domenica 15 marzo 2015

Mini tarte tropezienne


Soffice, soffice..ricca di crema, insomma una delizia! Lo spunto per questa ricetta l'ho trovata qui ma io l'ho preparata con licoli e seguendo quasi interamente l'impasto base nr.2 della Cuochina. La crema è un po' troppo burrosa per i miei gusti, anche dopo aver dimezzato la quantità del burro. La prossima volta la preparerò diversamente.

Ingredienti per 8 tarte:
  • 240 g di farina di forza
  • 110 g di licoli
  • 60 g di latte
  • 60 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 80 g di burro
  • un pizzico di sale
per la crema
  • 400 ml di latte
  • 150 g di zucchero
  • 2 tuorli ed un uovo
  • 60 g di maizena 
  • 200 g di burro (ne ho usati solo 100 grammi)
  • vaniglia
  • 130 g di panna
Per iniziare ho versato licoli, rinfrescato almeno 3 volte, nella ciotola della planetaria. Ho unito l'uovo, il latte e lo zucchero amalgamandoli fra loro con una frusta a mano. Ho aggiunto la farina e fatto impastare fino ad incordatura. A questo punto ho unito il burro un po' alla volta e fatto incorporare perfettamente all'impasto. Per ultimo il sale e lasciato impastare nuovamente finché l'impasto non si è avvolto completamente al gancio. 
Ho imburrato lievemente una ciotola e vi ho messo l'impasto. Ho lasciato lievitare coperto per un paio d'ore a temperatura ambiente e poi messo in frigo per tutta la notte. Il mattino seguente l'ho lasciato nuovamente a temperatura ambiente finché non è raddoppiato, dopodiché ho formato otto palline e lasciate nuovamente a lievitare, sempre coperte (ultimamente apro, tagliandolo con una forbice, un sacchetto di plastica per alimenti e copro con questo i miei lievitati perché non mi piace usare la pellicola) fino al raddoppio. 
Fatto questo ho spennellato la superficie con tuorlo d'uovo mescolato con un po' di latte e cosparso di zucchero in granella..più o meno, quello che passa il convento qui in Norvegia :-)
Ho fatto cuocere circa 20 minuti a forno preriscaldato a 180°C. Una volta cotti li ho lasciati raffreddare sopra una gratella.
Per la crema ho sbattuto le uova con lo zucchero e ho aggiunto la maizena. Nel frattempo ho fatto scaldare il latte con il mezzo baccello di vaniglia. Quindi ho tolto la vaniglia, e l'ho unita alle uova sbattute. Ho fatto addensare sul fuoco, sempre mescolando dopodiché ho sciolto il burro dentro. Mescolato bene e lasciata raffreddare. Una volta fredda ho montato la panna ed aggiunta alla crema.

Ho tagliati i soffici panini..


...e vi ho spalmato la crema,



e ce li siamo gustati :-)
Buon inizio settimana!




9 commenti:

  1. Non si fanno vedere queste delizie alle 22:30 di sera (qui da me è sera tardi)
    Ma aspetta che mi liberi e poi vedi se ve la mangiate da soli ;)
    Ritorno in diretta di là!!
    Abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Anna...te ne lascio un paio per la colazione di domani :-) Bacio

      Elimina
  2. Se è buona anche solo la metà dell'originale la provo!

    RispondiElimina
  3. una visione da innalzamento del picco glicemico!
    Bravissima come sempre.
    Buona settimana, cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, buona settimana anche a te, bacioni!

      Elimina
  4. Troppo golose per non venirle a prendere per la mia màdia.
    Grazieeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  5. meraviglia delle meraviglie!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ottime e buone per una colazione la mattina di Pasqua. Ti anticipo gli auguri perché non so se potrò ripassare nei prossimi giorni. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails