lunedì 16 maggio 2016

Marsipankake, torta di marzapane

Un dolce molto famoso in Norvegia, che si prepara solitamente il 17 maggio, giorno della festa nazionale. I colori; il bianco della panna e del marzapane, il blu dei mirtilli ed il rosso dei lamponi richiamano la bandiera norvegese.
E' la seconda volta che lo preparo da quando ci siamo trasferiti ma purtroppo ieri, al supermercato, non ho trovato i miei adorati lamponi...tutti esauriti! Ho optato per le fragole per decorare, altrettanto buone! Per il pan di spagna ho seguito questa ricetta

Ingredienti
per il pan di spagna:
  • 150 zucchero semolato
  • 130 farina 00
  • 20 g di fecola di patate
  • 5 uova
per la farcitura
  • circa 500 g di panna fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 10 cucchiai di confettura di lamponi
  • latte per la bagna
per decorare
  • 500 g di marzapane
  • panna montata
  • lamponi e mirtilli oppure fragole e mirtilli
Premetto che io non uso mai il lievito per preparare il pan di spagna. La ricetta a cui accennavo all'inizio ne prevede un cucchiaino da the negli ingredienti. Immagino sia per dar modo anche a chi non è pratico, di realizzarlo con la certezza che lieviti correttamente. 

Sbattere a lungo le uova, tenute a temperatura ambiente, insieme allo zucchero. Si deve ottenere un impasto soffice e spumoso, in modo tale che se si "scrive" sopra, rimanga visibile senza cancellarsi. A questo punto, aggiungere la farina setacciata (con il lievito se si preferisce andare sul sicuro) un po' alla volta, mescolando da sotto a sopra lentamente e delicatamente. L'impasto deve incorporare aria e non smontare assolutamente. Fatto questo, versarlo in uno stampo apribile imburrato e cuocere, a forno preriscaldato a 160 gradi per circa 45 minuti.
A cottura ultimata, togliere dal forno e dallo stampo, lasciare raffreddare sopra una gratella. Si può benissimo preparare il giorno prima ma in questo caso bisogna avvolgerlo nella pellicola e tenerlo in frigo. 
Per assemblare la torta procedere in questo modo; tagliare la torta in tre strati. Bagnare con il latte ogni strato. Io, ho una predilezione per i lamponi così ho aromatizzato anche il latte con questi frutti facendolo bollire e mettendovi dentro una bustina di the al lampone e mezzo cucchiaio di zucchero.
Montare la panna con lo zucchero, tenerne da parte circa 200 g e nella rimanente aggiungere circa 8 cucchiai di confettura, mescolare bene. Dopo avere bagnato il primo strato, prendere circa un cucchiaio di marmellata di lamponi dai 10 previsti e stendervela sopra.

Continuare con metà della panna mescolata con la confettura, adagiare sopra un altro strato di pan di spagna, bagnarlo e ripetere l'operazione. Dopo il terzo strato, bagnare con il latte e spalmare tutta la superficie della torta con i 200 g di panna tenuta da parte.
Stendere il panetto di marzapane con il matterello, aiutandosi con zucchero a velo oppure farina o come ho fatto io con la fecola di patate. Posizionare sopra la torta facendo attenzione a non rompere il marzapane. Una volta ricoperta, tagliare il marzapane in esubero e con la spatola, livellare la torta, sempre delicatamente. Guarnire con panna montata, lamponi, fragole, mirtilli..
Buona settimana e per domani 17 maggio, buona festa nazionale a tutti i norvegesi! Gratulerer med dagen, Norge!

9 commenti:

  1. Bellissima torta! Un caro saluto Ornella ;)

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie Irene cara! E' festa nazionale domani 17 maggio ed è usanza preparare torte stupende con i colori della bandiera norvegese! Io ho entrambi i figli ha compiono gli anni in questo mese e così ho fatto questo buonissimo dolce che volevo realizzare da tempo :-) Un abbraccio

      Elimina
  3. Mamma mia ! Me ne prepari una per il mio compleanno ? Hai tutto il tempo peché, se ti ricordi, sarà in dicembre. Bella grande però per metterci 74 candeline. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo Elio! Con piacere :-) Un abbraccio

      Elimina
  4. E' molto bella anche da vedere, mi ci tufferei volentieri dentro!
    Buona festa nazionale e auguri ai figlioli :)
    Baci

    RispondiElimina
  5. Ornella che torta meravigliosa, bravissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails