sabato 6 ottobre 2012

Quanti modi di fare e rifare: Le palline di semolino


E' arrivato l'autunno. Tiene per mano giornate piovigginose, umide e t'invita a rimanere dentro casa, al calduccio, tra profumi di delizie appena sfornate ed aromi di the caldi...
Invece bisognerebbe uscire, camminare tra i boschi, volteggiare con le foglie dai colori sgargianti che, sospinte dal vento danzano qua e là per poi posarsi sulla terra umida. Ogni stagione racchiude una bellezza che va vissuta ed apprezzata. Come nella vita...
E noi Cuochine di..




...siamo uscite da casa tutte elettrizzate e felici perché oggi ci aspettano le carissime, simpatiche, fantasiose Apine nella loro gioiosa cucina!!
E cosa prepareremo assieme? Un piatto di nonna Adele, una ricetta di una bontà eccezionale!


Fatte come da ricetta:

Ingredienti:
  • 1 litro latte
  • 250 g di semolino
  • 50 g di burro
  • uova 3 rossi
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 pizzichi di sale

Per condire:
  • burro fuso
  • foglioline di timo (aggiunta mia)
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • noce moscata grattugiata (aggiunta mia)
Mettere in una casseruola il latte e non appena inizia a bollire versare il semolino a pioggia. Sempre mescolando far cuocere per qualche minuto. Togliere dal fuoco, unire il burro e mescolare per farlo amalgamare. Poi i rossi d'uovo, il sale, il formaggio grattugiato sempre mescolando bene.
Versare tutto in un piatto e lasciare intiepidire. Formare con le mani (io ogni tanto le bagnavo con poca acqua) tante palline grosse pressapoco come noci e sistemarle sopra un piatto. Tuffarle in acqua bollente salata e quando riemergono si scolano e si condiscono con burro fuso con le foglioline di timo, abbondante parmigiano e noci moscata grattugiata.

E questa è la mia versione veneta-gluten free :-)

Palline con farina di mais

Ne ho preparato 1/3:
  • 335 g di latte
  • 82 g di farina di mais fioretto
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 16 g di burro
  • 16 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 pizzico di sale
Il procedimento è lo stesso di quelle col semolino. Scolarle delicatamente, disporle nel piatto e condire burro rosolato con la salvia e una spolveratina di parmigiano. Sono del parere che siano ottime anche gratinate!

Apine care, a proposito è giusto prensentarvi per bene: Ape Cucirina, Ape Gastronoma, Ape Ingegnera e Ape Laboriosa...è stato un piacere ritrovarci tutte nella vostra bella cucina! Ci siamo divertite un sacco :-D Abbiamo "conosciuto" l'Ape Cross, l'orto Gigi e tante altre persone simpatiche che fanno parte della vostra meravigliosa famiglia! 
Grazie!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Il 6 di novembre siamo tutti invitati dalla brava Barbara del blog "Nanocucina" per preparare assieme un piatto fantastico per le giornate autunnali:  
Le lasagne di Panissa
Vi aspettiamo!!


Nel blog "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook  della Cuochina  si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! Vi aspettiamo!!

QUI per scaricare il pdf delle ricette del 2011
QUI per scaricare la prima parte del pdf del 2012
QUI per visualizzarli









36 commenti:

  1. Buongiorno cara Ornella,
    che giornata stupenda che abbiamo trascorso a casetta delle Apine, vero?
    Che belle e buone queste palline di nonna Adele.
    Il 6 del mese prossimo saremo tutte da Nanocucina :-)

    La Cuochina

    RispondiElimina
  2. Che fantastica idea tesoro la versione gluten free col fioretto. Questa la rifaccio subito subito, mi ispira troppo :) Un bacione grande, TVB

    RispondiElimina
  3. Ornella carissima buongiorno, sono rientrata nel gruppo, volevo dirtelo, le tue versioni sono molto belle, un abbraccio...a presto

    RispondiElimina
  4. ciao carissima, che bella la versione gluten free! un bacione buon we^-^

    RispondiElimina
  5. tipo gli gnocchi alla romana! bell'idea le palline.
    un abbraccio grande

    irene

    RispondiElimina
  6. Cara Ornella, la vostra rubrica ogni mese mi affascina, mi piace stare con la cuochi a e passare nelle vostre cucine! Ogni volta si imparano tantissime cose, come ad esempio la tua insolita versione gluten free, mi ha colpito molto, poi qui in campagna la polenta non manca mai! Quindi....la proverò presto la tua ricetta!!

    Grazie del gran lavoro che fate sempre!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ornella, anche questo mese vi guardo, la noce moscata piace molto anche a me! Bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  8. Mia mamma le faceva bollite nel brodo.Io le adoro.Devo provare anche la versione con la farina di mais.

    RispondiElimina
  9. Socia, un bacio!
    Vengo a leggerti con calma, sono un poco indaffarata :))))

    RispondiElimina
  10. Ciao Ornella e grazie a te come ad Anna per questa buonissima ricetta della memoria delle Apine!

    RispondiElimina
  11. Un'introduzione che sembra una poesia,ti prende per mano e ti fa amare ancor di più il malinconico autunno!!Ma queste palline sono una gioia per occhi,cuore e palalto!!Bravissima bella Ornella,un bacio cara!

    RispondiElimina
  12. Geniali con la farina di mais.....
    francesca

    RispondiElimina
  13. che belle le aggiunte aromatiche che hai fatto tu, le rendono molto più appetitose queste palline. un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ciao Ornella, grandiose con la polenta!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Bellissime entrambe le versioni, mi sa che anche con la farina fumetto le devo provare.... brava, come sempre :)

    Anna

    RispondiElimina
  16. ciao Ornella,
    stiamo lasciando il nostro ringraziamento a tutte/tutte le ricette di oggi!
    E' stato talmente bello leggere tanti post e vedere tante versioni di questa ricetta che ci ha fatto un grande piacere.
    La tua versione Ornella è fatta da mani gentili. Sembrano finte!
    Rifaremo anche noi la versione con farina di mais ed è verissimo sono
    ottime anche gratinate.
    Grazie per avere rifatto con noi la ricetta di nonna Adele e, sempre, per tutto il lavoro che questa iniziativa richiede.
    Un bacio le 4 apine

    RispondiElimina
  17. Quelle al semolino le ammiro soltanto, non mi fa impazzire ma queste con la farina di mais le farei volentieri sparire in un battito di ciglia, m'ispirano tanto.
    Buon fine settimana Ornella cara, baciotti Debora

    RispondiElimina
  18. Come ho già detto ad Anna, quest'anno il libro farà almeno 500 fogli, ma non importa. La prima parte l'ho già telecaricata. La ricetta è buona, ma, se hai un po' di tempo, vai da me. Anna c'è gia passata. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Ciao! Arrivo qui da amiche che pure hanno proposto la loro versione di nonna Adele e anche questa tua di palline con aggiunta di noce moscata mi piace molto :)
    Complimenti

    RispondiElimina
  20. Ciao Ornella, con la farina di mais? non ci avrei mai pensato...una polenta a palline...questo sì che è geniale! un bacione grande !

    RispondiElimina
  21. Cara Ornella, la prossima volta proverò la tua versione con farina di mais...è proprio una bella idea! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  22. Finalmente un poco di calma.....
    Non saprei quale scegliere delle due tue proposte, facciamo metà e metà :D
    Baci

    RispondiElimina
  23. graziose e di certo leggere, buona domenica!

    RispondiElimina
  24. bravissima anche per la versione glutenfree ;-)) ottimi risultati! buona domenica :-D

    RispondiElimina
  25. Ottima versione, ma la versione gluten-free è molto interessante che ntipo di farina di mais hai usato, la bramata o la fioretto? felice domenica Luisa

    RispondiElimina
  26. senza la tua dritta avrei saltato l'ppuntamento col quanti modi e mi sarei persa questa ricetta, che tanto è piaicuta ai miei bimbi

    ma che vuoi farmi concorrenza sul gluten free??? ;-) ;-) ;-)

    RispondiElimina
  27. con la farina di mais voglio provarle!

    RispondiElimina
  28. Ciao, buonissima anche la tua versione di queste polpette, più delicata e cremosa! Certo l'idea di farle con la farina di mais era passata pure a noi, diverse ma sempre originali.
    baci baci

    RispondiElimina
  29. Ciao Ornella ! che buone le tue polpettine di mais , complimenti carissima, devono essere proprio gustose ! Un abbraccione !!

    RispondiElimina
  30. Ciao cara!
    Passo con notevole ritardo...
    Buonissime ambedue le tue versioni! Quella in farina di mais mi è piaciuta particolarmente e la provo senz'altro...
    ♥ Baci! ♥

    RispondiElimina
  31. buone anche con la farina di mais! le devo provare anche così mi piace l'idea! ciao cara

    RispondiElimina
  32. Ciao idea ottima.... piacere di conoscerti...

    RispondiElimina
  33. Con la farina di mais, bella idea!! Adoro quelle palline gialle così condite :-) buone

    RispondiElimina
  34. molto sfiziose con il semolino, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails