domenica 17 maggio 2015

Quiche di asparagi e panna acida


La ricetta base è dell'anno scorso, preparata insieme per quanti modi di fare e rifare. L'ho modificata usando una squisita e meravigliosa verdura di stagione: gli asparagi.

Per la pasta briseè
  • 200 g farina
  • 90 g di burro
  • 50 g di acqua fredda
  • 5 g sale
Per il ripieno
  • 100 g di panna acida
  • 1 uovo intero 
  • 50 g di parmigiano
  • 150 g di asparagi verdi + 5 asparagi
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata
  • olio extravergine di oliva
  • sale 
  • pepe
  • timo limone fresco
Ho, per iniziare, messo la farina in una capiente terrina. Ho aggiunto il burro appena tolto dal frigo e, sfrigolando con le mani, ho creato delle piccole briciole. Ho unito il sale e l'acqua molto fredda. Ho impastato velocemente, coperto con la pellicola e messo in frigo.
Nel frattempo ho pelato gli asparagi, gli ho tagliati a tocchetti. Ho fatto rosolare la cipolla con un po' di olio, ho aggiunto gli asparagi e fatti cuocere per alcuni minuti. Tolti dal fuoco, li ho lasciati raffreddare. 
A questo punto ho mescolato la panna acida con l'uovo ed il parmigiano grattugiato, sale pepe e gli asparagi. Ho steso col matterello una sfoglia di circa un cm e l'ho sistemata, ripiegando i bordi verso l'interno, nello stampo rettangolare oliato. Ho  versato il ripieno,


disposto sopra gli asparagi interi precedentemente sbollentati...
 Ho infornato per circa 40 minuti a 180°C






domenica 10 maggio 2015

Quanti modi di fare e rifare gli Gnocchi di fagioli

Ben ritrovati tutti amici della Cuochina! Siamo a maggio il mese delle rose..e oggi si festeggiano tutte le mamme!! Auguri!!
La preparazione degli gnocchi, scatena nelle mia mente, un susseguirsi di ricordi legati alla figura materna. Questo piatto, nella versione originale con le patate, mi piace moltissimo e mia madre li preparava buonissimi! 
Quand'ero piccola, ogni volta che li faceva, usciva dal portone della grande casa e mi chiamava forte: Ornella vieni che gli gnocchi sono pronti!
Ed io lasciavo giochi, amici, tutto..per correre a gustarmeli! Auguri mamma..

Anche questi gnocchi di fagioli mi sono piaciuti davvero molto! Ringrazio la Cuochina
e la cara Solema del blog La cucina di Nonna Sole per la ricetta e l'ospitalità!

Ho aggiunto un po' di farina in più perché tendevano a disfarsi nell'acqua in cottura. Forse ciò è dipeso dalla diversa qualità di fagioli che ho usato.
La mia versione.

Ingredienti:
  • 500 g di fagioli rossi lessati
  • 120 g di semola di grano duro
  • sale
per condire:
  • burro
  • timo
  • formaggio grana

Ho lasciato a bagno nell'acqua fredda i fagioli per tutta la notte. Il giorno seguente li ho lessati, scolati e frullati con il frullatore ad immersione. 
Ho aggiunto la farina, impastato velocemente e formato gli gnocchi.

Ho messo a bollire dell'acqua salata, con lo scolapasta inserito. Ad ebollizione ho messo gli gnocchi e, al ritorno in superficie, li ho tolti e conditi con burro fuso, timo e formaggio grana.

A giugno ci ritroveremo da Fabiana per fare tutti insieme i Patties di merluzzo!! Vi aspettiamo numerosi.
 
Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! QUI per il menù 2015!
QUI
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011

lunedì 4 maggio 2015

Lasagne al forno con verdure e prosciutto

Sto replicando.. è la seconda volta consecutiva che posto lasagne al forno ma erano così buone che non potevo farne a meno!

Ingredienti per 6-8 persone,
per la sfoglia:
  • 400 g di semola di grano duro
  • 2 uova
  • acqua q.b.
per farcire:
  • 2 grossi porri
  • 1 grossa carota
  • 4 coste di sedano bianco
  • un mazzetto di asparagi verdi
  • timo fresco
  • basilico
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 300 g di prosciutto cotto affumicato 
  • formaggio grana
per la besciamella:
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina
  • 1 litro di latte
  • sale
  • noce moscata grattugiata
Per prima cosa ho amalgamato la farina con le uova e acqua sufficiente fino ad ottenere un impasto abbastanza duro, non appiccicoso. Ho impastato a lungo, poi avvolto con la pellicola e lasciato riposare, a temperatura ambiente, per circa mezz'ora.
Dopodiché, con la macchina per la pasta, ho tirato le sfoglie (ultima tacca la nr.5). Le ho messe a seccare sopra una tovaglia di cotone. Nel frattempo ho lavato le verdure. Ho tagliato il porro a rondelle e l'ho stufato con un po' di olio. Vi ho aggiunto la carota, il sedano tagliati a julienne e gli asparagi a rondelle. Ho lasciato cuocere mescolando per pochi minuti Le verdure devono risultare croccanti non cotte completamente. Ho insaporito con sale, pepe, timo e basilico.
A questo punto ho preparato la besciamella facendo sciogliere il burro, ho unito la farina, mescolato energicamente per evitare grumi. Ho aggiunto il latte un po' alla volta sempre mescolando. A bollore ho salato e unito la noce moscata.
Ho cotto in acqua bollente salata per pochissimi minuti le sfoglie, 3-4 per volta. Appena tolte le ho messe subito nell'acqua fredda per bloccare la cottura e poi nuovamente sopra la tovaglia per farle asciugare un po'.
E ho iniziato ad assemblare la lasagna. Ho unto una pirofila da forno, messo uno strato di sfoglia, le verdure, il prosciutto tagliato a striscioline, la besciamella e formaggio grana grattugiato. Ho continuato così fino all'ultimo strato. 

Ho infornato a 200°C fino a doratura


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails