venerdì 26 giugno 2020

Pane nel mondo: Bhatura (India)

Bhatura (India)

Dal blog della Cuochina:

Bhatura (al plurale Bhature) è una delle ricette più popolari della regione Punjabi. Bhatura è un pane indiano fritto, a lievitazione densa e soffiato. Viene spesso consumato con Chole masala (curry indiano con ceci) e questa combinazione gustosissima chiamata "Chole Bhatura" è molto popolare in tutta l'India del nord.
Le ricette di curry che si sposano bene con il pane fritto sono chana masala, kadala curry, aloo sabzi, veg kurma, aloo chole, jeera aloo...continua nel blog.

La Cuochina ci presenta due ricette per prerarare Bhatura, una a lievitazione indiretta e una a lievitazione diretta. Io ho scelto quest'ultima ma sicuramente proverò anche l'altra, è troppo buono questo pane!



Ingredienti (doppia dose)
  • 170 g di farina debole
  • 40 g di semola
  • 6 g di zucchero
  • 4 g di sale
  • 1/2 di cucchiaino di lievito secco
  • 1/2 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaino di olio vegetale (3 g)
  • 90 g di yogurt bianco
  • 6-8 cucchiai di latte, se l'impasto lo necessita
  • olio per friggere (usare olio di semi o olio di colza)
In una ciotola mescolare insieme farina con semola zucchero e sale. Aggiungere il lievito, il bicarbonato di sodio e mescolare bene. Unire l'olio e strofinare con la punta delle dita.
Aggiungere lo yogurt e anche il latte ma poco per volta.
Impastare per 5-6 minuti se si utilizza una planetaria, per 10 minuti se a mano, fino a quando non sarà liscio come seta.
Oliare leggermente l'impasto, coprirlo con un panno umido e tenerlo in un luogo caldo per 1 o 2 ore.

Dividere l'impasto in 8 parti uguali e formare delle palline, coprire e lasciar riposare per 5 minuti. 

Scaldare l'olio in una padella a fuoco medio-alto; è pronto per friggere quando, lasciando cadere un pezzo di pasta dentro, questa si gonfia rapidamente.

Stendere ogni pezzo in forma circolare, non troppo spesso né sottile.
Aggiungere bhatura nell'olio caldo (ho notato che, non appena bhatura riemerge pochi secondi dopo, se si gira con l'aiuto di due forchette, gonfia più rapidamente).
Friggere entrambi i lati fino a doratura facendo attenzione che non prendano troppo colore. Trasferire su carta da cucina per far assorbire l'olio.
Li ho accompagnati con una versione velocizzata di"Chole Bhatura" , usando ceci in scatola. Questi fantastici panini fritti, sono talmente soffici che non sono riuscita a tagliarli con il coltello ma li ho aperti con le mani. 

1 commento:

  1. Che golosi che sono! Da fare assolutamente! Ottimo il consiglio di rigirarli subito appena tuffati nell'olio per farli gonfiare di più, prendo nota!
    Un abbraccio cara Socia, buona giornata ;-)

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...