venerdì 6 aprile 2012

Quanti modi di fare e rifare: Pizza o schiacciata di nonna Maria


E siamo arrivati ad aprile care amiche, fra due giorni si festeggerà la Pasqua cattolica. Mentre per quella ortodossa bisognerà attendere fino a domenica prossima. Quindi io sono fortunata: festeggio due volte quest'anno!!
Oggi, nelle cucine aperte di "Quanti modi di fare e rifare,


iniziativa creata da Anna e da me più di un anno fa,  si sprigionano meravigliosi profumi della buonissima "Pizza o schiacciata di nonna Maria".
Questo mese ringraziamo Federica del blog "Note di cioccolato" per aver preparato con noi un dolce meravigliosamente buono, ricco di tradizione e dolci ricordi della sua amata nonna!
E' stato un piacere cucinare nella tua cucina cara Federica, abbiamo condiviso ben più di una ricetta ma soprattutto un affetto che accomuna tante di noi, perché le nonne sono insostituibili, indimenticabili...
La mia versione con licoli...forse è più panettone che schiacciata :-) con una nota greca. Quale? Lo scoprirete leggendo gli ingredienti!

Ingredienti per 1 schiacciata, fra parentesi le mie variazioni
  • 2 uova
  • 400 g di farina (340 farina mezza manitoba e mezza 0*)
  • 100 g di zucchero
  • 62 ml di olio di semi ( 57 g)
  • 62 ml di latte intero (28 ml)
  • 18 g di lievito di birra (220 g di licoli molto attivo **)
  • 30 g semi di anice (10 g)
  • 5 g di sale
  • aggiunta mia: un pizzico di semi di masticha e uno di mahlepi
  • un po' di cognac
* Avevo ed ho usato una farina per lievitati dolci con 14% di proteine.
** Ho rinfrescato il licoli 3 volte con il latte intero prima di usarlo

Per il procedimento vi rimando da Federica. Di seguito il mio, elaborato per il licoli.
Premetto che ci sono volute 2 prove (la prima con l'olio extra vergine e le temperature troppo basse è venuta dura come un mattone) la seconda è andata benissimo. Dovevate vedermi..mancava solo che di notte caricassi la sveglia per controllare che non avesse freddo!! Avevo avvolto la ciotola con una bella e calda copertina di pura lana; cosa non si fa per passione!! Altro importante particolare è che mi ci sono volute 24 ore in tutto per vedermela sfornata sopra il tavolo e tirare un grande e soddisfatto sospiro di sollievo!
Ho iniziato alle 18 di sera, inserendo il licoli nella ciotola della planetaria, con il latte e un cucchiaino di zucchero tolto dal peso totale. Ho sbattuto a mano con una frusta per un po' e l'ho quindi coperto e lasciato riposare finché non ho preparato il resto degli ingredienti. Ho sbattuto le uova (non tolte dal frigo ma lasciate a temperatura ambiente dal giorno prima) con la vanillina e  lo zucchero rimanente incorporando a filo l'olio di semi continuando a sbattere.Ho quindi unito al licoli e avviato la planetaria con il gancio a K. Ho lasciato amalgamare bene e quindi ho aggiunto la farina setacciata, i semi di anice ed il resto degli aromi. Ho cambiato gancio ed inserito quello da impasto e ho lasciato andare la planetaria per molto tempo, circa mezz'ora ma fermandola ogni tanto e girando sottosopra l'impasto per farlo incordare meglio. Quanto il composto si è "avvinghiato" al gancio, ho coperto e lasciato riposare per 30 minuti, autolisi. Fatto ciò ho riavviato e rifatto impastare per qualche minuto. Con le mani infarinate ho messo l'impasto in una terrina più profonda che larga, al licoli non piacciono molto "gli spazi aperti" , ho coperto con la pellicola, avvolto in una copertina di lana e messo nel forno tepido, spento mi raccomando!! Ho lasciato così per tutta la notte e al mattino era più che raddoppiata. Ho rimpastato ancora un po' e rimessa a lievitare, circa 5 ore, sempre con lo stesso metodo. Nel pomeriggio ho ripreso l'impasto, fatto due pieghe e quindi messo nello stampo da panettone da 750 g e messo  a lievitare coperto a campana finché non ha raggiunto l'orlo. Ho spennellato prima solo con latte, poi con tuorlo d'uovo sbattuto con un po' di cognac, ho infornato a forno caldo lasciato cuocere per 1 ora a 180° coprendo dopo 10 minuti con l'alluminio per non far colorare troppo la schiacciata.
Buonissima!!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ed ecco le bellissime versioni che sono uscite dalle nostre cucine aperte:

versione di Federica
versione di Dauly
versione di Anna
versione mia..

versione delle Apine
versione di Antonella
versione di Elena
versione di Fr@

versione di Vale
versione di Spery

versione di Stefania
versione di Emanuela

versione di Stella
versione di Vicky

versione di MM_SKG
versione di Barbara
versione di Artù














°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Abbiamo un nuovo indirizzo e-mail per qualsiasi comunicazione riguardante la nostra iniziativa ed è: quantimodidifareerifare@gmail.com
Per scaricare il pdf delle ricette rifatte nel 2011 cliccate qui. Ricordo inoltre che potete seguirci anche su Facebook.
Le nostre cucine aperte vi danno appuntamento per il 6 maggio nella cucina della cara Elena, del blog Zibaldone culinario, per deliziarci con i "Ravioli alle pere con speck e aceto balsamico".
Vi aspettiamo!!!


Auguro a tutti voi e ai vostri cari una serena Pasqua!






44 commenti:

  1. Bellissima carrellata.
    Un abbraccio amica mia :D

    RispondiElimina
  2. qui trovi la ricetta della mia versione.

    http://patespery.blogspot.it/2012/04/quanti-modi-di-fare-e-rifare-la-pizza_06.html

    una serena Pasqua
    spery

    RispondiElimina
  3. Che belle presentazioni!! Brave tutte!!

    http://lacasadi-artu.blogspot.it/2012/04/la-pizza-o-schiacciata-di-nonna-maria.html

    Buona Pasqua cara!

    RispondiElimina
  4. http://comeunfiorellinodirosmarino.blogspot.it/2012/04/la-pizza-o-schiacciata-di-nonna.html
    Ciao Ornella, ci siamo proprio divertite leggendo che per la tua STUPENDA pizza di Pasqua hai usato la copertina di lana perchè...lo abbiamo fatto anche noi!!
    Gli auguri più belli per la prima e seconda Pasqua.
    Grazie, sempre, e
    a presto le 4 apine

    RispondiElimina
  5. Ciao Ornella
    bellissime come sempre queste presentazioni io questa volta non ci sono arrivata esco da due settimane di lavoro pazzesco e la mia Pasqua comincia oggi...sara` per la prossima.....
    Buona Pasqua
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Bravissima Ornella! Anche il tuo Licoli è portentoso.
    Buona Pasqua!

    Maria V.

    RispondiElimina
  7. Feliz pascua llena de alegría y bendiciones,que hermoso pan luce perfecto y delicioso ,hermosas versiones saludos ,abrazos y buena pascua .

    RispondiElimina
  8. Mi sto commuovendo davanti a questa meravigliosa carrellata di schiacce della nonna. Grazie di cuore a tutte, un grosso abbraccio e auguroni di buona Pasqua.
    Questo è il link
    http://www.notedicioccolato.blogspot.it/2012/04/di-nonne-vecchie-ricette-e-nuovi-amori.html

    P.S. la panetto-pizza è meravigliosa ma già lo sapevi vero ^_^?

    RispondiElimina
  9. ciao ornella

    cercherò di passare da tutte e con calma, anche perchè devo capire cosa sono i tuoi 2 ingredienti

    io son qui http://incucinasenzaglutine.blogspot.it/2012/04/quanti-modi-di-fare-e-rifare-pizza-di.html

    baciuz e grazie ♥

    RispondiElimina
  10. Ornella il tuo licoli è molto molto attivo eh? Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  11. Tu e Anna siete dei geni incontrastati, i vostri lievitati mi fanno un'invidia... ma imparo, giuro!

    RispondiElimina
  12. Meravigliosa, riuscita benissimo! Oggi ci proviamo anche noi!
    Un bacione e auguri di Buona Pasqua
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  13. ma è bellissima!
    anch'io ho curato l'impasto come un bimbo :)

    RispondiElimina
  14. Ma che bello!
    Finalmente qualcuno che parla della Pizza di Pasqua!
    Tipica dalle parti del mio maritotigre :)))
    Mia suocera vanta il primato della miglior pizza di pasqua della provincia :D
    Ma il segreto spetta a mia cognata, si tramanda di madre in figlia o figlio .
    Io quindi non la so fare... Sto cercando di corrompere mia cognata per la ricetta... Ah ah ah!!!!

    Mia suocera impiega tre giorni piu' uno per infornarle(cottura nel forno a legna) e si,la notte ha la sveglia per i rimpasti e mantenere un certo grado di calore con la brace...
    Insomma quando ricevo questo dolce io so apprezzarlo perche' so il lavoro che c'e' dietro !
    Quindi non mi resta che fare i complimenti ^_^
    buona pasqua

    RispondiElimina
  15. Oggi mi sto godendo un pizza-schiacciata day fantastico...complimenti davvero...Buona Pasqua, ciao.

    RispondiElimina
  16. L'ho appena visto anche da Fede e la trovo davvero spettacolare e come posso notare sono tutte trepitose!|!Un bacione ornella e buona Pasqua cara!!
    Imma

    RispondiElimina
  17. che meraviglia avete fatto un lavoro epico, bravissime ho visto quella del pulcinetto e davvero una pazienza infinita! complimenti. buona Pasqua. mony

    RispondiElimina
  18. E' bellissima..complimenti! Anch'io festeggio due volte la Pasqua .
    Buona Pasqua anche a te!

    RispondiElimina
  19. che bel cupolone!!!
    anche io ho ridotto drasticamente i semi di anice, pur piacendomi molto avevo paura che in casa non avrebbero apprezzato, comunque quanto mi è piaciuta!
    ora esco e poi mi faccio il giro di tutte!
    ancora tanti auguri e grazie!

    RispondiElimina
  20. Wow! C'é aria di Pasqua veramente!!! Bellissima!!!

    RispondiElimina
  21. Ok, il lentisco lo conosco ma l'altro...mai visto nè sentito, come al solito sei fonte di conoscenze diverse e stimolanti. Questo "panettone" è una vera meraviglia, bravissima!buone pasque, visto che ne festeggerai ben due!!!un bacione

    RispondiElimina
  22. Amo moltissimo questo appuntamento, mi piace per una serie di motivi, uno fra i tanti, la convivialità, che, seppure virtuale, è palpabile, sembra quasi di essere in cucina con voi.
    La tua versione mi piace moltissimo, alta, soffice e con la nota greca.
    Mi hanno commossa tutti gli accorgimenti che hai preso per favorire la lievitazione.
    Anch'io, nelle giornate invernali più fredde, talvolta, avvolgo la ciotola dell'impasto in uno scialletto.
    Cara Ornella, tanti tanti auguri di una Pasqua lieta e serena.
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Eccoli di nuovo... masticha e il mahlepi questi due ingredienti che mi affascinano già dal nome.
    Non so che profumo avesse la tua bellissima schiacciata sicuramente magnifico.
    Grazie per questa bellissima iniziativa che mi fa conoscere e sperimentare tante ricette.
    Buona Pasqua Ornella. :)

    RispondiElimina
  24. grazie per la tua dettagliata descrizione della lavorazione. se e quando provero' a fare questo lievitato usero' il tuo post come base. purtroppo oggi e' il mio primo giorno di vacanza, quindi non ce l'ho fatta a partecipare. bellissimissimo il risulatto. tuo e del gruppo. brava e brave! baci

    RispondiElimina
  25. fantastica la tua schiaciata, così alta e immagino sofficissima. Ornella sai che non conosco affatto quesi semi che hai usato? chissà se riesco a trovarli a Trieste. Un abbraccio e buona Pasqua a te e alla tua famiglia

    RispondiElimina
  26. Ciao Ornella, prima di tutto grazie della tua visita e contraccambio gli auguri di Buona Pasqua.
    Noto che la vostra cerchia si sta allargando sempre di più e l'anno prossimo ci metteremo almeno mezza gironata per scaricare e stampare il pdf. A me piace stampare, come ho fatto per il 2011 e rilegarlo.
    Dimmi se ho ragione, il masticha è un liquore ed il mahlepi una spezia? Per il resto della bottiglia di cognac, mettila da parte per me nel caso riesca a passare dalla Grecia (lol). Un caro augurio a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  27. Ciao Ornella!
    Bellissima la tuo schiaccata. Le hai dato un tono di sapore greco con il mahleb e la mastiha... Anch'io vorrei prepararla con il lievito madre, ma veramente non avevo il tempo per tanto rinfreschi. Ma un giorno ritornero a provare addiritura con il lievito madre.
    Buona Pasqua a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
  28. Finalmente riesco a passare da te! :)
    Il linhk lo lascio ugualmente:
    http://paneburroealici.blogspot.it/2012/04/pizza-di-pasqua-in-cassetta-per-quanti.html
    Complimenti vivissimi Ornella! Molto bella anche la tua versione!
    Ti abbraccio e ti rinnovo gli auguri di Pasqua! :)

    RispondiElimina
  29. @ Anna,
    bellissima davvero! Le nostre cucine hanno cuoche straordinarie! Baci

    @ Spery,
    grazie! Buona Pasqua anche a te e famiglia!

    @ Artù
    grazie e bravissima anche tu!! Buona Pasqua

    @ Apine,
    care è una grande passione per noi la cucina vero? Bravissime, una schiacciata stupenda! Un mondo di affettuosi auguri anche a voi :-)

    @ Francesca,
    cara, nelle nostre cucine si può spignattare quando si vuole e si può! A presto,un abbraccio Buona Pasqua a te e famiglia

    @ Maria V.
    carissima, grazie! Un abbraccio Buona Pasqua

    @ Rosita,
    grazie! Affettuosi auguri di Buona Pasqua anche a te e famiglia!

    @ Federica,
    un grande grazie a te! Una ricetta fantastica!
    ^_^! Baci

    @ Vale,
    sono gli ingredienti che si usano qui per dolci tipo focacce :-) Grazie a te per la bellissima schiaccia gluten free! Baci buona Pasqua carissima

    @ Stella,
    è sempre bello pimpante :-) E i tuoi panini sono spettacolari! Buona Pasqua a te e famiglia :-)

    @ Chiara,
    a vedere le tue dolcezze dico che non hai nulla da imparare, sei bravissima!

    @ Luca & Sabrina
    sono certa che farete una super-schiacciata. Bacione buona Pasqua a voi e alla dolcissima e bellissima Alice Ginevra

    @ Bebra,
    ci piace coccolare i nostri impasti vero? Ma poi ci danno anche soddisfazione
    La tua schiacciata è stupenda, grazie! Buona Pasqua :-)

    @ Luby,
    vedi che aspetto la ricetta!! Chissà che meraviglia cotta nel forno a legna! Ciao cara, grazie, serena Pasqua

    @ Max,
    grazie di cuore! Buona Pasqua a te e famiglia

    @ Imma,
    grazie cara, buona Pasqua anche a te e famiglia, baci!

    @ Monica,
    grazie! E' una preparazione buonissima che ha bisogno di parecchio tempo per lievitare ma a cottura avvenuta ti ripaga di tutte le fatiche! Felice Pasqua anche a te :-)

    @ Nico,
    Grazie! Buona doppia Pasqua anche te :-)

    @ Dauly,
    grazie a te! Hai fatto un capolavoro tu, veramente stupenda! Io la prossima volta invece li metterò tutti, devo assaggiare l'originale almeno una volta!Baci buona Pasqua

    @ Vica,
    grazie! Felice Pasqua

    @ Lia,
    sono aromi molto usati dalle nostre parti :-) Il lentisco c'è in Italia? ma non credo che ne ricavino la masticha vero? Baci Buona Pasqua anche a te carissima

    @ Giovanna,
    Grazie cara! Hai colto proprio lo spirito giusto con cui ci mettiamo ai fornelli :-) Ma perché non ti unisci a noi quando ti va e puoi? Un bacione e affettuosi auguri anche a te e famiglia.

    @ Fr@,
    cara siamo noi che ringraziamo te, di tutti le bellissime versioni che ogni mese ci deliziate! Una meraviglia la tua schiacciata! Un abbraccio buona Pasqua!

    @ Barbara,
    goditi le meritate vacanze :-) e poi fammi sapere com'è venuta! Baci buona Pasqua

    @ Stefania,
    grazie a te per l'originale ed appetitosa versione, da copiare! Sto cercando di scoprire se si possono ordinare online queste spezie:-) Baci serena Pasqua a te e famiglia

    @ Elio,
    hai ragione..siamo ad Aprile ed il pdf sta crescendo smisuratamente, che bello!! La masticha è una resina con cui si può fare anche un liquore. Il mahlepi invece è il seme del nocciolo di una pianta chiamata Prunus mahaleb.
    La bottiglia sarà senz'altro messa da parte!! Grazie ciao!

    @ Marina
    grazie cara ma tu hai creato dei capolavori! Complimenti veramente! Buona Pasqua un bacione

    RispondiElimina
  30. @ Emanuela, grazie a te carissima per la stupenda versione che hai preparato! Un bacione buona Pasqua!

    RispondiElimina
  31. ciao Ornella!!!!! come stai? Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua, e spero di poter tornare presto a passare. Pizza meravigliosa! Sei bravissima!!!!!
    Smackkkk

    RispondiElimina
  32. Splendida Ornella, ti è venuta benissima..un gran successo vero? e non solo il lievitato,ma anche questa rubrica!
    Ho rettificato il titolo solo ora...sono appena rientrata da una giornata massacrante, ora farò un giretto tra le partecipanti.
    Ti auguro una serena e gioiosa Pasqua..tanti auguri e un bacio!!
    elena

    RispondiElimina
  33. @ Viola, ciao cara! Grazie e tanti auguri di buona Pasqua anche a te:-)

    @ Elena, carissima
    grazie mille a te per la stupenda schiaccia che hai sfornato! Davvero spettacolare:-) Un abbraccio buona Pasqua
    Grazie di cuore anche per il titolo :-*

    RispondiElimina
  34. che emozione queste schiacciate di Pasqua ! Peccato che mi manchi il tempo per "fare e rifare", perché l'ho appena fatta anche io la schiacciata con la ricetta della nonna di Federica ! Non la posto perché la taglieremo domani... ciao Ornella grazie di queste belle iniziative e un caro augurio di Buona Pasqua ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  35. Ciao Ornella, passo per un saluto veloce ma soprattutto per augurare a te e alla tua famiglia una serena Pasqua!! ciao

    RispondiElimina
  36. che meraviglia!!! uno spettacolo!!
    Complimenti a tutte e tantissimi auguri per una serena Pasqua!!
    baci

    RispondiElimina
  37. Hai ragione sembra un panettone ma sembra anche tanto buono, complimenti a tutte. Con l'occasione ti faccio tanti cari auguri di buona Pasqua a te ed i tuoi cari, baciotti.

    RispondiElimina
  38. Buona Pasqua con tanta serenità!!!!!!!!

    RispondiElimina
  39. come ti capisco!!! io ho messo la copertina ai casatielli e con la pioggia che sta facendo non lievitano! va beh! buonissima la tua versione greca! e bella ! ciao cara tanti auguri anche a te!

    RispondiElimina
  40. MA quante belle cose che si trovano sempre da te :)

    Un bacione e tanti tanti auguri di una serena Pasqua

    RispondiElimina
  41. Che bonta!Buona Pasqua,carissima!Un bacione forte!

    RispondiElimina
  42. che meraviglia!!
    siete bravissime!!
    baci

    RispondiElimina
  43. Vediamo se anche quest'anno riesco a farcela...ogni tanto ;) .... Sta schiacciata è stata fatta e rifatta egregiamente!!! Complimenti a tutte!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails