sabato 11 maggio 2013

Biscotti con fecola di patate

In Norvegia si mangiano molte patate e devo ammettere che sono ottime, mi piace soprattutto la qualità con la buccia rossa. Non è difficile immaginare in quanti modi si preparano.. ma per il momento ho provato a fare le lefse e questi biscotti con la fecola di patate, ricetta trovata nel libricino di ricette norvegesi "Mine lekreste kaker".
Li avevo assaggiati in Grecia, preparati da un'amica scandinava ma erano più compatti. Sicuramente lei aveva aggiunto anche farina, invece io ho voluto provare come indica il libro e cioè solo con fecola di patate. Il problema è che si espandono nella placca del forno quasi fino ad incollarsi uno con l'altro! L'ideale credo sarebbe metterli dentro a degli stampini per la cottura! Però quanto sono buoni!!! Mi sono piaciuti un sacco e uno tira l'altro veramente!

Ingredienti:
  • 125 g di burro a temperatura ambiente
  • 125 g di zucchero a velo
  • zucchero vanigliato (io la raspatura di mezzo baccello di vaniglia)
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo non molto grande
  • 275 g di fecola di patate
Montare a crema il burro con lo zucchero e la vaniglia. Incorporare l'uovo sempre sbattendo. Unire la fecola e mescolare con un cucchiaio..è troppo appiccicosa per farlo a mano!
Quindi coprire e mettere in frigo per un'ora o anche più. Dopodiché l'impasto sarà pronto per formare a mano delle palline grandi come una noce. Se l'impasto diventerà ancora ingestibile rimettere in frigo. A questo punto le palline andrebbero schiacciate leggermente e rigate con una forchetta ma è inutile perché perdono il disegno, si vede appena appena dopo la cottura. Consiglierei di cuocere i biscotti in stampini a forno ventilato 150°C per 15-20 minuti, non devono scurire.






13 commenti:

  1. Ciao Ornella cara!E lì nella bella Norvegia,sai appropriarti dei suoi profumi e sapori,trasferendoli anche nelle tue preparazioni!Sanno di una bontà infinita questi biscotti,leggeri e delicati!
    Un bacione tesoro,buona festa della mamma!

    RispondiElimina
  2. sono veramente belli!! Sembrano friabilissimi!

    RispondiElimina
  3. Chiari come la neve che vi ha avvolto fino a pochi giorni fa :))
    Il loro profumo si sente fin da me, Fragranza di fiori viola e di vaniglia.
    Baci accaldati (senza gridarlo troppo forte, sembra che le temperature si stiano alzando anche qui:)

    RispondiElimina
  4. Ornella, sono bellissimi!!! Entrano nei miei biscotti dell'Avvento, un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  5. la Norvegia.......il mio sogno, come ci vorrei andare!!!
    Comincio a segnarmi questi deliziosi dolcetti.......

    RispondiElimina
  6. Praticamente la farina viene completamente sostituita con la fecola di patate! Non abbiamo mai provato a preparare dei biscotti con la fecola, la cosa ci ha messo curiosità, anche perchè la foto che li ritrae rende bene l'idea di quanto possano essere buoni.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. Interessanti questi biscotti con la fecola .Prendo la ricetta e li faccio.Grazie!
    ciao...e buon weekend!

    RispondiElimina
  8. Che bei biscotti devono essere buonissimi davvero ;-)))
    Ciao ciao un bacione.

    RispondiElimina
  9. Che belli questi biscotti!!!
    Devono essere friabilissimi!!
    Un abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  10. mmm, buoni da inzuppare..
    ma pure da mangiare così ;-)
    sembrano così.. friabili.. mamma che difficile resistere: peccato siano solo virtuali per me!
    baci

    RispondiElimina
  11. sembrano cerchi di nuvole:) bellissimi oltre che buonissimi, ne sono certa!

    Buona serata

    RispondiElimina
  12. Devono essere deliziosi.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  13. Ciao Ornella, scusa se non sono venuto a trovarti più spesso, ma sono stato impegnato. Ne avrò ancora per qualche settimana e dopo sarò un po' più libero. Noto che, malgrado la nostalgia, ti stai adattando bene e noi avremo il modo di scoprire ricette non troppo diffuse nel mondo. Questa qui me la preparerò quando la nutrizionista mi darà l'autorizzazione. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails