martedì 18 maggio 2021

Pane nel mondo: Potato bread e boller al cioccolato

La nostra Cuochina ha preparato un bellissimo pane con le patate molto buono e gustoso. Mi ha invogliato a farlo subito ma ho pensato, anziché un filone o pane a cassetta, di farlo diventare impasto per i  boller norvegesi. Ottimo mangiato cosi e, anche se è senza "tuppo", delizioso imbottito di gelato.

Ingredienti

  • 10 g di lievito di birra fresco (io 4 g lievito di birra secco)
  • 100 g di zucchero
  • 340 g circa di acqua di cottura delle patate
  • 170 g di burro ammorbidito
  • 15 g di sale
  • 2 uova grandi
  • 200 g di purè di patate
  • 780 g di farina debole (io 11% di proteine)
Ho aggiunto
  • 1 cucchiaino abbondante di cardamomo in polvere
  • 200 g cioccolato fondente tritato grossolanamente

Preparazione
Far bollire le patate con la buccia in acqua non salata fino a cottura.Non buttare l'acqua di cottura perché deve essere conservata per l'impasto. Sbucciare le patate e schiacciarle con lo schiaccia patate.
Quando sia il purè che l'acqua di cottura si sono raffreddati, procedere alla preparazione dell'impasto. Nella ciotola della planetaria mescolare insieme tutti gli ingredienti tranne il burro ed il cioccolato, inserire il gancio e impastare fintanto che diventa liscio ed incordato. Fermare l'impastatrice e capovolgere l'impasto. Quindi, unire il burro in due volte e farlo incorporare perfettamente. L'impasto è pronto quando è tutto attaccato al gancio e la ciotola resta pulita. L'impasto risulta abbastanza morbido. Unire il cioccolato e impastare qual poco che basta per distribuirlo uniformemente, spostarlo sopra la spianatoia leggermente infarinata e dare delle pieghe. Formare una palla e metterla in una ciotola leggermente unta di burro e lasciare lievitare al caldo e coperto finché non raddoppia e oltre.
Spostare l'impasto sul piano lavoro un po' infarinato e dividere in pezzi di circa 110 g ciascuno. Dare ad ogni pezzo la forma rotonda trasferirli sopra la placca del forno rivestita di carta forno abbastanza distanziato fra di loro. Una placca basta per 9 pezzi. Coprire le teglie con pellicola per alimenti e lasciare lievitare l'impasto fino al raddoppio.
Preriscaldare il forno a 170°C e cuocere i panini per 35 minuti circa, oppure fino a quando non saranno un colore marrone dorato intenso. Raffreddarli sopra una gratella e servire oppure congelare.



1 commento:

  1. Si, si, col gelato!!! Ottima idea, da fare e rifare.
    Io ho fatto il bauletto ed il sapore del pane è sublime, immagino con il cioccolato. Tentatrice!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.