domenica 19 marzo 2017

Zeppole al forno

E' la prima volta che preparo questi dolci per la festa del papà. Non è sicuramente la ricetta classica, dato che ce ne sono migliaia in rete, una differente dall'altra; decidere qual'è tra le tante diventa molto difficile! Così ho fatto a modo mio e sono piaciute molto :-) 
Ho fatto due versioni, una con la farina 00 per dolci (sono quelle che si vedono nella foto sopra) e un'altra con farine varie. Ecco quello che ho usato:

Ingredienti ricetta con farine: 00, mandorle e riso:
  • 90 g farina 00
  • 50 g farina di mandorle
  • 60 g farina di riso
  • 200 g latte intero
  • 80 g di burro
  • 5 uova
  • un cucchiaio di zucchero
  • mezzo baccello di vaniglia
  • sale
Ingredienti ricetta farina 00
  • 200 g di farina 00
  • 200 g latte intero
  • 80 g di burro
  • 5-6 uova
  • un cucchiaio di zucchero
  • mezzo baccello di vaniglia
  • sale
Per la crema pasticcera ho seguito questa ricetta già postata.
Il procedimento è uguale per entrambi le versioni, ma la foto passo passo si riferisce a quella con farina di mandorle, per intenderci. 
Per l'impasto con solo la farina normale, ho aggiunto un uovo in più per ottenere un impasto più cremoso.
Se non si trova, come succede a me, la farina di mandorle in commercio, frullarle fino a ridurle in polvere. Passare quindi al setaccio.
Bollire il latte con la vaniglia, aperta in due nel senso della lunghezza, il burro ed il sale. A bollitura, togliere la vaniglia, versare le farine, precedentemente setacciate insieme. Mescolare energicamente e continuamente fino ad ottenere un composto come si vede nella foto sotto.

Mettere nella ciotola della planetaria e lasciare intiepidire. Quindi unire le uova, uno alla volta, non aggiungendo il successivo se non dopo aver fatto incorporare il precedente.  Con il sac a poche partire dal centro e fare due giri intorno. Si vede anche questo meglio nell'ultima foto. Infornare a forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti poi continuare la cottura per altri 10-15 minuti a 175°C. è Dopo aver aggiunto ed incorporato l'ultimo uovo, lasciare l'impasto a riposare per una ventina di minuti, coperto,  prima di usarlo. Dico questo perché le ultime zeppole che ho cotto, sono venute meglio delle prime..
Con il sac a poche partire dal centro e fare due giri intorno. Si vede anche questo meglio nell'ultima foto. Infornare a forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti poi continuare la cottura per altri 10-15 minuti a 175°C. 
Farcire con la crema pasticcera. Sopra ho messo mirtilli cotti con un po' di zucchero..ne ho tantissimi in congelatore dall'anno scorso!
Cospargere con zucchero a velo

versione "classica"...

...l'altra versione.
Alcune le ho cotte mettendole in uno stampino di carta da muffin..si sono gonfiate di più in altezza. Credo che la prossima volta adotterò questo sistema per tutte!
Quasi in ritardo ma..Tanti auguri a tutti i papà!

5 commenti:

  1. Ottima versione le tue zeppole mi fanno venire un'acquolina! Buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Concordo con Daniela: fanno venire un'acquolina!
    Qui la festa del papà è postecipata ad altra data e non ci sono dolci dedicati a questo.
    Buone le zeppole! Mi ricordo quelle che preparava mia madre per San Giuseppe che poi era anche l'onomastico di mio padre, in quel tempo non c'era ancora la festa del papà ;)
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Ornella! Oggi sono venuta da te! Mi hai fatto un regalo meraviglioso con queste zepolle! Devo provare subito la tua ricetta, non ho mai preparato le zepolle, purtroppo in Argentina non ci sono! Ho voglia di farla, magari perché é una ricetta tradizionale calabrese mi piace tanto! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  4. ciao Ornella,
    ci piacciono talmente tanto sia la versione classica che "l'Altra versione" che
    vanno provate tutte e due.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails