giovedì 16 luglio 2015

Insalata condita con panna acida e aceto di lamponi

Nei supermercati delle nostre zone periodicamente regalano ricettari per gustare al meglio frutta e verdura di stagione.
L'aceto di lampone l'ho preparato seguendo questa ricetta ma ci vogliono tre settimane perché sia pronto.
Per il resto, ho fatto tutto ad occhio e a piacere!

Ingredienti:
  • Insalata icebeg
  • cetriolo
  • lamponi
  • prosciutto crudo
  • pinoli
  • menta fresca
  • panna acida
  • aceto di lamponi
  • sale

Ho lavato verdura e frutta e l'ho asciugata delicatamente. Ho disposto l'insalata, spezzettata con le mani, sopra un piatto di portata, ho aggiunto il cetriolo tagliato sottile dalla parte della lunghezza, i pinoli, i lamponi ed il prosciutto crudo. Ho guarnito con menta fresca. Ho salato, unito un po' di aceto di lampone alla panna acida e ho condito.  


domenica 12 luglio 2015

Quanti modi di fare e rifare: Sofficini

E siamo arrivati a luglio, nella cucina della nostra Cuochina oggi si condivide l'ultima ricetta prima della pausa estiva! Ritorneremo, tutta la combriccola dei Quanti modi di fare e rifare,

come sempre pimpanti in settembre!

Mai avrei pensato di fare i sofficini in casa, quasi uguali se non meglio di quelli acquistati! Era una di quelle ricette per me "inespugnabili", come la famosa nutella..Invece eccoli qui, buonissimi! Ho variato un po' gli ingredienti e aggiunto besciamella per arricchire di cremosità.
Grazie a Francesca del blog "Voglio vivere così" per la ricetta e per averci ospitati tutti nella sua stupenda casa tra i verdi colli tedeschi!

Ingredienti:
per la base

  • una tazza di latte intero
  • una tazza di farina 00 (io farina forte)
  • un pizzicone di sale
per il ripieno
  • circa 75 g di formaggio gouda grattugiato
  • besciamella (preparata con 10 g di burro, 10 di farina e 100 di latte, sale, pepe e noce moscata.
  • circa 50 g di parmigiano grattugiato
  • tre fette di prosciutto cotto tagliato a pezzettini
  • foglioline di basilico fresco
per impanare
  • un uovo sbattuto
  • pangrattato
  • formaggio grattugiato
  • sale
Come dice Francesca, sono più facili da fare che da spiegare!

Ho messo a bollire il latte con il sale. A bollore raggiunto ho tolto la casseruola dal fuoco e vi ho gettato la farina tutta in una volta. Ho mescolato energicamente e rimesso sopra il fuoco per qualche minuto, finchè l'impasto non si è riunito a palla..come per fare la pasta choux per i bignè.
Ho lasciato intiepidire e poi con il matterello ho steso una sfoglia, sopra il tavolo da lavoro infarinato, più sottile possibile. Ho tagliato a dischi del diametro di circa 11-12 cm. In ogni disco di pasta ho messo un cucchiaio di ripieno, sigillato prima con le mani e poi con i rebbi della forchetta.

Li ho passati nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale e un po' di grana grattugiato, poi passati nel pane.
Fritti, naturalmente :-) 

In settembre, precisamente il giorno 13 alle ore 9:00, non manchiamo all'appuntamento con la Cuochina!! 
Saremo dalla brava Terry del blog Crumpets & Co per fare "La torta ciosota"
Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! QUI per il menù 2015!
QUI
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011

domenica 5 luglio 2015

Torta di pane integrale con frutta fresca


Lo spunto per questa ricetta l'ho trovato in un calendario norvegese regalatomi da un supermercato ad inizio anno ma, come succede sempre, ho stravolto il tutto a gusto mio!
E' un ottimo modo per riciclare il pane del giorno dopo!
Ecco gli ingredienti che ho utilizzato:

Ingredienti:
  • 8-9 fette di pane in cassetta integrale
  • 300 g di latte parzialmente scremato
  • 150 g di zucchero
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 4 uova intere
  • 125 g circa di lamponi
  • 125 g circa di mirtilli
  • 1 pesca nettarina
  • zucchero a velo

Per prima cosa ho fatto bollire il latte con la vaniglia e lo zucchero, poi ho lasciato intiepidire.
Ho tagliato a tocchi il pane.

Ho imburrato una pirofila e dentro ho messo pane e frutta.


Ho sbattuto per qualche minuto le uova e le ho unite al latte. Ho versato sopra il pane cercando di bagnarlo tutto, anche premendo con le mani. Ho coperto con la pellicola e messo in frigo per tutta la notte.
Il mattino seguente ho preriscaldato il forno a 180 °C e ho cotto il dolce per circa mezz'ora. Tolto dal forno l'ho lasciato raffreddare e quindi spolverato di zucchero a velo. E' ottimo.



 

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails