lunedì 28 maggio 2012

Torta brioche di ciliegie con l'impasto base nr 1 della Cuochina



La versatilità dell'impasto base della Cuochina non conosce limiti; è perfetto sia in versione salata che dolce...Ho aromatizzato il ripieno di ciliegie con una spezia che noi in Grecia usiamo molto: il pimento. Il gusto assomiglia al chiodo di garofano ma molto meno pronunciato. Il nome "pepe garofanato" gli calza a pennello e secondo me ci sta bene anche questo sia nel dolce che nel salato...


Ingredienti:
  • 100 g di licolmela
  • 160 g di latte (intero)
  • 10 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 300 g di farina
  • 15 g di burro
ho aggiunto
  • 400 g di ciliegie senza nocciolo
  • 150 g di zucchero (non risulta dolcissima ma a noi piace così)
  • 6-7 bacche di pimento

Nel pomeriggio ho inserito nella planetaria il licolmela ed il latte. Ho sciolto sbattendo con una forchetta, ho aggiunto il tuorlo e lo zucchero.
Quindi ho unito la farina setacciata e fatto impastare per qualche minuto per amalgamare bene il composto. Ho lasciato coperto a riposare per mezz'ora (autolisi). Ho riavviato la planetaria, aggiunto il sale ed il burro morbido e fatto impastare fino ad assorbimento del burro, per circa 15 minuti.
Poi ho imburrato leggermente una ciotola  vi ho messo l'impasto, l'ho coperto con carta da forno ed infilato in una busta di plastica chiudendo bene.
L'ho lasciato a temperatura ambiente per 2-3 ore poi l'ho messo in frigo per tutta la notte. Sempre alla sera, ho mescolato le ciliegie (senza nocciolo), lo zucchero ed il pimento ridotto in polvere e versato in un contenitore di vetro. L'ho chiuso e riposto in frigo anche questo per tutta la notte, tolto al mattino all'alba... lasciandolo a temperatura ambiente.
Più tardi ho tolto l'impasto dal frigo, ho fatto le pieghe e lasciato riposare, sempre coperto, per circa mezz'ora.
Quindi ho imburrato e spolverizzato di pane grattugiato uno stampo da dolci di 26 cm. Con le mani ho tirato 3/4 dell'impasto a sfoglia rotonda abbastanza spessa e ho rivestito lo stampo all'interno. Al centro ho versato le ciliegie con tutto il succo e ho piegato il bordo sempre verso il centro. Ho tirato un'altra sfoglia più sottile per coprire sopra.
Ho lasciato lievitare coperto fino al raddoppio, ho cosparso un po' di zucchero semolato, ho fatto 2-3 buchini sopra la superficie con uno stuzzicadenti e poi ho infornato a forno caldo 200° per 10 minuti, abbassandolo successivamente a 180° per altri 15 minuti.


Partecipo al contest di Dauly "Ricette ripiene"


e va anche nella "Màdia dei lievitati" della Cuochina

39 commenti:

  1. Mi sto perdendo davanti a quel ricco e fantastico ripieno. Le ciliegie mi fanno impazzire come la tua brioche in questo momento! Una nuvoletta soffice e golosa in cui perdersi. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm.... che bonta!
    Anch'io ho preparato qualcosa con questo impasto. Devo postare la ricetta pero e poi il link lo mando a QMdFeR?
    Buona settimana cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie!! Non appena posterai la ricetta, per cortesia, scrivici il link direttamente nella madia dei lievitati
      Un abbraccio buona settimana

      Elimina
  3. Sembra fantastica questa torta!Complimentoni,carina!Buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Ornella!
    Che bella questa torta "briochosa"! E' un'idea davvero carina!
    Buona settimana! :)

    RispondiElimina
  5. un bellissimo impasto, mi piace molto, posso farlo anche con licoli normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo cara Tamara! In fondo il licolmela è sempre licoli forse solo un po' più denso, ma perché lo voglio io, dato che sono abituata a rinfrescare al 100% di idratazione.
      Ciao buona settimana :-)

      Elimina
  6. Io adoro torti e dolci, ne mangerei a bizzeffe!
    questa torta con le ciliege sembra buonissima..
    ti posso suggerire una decorazione? io aggiungo sempre delle bricioline di oro/argento alimentare..
    quello Manetti Battiloro è buonissimo e super garantito!
    in questo modo i dolci vengono davvero speciali

    RispondiElimina
  7. un lavoro certosino dietro a questa briosciona, e che risultato!
    grazie per la ricetta, la aggiungo subito!

    RispondiElimina
  8. Buona settimana a tutti!! E grazie

    RispondiElimina
  9. sto ammirando questa bontà da un pò di minuti gustandola virtualmente :-)

    RispondiElimina
  10. Un altra meraviglia tesoro questa è divina!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. sono letteralmente innamorata di questa torta, favolosa!!

    RispondiElimina
  12. Qui si sfornano sempre delle chicche, Ornella cara...Sono come sempre rapita...che bello...un abbraccio affettuoso
    simo

    RispondiElimina
  13. Troppo chiccosa e golosa bravissima!!!
    Un bacione caro!
    Anna

    RispondiElimina
  14. Dimenticavo : grazie per la risposta dei Bagel!
    smacckete!

    RispondiElimina
  15. che spettacolo!!! una vera delizia, complimenti Ornella, sei bravissima!
    un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  16. questa te la copio! la mia bimba adora le ciliege. vedo che hai usato il trucco di ritardare in frigo. anche io lo uso spesso, rallenta la fermentazione e ti fa dormire tranquilla. mamma che voglia di farla e mangiarla questa torta meravigliosa... la vostra quanto e' durata? :)

    RispondiElimina
  17. ma chi ti ferma più con licoli e ora col licomela?????Anch'io ho provato la tecnica frigo...ma è stato un disastro...sta sera slego la mia p.m e vediamo cosa combinerò nei prox giorni.un bacione

    RispondiElimina
  18. Ciao, sono Cristina, io ho un blog celiaco. Tu ed Anna siete fantastiche. Vi seguo!

    RispondiElimina
  19. Torno dal casa della Cuochina ed era tutta felice e contenta per il nuovo lievitato che hai fatto con il suo impasto base nr.1
    Sono d'accordo con lei, sei bravissima. Questa brioche è piena di "buonumore"
    Che bello che la màdia si riempie giorno dopo giorno.
    Baci cara

    RispondiElimina
  20. Che bello! la madia dei lievitati si riempie di cose sempre più buone; e non poteva che essere così, sei talmente brava e ricca di idee che sforni sempre bontà buona settimana Luisa

    RispondiElimina
  21. Quel ripieno è invitante, io adoro le ciliegie.
    Una brioche fantastica.

    RispondiElimina
  22. Ornella la fragranza e la morbidezza di questa brioche è lampante!!E poi con quel ripieno ciliegioso,non si può guardare,perchè vedere e non toccare è roba da crepare!!E prima che crepi,è meglio che me la svigni....un baciotto super per tutte le tue bontà!!

    RispondiElimina
  23. Proprio sabato ho acquistato le ciliegie e pensavo che volevo utilizzarle per un dolce...
    Mi piace molto l'idea della torta brioche e quel ripieno è golosissimo!
    Bravissima Ornella! :-)
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  24. Ciao Ornella,
    una ricetta più golosa dell'altra, bellissima questa brioche, sembra il sole d'agosto!
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  25. Io adoro il pimento....ma mai avrei pensato di metterlo in una tortaaaaa!
    Francesca

    RispondiElimina
  26. sono in estasi.. voglio questa brioche.. sugosa, morbida.. mamma che buona!!

    RispondiElimina
  27. Cara...io qui da te mi perdo con la bocca aperta tra un post e l'altro....ma quanto sei brava?????

    non saprei dove trovare il pimento...mannaggia, questo mi manca!!!

    RispondiElimina
  28. Che colori meravigliosiiii!!! Guarda, desiderio puro!!!

    RispondiElimina
  29. Una brioche molto invitante tutta da gustare!

    RispondiElimina
  30. ορνελλινα δεν χρειαζεται να σου πω οτι ειναι υπεροχο.
    η μαμα μαζι με την μαστιχα το μαχλεπι και αλλα διαφορα μου εστειλε και ενα ολοκληρο βαζο μπαχαρι!!!!
    αν εχεις τον θεο σου, τωρα φυσικα το εχει καταλαβει μετα απο 30 χρονια, στην αρχη μου εστελνε ριγανη, πιπερι, και ουτε θυμαμαι πια τι αλλο.
    την πρωτη φορα που ηρθε και ειδε, σταματησε!!!
    φιλακια

    RispondiElimina
  31. ma dai, una torta brioche!! che idea geniale! dev'essere davvero deliziosa!
    un abbraccio,
    Giulia

    RispondiElimina
  32. cosa vedono i miei occhi: meravigliaaaaaaaaaaa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  33. Proprio una meraviglia !!!
    Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  34. Ciao Ornella, quand'è che voi, amiche cuoche favolose, farete una gara con dolci al cioccolato? (lol) Acora un mesetto e poi la mia nutrizionista mi concederà pure una fettina di dolce. Ma, come sai, io non mangio frutta, né i relativi derivati. Buona serata domenicale.

    RispondiElimina
  35. ciao Ornella ! quel pimento mi incuriosisce molto, non hai idea di che bacca sia ? Anche la descrizione del suo sapore mi sembra proprio interessante ! Torta brioche splendida !! sai che non riesco a accedere al tuo blog dal tuo commento, mi dice "impossibile visualizzare profilo", ne sai qualcosa ? un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  36. Grazie a tutti!
    @ Rossella cara, è una spezia veramente interessante e a me piace tantissimo. Credo potrai acquistarla in qualche negozio anche in Italia oppure online ho visto parecchi siti che la propongono! Grazie per avermi avvisata, ho risolto :-)
    Baci

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails