sabato 24 marzo 2018

Μανιάτικη Γαλατόπιτα, torta al latte di Mani

 
E' da tanto tempo che non pubblico ricette greche. Purtroppo qui scarseggiano, per non dire che sono del tutto assenti, le materie prime originali. La feta quella buona, l'origano.. che profuma tutta la cucina, le ottime verdure di stagione, le fantastiche arance e l'olio extravergine di oliva. Quello mi manca più di tutto!
Così preparo cose semplici, ma a Natale sulla nostra tavola norvegese ci sono sempre i Kourabiedes e lo Tsoureki, quest'ultimo presente anche a Pasqua.
E a capodanno, immancabilmente, la Vasilopita! Oggi ho in forno anche le Laganes :-)
Dicevo cose semplici, come questa galatopita. Credo che un po' si assomiglino tutti questi dolci ma questa galatopita viene riportato nel sito Kathimerini che è di Mani, una bellissima, incantevole zona del Peloponneso, dove passiamo quasi sempre le vacanze. 
Non vedo l'ora che arrivi l'estate per fare il pieno di sole, di caldo, di mare e di cose buone!

Ingredienti (metà dose della ricetta originale)
  • 1 litro di latte fresco
  • 250 g di semolino fino
  • 150 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • la buccia grattugiata di un limone o arancia bio 
  • un pizzico di sale
  • vanillina o estratto di vaniglia
  • cannella in polvere 
Bollire il latte con in sale.
Aggiungere il semolino, un pizzico di cannella, lo zucchero, la buccia grattugiata dell'agrume, la vanillina (che io ho sostituito con un cucchiaino di essenza di vaniglia).
Mescolare con una frusta per 3-4 minuti finché non diventa crema. Togliere dal fuoco, aggiungere le uova sbattute un po'. 
Mescolare energicamente fino ad ottenere un composto liscio. Imburrare ed infarinare uno stampo da dolci, disporre il composto, livellarlo.
Cuocere per circa 30-40 minuti a 180°C.
Una volta cotta spolverare di cannella. Si può gustare sia fredda che tiepida. Io la preferisco tiepida perché è più saporita.


4 commenti:

  1. Per problemi di tempo sono stata assente dal web per un po'...ora cerco di recuperare...e per fortuna trovo sempre stupende idee!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  2. Ha l'aspetto di una cheesecake, deve essere molto buona. Quanta varietà di dolci delle feste che ci sono in Grecia, e tutti golosissimi. Grazie per la condivisione.
    Un abbraccio e buona Pasqua

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails