lunedì 22 ottobre 2018

Pane nel mondo: Burkānu maize, pane alle carote, Latvia

 
 Burkānu maize, pane alle carote, Latvia
Per i pani del mondo della nostra Cuochina, un bellissimo pane alle carote di Latvia o Lettonia in italiano: Burkānu maize, che io ho rifatto con licoli.
Per prepararlo si usa il siero di latte, che spesso viene buttato dopo aver fatto la ricotta in casa, quindi è una ricetta da conservare!
Invece di fare due pagnotte, ho preferito dei panini, più comodi da portare al lavoro per la pausa pranzo.

Ingredienti per 7 panini
  • 170 g siero di latte
  • 260 g lievito naturale in coltura liquida (rinfrescato almeno due volte)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 370  g farina di forza ***
  • 2 carote grattugiate
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 8 g di sale

*** il peso della farina può aumentare se l'impasto lo richiede
Sciogliere licoli nel siero di latte tiepido con un cucchiaio di zucchero. Grattugiare le carote finemente ed unirle al composto del siero. Aggiungere la farina ed iniziare ad impastare fino ad ottenere un impasto molto morbido ma malleabile. Unire  il sale e l'olio e fare incorporare.
Formare una palla e mettere a lievitare coperta fino al raddoppio.
Dopodiché formare i panini. Metterli a lievitare coperti fino al raddoppio.

Infornare a forno preriscaldato

Che buoni!!

2 commenti:

  1. Ottimi anche a panini! Sembrano sofficissimi e gustosi, da fare e rifare assolutamente!
    Baci

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...