mercoledì 6 febbraio 2013

Quanti modi di fare e rifare i Sockerbullar o Pariserbullar


Ed eccoci arrivati al 6 febbraio, che data "felice"! Ebbene sì, oggi è il secondo compleanno di "Quanti modi di fare e rifare", sembra ieri l'inizio, in punta di piedi, di questa iniziativa: io, Anna ed un paio di blogger con il Pane tedesco alla birra. Quante cose abbiamo fatto ed ideato in tutto questo tempo per migliorare sempre di più questa incredibile nostra creatura. Certamente un grande ringraziamento va anche a chi ci segue sin dal primo momento, a chi man mano si è unito a noi, a chi per un motivo o per un altro ha dovuto rallentare il passo e a chi ha deciso di tirarsi fuori, grazie a tutti voi che con allegria e passione vi unite a noi ogni 6 del mese. 

Ed un augurio va anche alla nostra "Mascotte", la carissima Cuochina, mille e mille di questi anniversari.

E adesso gustiamoci questi buonissimi Sockerbullar o Pariserbullar preparati su ricetta della nostra amica Barbara, blog "My Italian Smörgåsbord", che vive in quel di Svezia! Ottimi veramente!! 
Io li ho realizzati con licolmela usando 1/5 della dose (7-8 pezzi) e farciti con crema di mela, cannella, zenzero e arbaroriza!
Per la ricetta con lievito di birra vi rimando dalla brava Barbara che ringraziamo di cuore anche per l'ospitalità!


Ingredienti per 7-8 pezzi
preimpasto: (fatto al mattino)
  • 100 g di licolmela attivo
  • 60 g di farina di forza
  • 60 g di latte intero
  • 5 g di zucchero semolato
Impasto: (alla sera)
  • preimpasto
  • 40 g di burro
  • 35 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 120 g di farina di forza
  • 2 cucchiai di latte se serve
  • sale
per farcitura: ***
  • mela
  • zucchero
  • qualche goccia di limone
  • zenzero fresco grattugiato
  • cannella
  • arbaroriza
*** Non saprei dire il peso di questa salsa di mele perché ne ho preparato parecchia quantità. Vi scrivo le dosi per come l'ho fatta, immagino che per 7-8 Sockerbullar basti una mela bella grande o due..comunque anche se viene di più non andrà buttata di certo perché è buonissima anche spalmata sul pane! 700 g di mele sbucciate e tagliate a pezzettini, 250 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia, 2 cucchiaini di zenzero grattugiato, 1 stecca di cannella e limone.
Ho messo nella casseruola tutti questi ingredienti con mezzo bicchiere di acqua, ho lasciato cuocere pian piano finché il liquido non si è asciugato e la mela cotta. L'ho mescolata con la frusta per disfare un po' i pezzi più grandi, ho unito un rametto di arbaroriza e ve l'ho lasciata per una decina di minuti. Poi l'ho tolta.
Per i Sockerbullar:

Preimpasto: al mattino ho diluito con una forchetta il licolmela nel latte. Poi ho aggiunto la farina, lo zucchero e ho mescolato bene. Ho coperto il contenitore con un piatto e ho lasciato lievitare fino nel tardo pomeriggio.
Impasto: Ho versato il preimpasto nella ciotola della planetaria, ho unito l'uovo, lo zucchero e la farina setacciata. La mia era di forza e quindi ho aggiunto un po' di latte tiepido perché l'impasto deve essere morbido ma non appiccicoso. Ho lasciato impastare per circa 10 minuti poi ho spento e lasciato riposare per 20 minuti. Dopodiché ho aggiunto un pizzico di sale ed il burro morbido.
Ho impastato finché quest'ultimo non era perfettamente incorporato e l'impasto diventato liscio ed incordato. L'ho messo in una ciotola leggermente imburrata, coperto con carta da forno ed infilato in una busta di plastica, quindi messo al fresco per tutta la notte.
Al mattino seguente ho lasciato l'impasto a temperatura ambiente per un paio d'ore poi l'ho diviso in pezzi di circa 50-55 g ( a me piacciono piccoli) formando poi delle palline. Ogni pallina l'ho stesa con le mani, al centro l'ho schiacciata un po' di più, vi ho posto un cucchiaino da tè di salsa di mele fredda poi ho chiuso riformando una pallina.
Ho lasciato lievitare poi ho infornato a forno preriscaldato 250°C per circa 5 minuti poi ho abbassato a 220°C per altri 5 minuti. Appena cotti ho dimenticato di spennellarli di burro...li ho cosparsi di zucchero a velo. 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il 6 di Marzo la nostra internazionale cucina aperta si trasferisce in Germania, nel bellissimo blog "Voglio vivere così" di Francesca per preparare però una ricetta pasquale molto italiana: La pastiera di maccheroni! Vi aspettiamo!!

Nel blog "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! 
QUI per scaricare la seconda parte del pdf anno 2012
QUI per scaricare la prima parte del pdf anno 2012
QUI per scaricare il pdf intero delle ricette anno 2011



39 commenti:

  1. Ma che belli questi bomboloni tondi tondi perfetti e con il cuore goloso :)
    Tanti tanti auguri alla nostra Cuochina. Un abbraccio grande tesoro, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Sono perfetti e la crema alla mela da copiare!!! Bona giornata

    RispondiElimina
  3. Ornella cara, innanzitutto auguri alla cuochina e a voi che avete fondato questa bella iniziativa.
    Grazie per avermi spinto anche questa volta a non perdermi d'animo....così sono riuscita a partecipare!!!

    ps. ottima la tua versione con la farcia profumata alle mele....pensavo di essere l'unica indisciplinata ad aver variato la farcia!

    RispondiElimina
  4. Che stupendi Sockerbullar!!!
    Grazie di tutto carissima Ornella.
    Mi fermerei volentieri a mangiarne qualcuno, ma devo proseguire il mio goloso giro ;-)
    Felice carnevale e buon secondo anniversario alla nostra iniziativa :))))
    Appuntamento al 6 marzo con la Pastiera di maccheroni
    Un abbraccio!

    Cuochina

    RispondiElimina
  5. misericordia, con la mele dentro!!!! belli!
    Sandra

    RispondiElimina
  6. la farcitura!!! che delizia!!! mele zenzero e cannella! che golosità! belli e anche super buoni! poi con il licoli sofficissimi ancora di più! bravissima! ciaooo!!

    RispondiElimina
  7. MMMMMMM!!! Farcitura di mele! :Q___ Fantastica! Non ho parole!

    RispondiElimina
  8. Woooowwww, come son venuti belli!
    Te ne rubo uno!

    RispondiElimina
  9. Quella crema di mela deve essere deliziosa, oltre che profumata. Che belli che sono i tuoi Sockerbullar.

    RispondiElimina
  10. Vanno benissimo per un golosone come me,
    complimenti ciao Ornella buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  11. Questa farcitura mi intriga molto! Bellissimi!
    Buon lavoro
    Spery

    RispondiElimina
  12. Ciao! Eccomi qui finalmente, fra i tuoi followers e nel contest. Dopo averlo tanto seguito sono contentissima di farne parte e di vedere come ognuna aggiunga qualcosa di diverso. I tuoi sono bellissimi da vedere e la farcitura alla mela dalle mie parti avrebbe un enorme successo!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  13. Bellissimi Ornella, perfetti e la farcitura di mela è molto buona, la faccio a volte per le crostate...un abbraccio

    RispondiElimina
  14. complimenti!!!! il ripieno di mela poi..che delicato deve essere! baci

    RispondiElimina
  15. ciao Ornella originale il tuo ripieno :-D

    RispondiElimina
  16. Ciao Ornella, non sapevo che fosse la festa della Cuochina, auguroni e quale miglior modo di festeggiarla che riempirla di profumati bomboloni? Sono contenta davvero di far parte di questo bel gruppo, perciò alla prossima, bacioni

    RispondiElimina
  17. Cara Ornella,
    che raffinatezza la tua crema di mele, un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. ciao Ornella ...questi licoli sono una risorsa infinita...devo provarci... complimenti!
    Anche la farcitura è interessante, adoro lo zenzero con la mela...bacioni

    RispondiElimina
  19. Ma che buoni questi bombolini
    Miracoloso licoli e la crema di mele una vera delizia!
    baci!

    RispondiElimina
  20. Buongiorno cara,come va?Attratta come sempre dalle tue meraviglie son corsa qui,ma anche per lasciarti un abbraccio!Intanto che ci abbracciamo,ti spiace se acchiappo il tuo dolcino ;)?E' bello,goloso e invitante,da provare al più presto!Un baciotto Ornella,a presto!

    RispondiElimina
  21. Perfetti e bellissimi, come sempre direi!!!un abbraccio stretto stretto

    RispondiElimina
  22. Ornella mi segno subito quest'idea della crema di mela! Per il resto, ringrazio te e le altre cuochine pioniere per la felice idea di questa iniziativa: Buon Anniversario!

    RispondiElimina
  23. Ciao cara "socia", penso che sia superfluo farti i complimenti per la fattezza di questi buonissimi sockerbullar.
    Un abbraccio innevato carissima, fa freddo anche qua :))

    RispondiElimina
  24. Che belli saranno spariti subito come i miei ciao ciao

    RispondiElimina
  25. Questo trucchetto di lasciare l'impasto in frigo e finire il giorno dopo e` utilissimo....ormai lo uso spesso per la pizza ma vedo che e` davvero versatile....
    fantastico il ripieno ed ancora auguri e complimenti.....
    litissima di essere dei vostri
    fra

    RispondiElimina
  26. Ciao carissima Ornella, sapevo che la tua versione sarebbe stata strepitosa...ma la farcitura! Wow...che debba provarci con il mio apple butter (ne ho rifatti circa 9 vasetti scorsa settimana solo perchè il cucciolo lo aveva chiesto)? Brava brava brava!!! Un abbraccio grande e a rileggerci prestissimo. Serena notte ♥

    RispondiElimina
  27. che morbidezza e che lievitazione perfetta! la salsa alla mela una vera chicca. ciao!!

    RispondiElimina
  28. eccoci...ciao Ornella
    belli??...no molto di più!!
    Oltre ad essere bellissimi di fuori questo ripieno con salsa di mele
    li rende unici!
    Sai oggi andiamo a casetta nostra portando la ricetta della tua salsa di mele che ci fa contente...la vogliamo provare e ti penseremo!
    Un bacio con tanta energia e grazie sempre per tutto.
    le 4 apine

    RispondiElimina
  29. Buon compleanno alla vostra bella iniziativa, siete tutte bravissime.
    I tuoi lievitati sono sempre perfetti, da vera maestra, io mi devo accontentare della versione con il lievito di birra ma sarà certamente un'ottima ricetta ugualmente. Grazie!
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  30. Un grandissimo grazie a tutti! Spero di riuscire pian piano a passare da ognuno di voi ;.) un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Ciao Ornella, ho già visto nei giorni scorsi la ricetta da Anna. Qui continuo a non trovare il licoli, ma pazienza, userò il lievito normale. Ancora un grande in bocca al lupo ed un amichevole abbraccio a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  32. Pensa che non li conoscevo e già mi ispirano un sacco :-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  33. Tasty delicious blog. Though these food are totally new for me coz i belong from Asia, but still i love your blog and want to follow it. Probably i may learn and try to make your dishes.
    Stay blessed

    RispondiElimina
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  35. Grazie per avermi reinserito nel tuo blogroll con il mio nuovo spazio.
    U forte abbraccio.

    RispondiElimina
  36. Tes beignets sont parfaits. Bravo!!!!
    J'en mangerai avec plaisir.
    A bientôt

    RispondiElimina
  37. Le ho preparate e sono davvero buonissime.
    Le ho farcite a freddo con un'ottima crema.. alla montersino.. favolose.
    Volevo un consiglio su cone preparare un buon pan briosche salato da farcire successivamente, tipo imasto per panini tipo sandwich per intenderci.
    Mi potete aiutare?

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails