domenica 8 luglio 2018

Quanti modi di fare e rifare: Fregola con le arselle

Eccoci arrivati al'ultimo appuntamento prima della pausa estiva per noi di Quanti modi di fare e rifare
Oggi con la Cuochina, Anna e Ornella e le nostre care amiche che si dilettano a spignattare con noi, siamo in Sardegna, una meravigliosa isola che purtroppo non ho ancora avuto il piacere di visitare ma che conosco di fama, sia per le bellissime spiagge, sia per l'eccellente cucina!
La ricetta che presentiamo per il mese di luglio è la Fregola con le arselle, un piatto buonissimo, che ho modificato in quanto le arselle purtroppo non si trovavo in commercio qui, né fresche né surgelate. Comunque sia, ho la certezza che questa pasta si presti a molteplici versioni con risultati sempre ottimi.

La mia versione con un misto pesce.
Ingredienti
per la fregola

  • 60 g semola fine
  • 60 g semolino
  • 40 g di acqua leggermente salata

Per il sugo

  • 400 g di pesce misto surgelato
  • 200 g pomodori a pezzettoni
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • vino bianco per sfumare
  • basilico e prezzemolo fresco
  • sale e pepe

Il giorno prima preparare la fregola. Mettere la semola ed il semolino in un vassoio capiente.

Aggiungere l'acqua salata pian piano mentre con i polpastrelli delle dita iniziare  a mescolare con movimenti circolari finché non si ottiene la fregola.

Passare la fregola al setaccio e disporla sopra un canovaccio e coprirla. Lasciarla riposare fino al giorno dopo. 
Il giorno seguente tostare la fregola per circa 10 minuti in forno a 150°C.

In una padella, a fuoco alto, rosolare gli spicchi d'aglio con l'olio, aggiungere i pomodori pelati a pezzettoni, il basilico ed il prezzemolo spezzettati con le mani, e un bicchiere di acqua calda o brodo di pesce. Unire la fregola e cuocere per circa 20  minuti aggiungendo acqua se necessario.

Mettere un cucchiaio di olio in un'altra padella e far cuocere per qualche minuto il pesce precedentemente scongelato, bagnare con il vino bianco, sale e pepe. Aggiungere il pesce alla fregola, mescolare e servire subito.

E con questa prelibatezza, auguro a chi andrà in ferie in agosto (compresa me..)

Ci ritroveremo il 9 di settembre per fare insieme un'altra stupenda ricetta dalla Basilicata: Strascinate coi peperoni cruschi. Vi aspettiamo numerosi!


Ricordo che
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui
e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

4 commenti:

  1. Ottima con misto pesce, un abbraccio e alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Ottima e gustosa versione col pesce misto cara Socia, noi non ci fermiamo mai davanti alla difficoltà di trovare gli ingredienti giusti all'estero!
    Grazie cara per aver faticato per due, un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  3. ciao Ornella,
    si è super buona con il misto di pesce...
    la fregola è una pasta generosa e come dici bene tu
    "si presta a molteplici versioni con risultati sempre ottimi"
    Buona estate con tante belle giornate.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  4. buonissima con il pesce e complimenti per il contenitore ... davvero ideale per la fregola!buone vacanze!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails