domenica 6 luglio 2014

Quanti modi di fare e rifare il pollo con i peperoni



E siamo giunti alla ricetta di luglio per la nostra iniziativa di Quanti modi di fare e rifare



In agosto, la Cuochina andrà in vacanza ma ritornerà in settembre per tenerci compagnia e rallegrare le nostre cucine, ci auguriamo per tantissimo tempo ancora!
Dicevo, torneremo in settembre ma non più il giorno 6 del mese ma la seconda domenica del mese. Cambiamento che Anna ed io abbiamo ritenuto necessario "causa" impegni di lavoro e problematiche varie che si sono accodate nella nostra quotidianità.
Ma possiamo leggere tutto QUI nel blog della Cuochina :-)
Personalmente, spero sempre di riuscire a ritagliare un po' di tempo per ritornare a pubblicare con più frequenza nel blog ma sembra debba continuare a rimanere solo un sogno.
Chissà, nella mia vita ho imparato a non dare proprio nulla, di scontato...
Ma passo senz'altro alla gustosissima ricetta del pollo con i peperoni di Fr@ del blog Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri.
Purtroppo ho dovuto accontentarmi di prepararla con i petti di pollo, e per di più surgelati. Per il pollo ruspante rimando la preparazione il mese prossimo, quando sarò in vacanza :-)

Ingredienti:
  • Mezzo pollo circa 600 g (io petti di pollo)
  • 2 peperoni medi rossi, gialli o verdi
  • 3 pomodori ramati
  • 1 cipolla dorata
  • 1 spicchio di aglio
  • salvia (io basilico greco)
  • rosmarino (io timo)
  • peperoncino
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco (omesso)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe nero
Come ho fatto io:
Per prima cosa ho messo i peperoni in forno ad alta temperatura. Quando la buccia si era staccata dalla polpa diventando un po' bruciacchiata li ho tolti e sbucciati subito. Faccio sempre così e la nostra digestione ci ringrazia :-)
Ho rosolato a fiamma media la cipolla con un po' di olio, tolta dalla padella e messa da parte. Ho fatto bollire dell'acqua, ho salato e vi ho messo i pomodori. Dopo qualche minuto li ho tolti, sbucciati e tagliati a pezzettini scartando i semi.
Ho tagliato a grossi pezzi il pollo e li ho rosolati bene con un po' di olio. Ho unito i pomodori, l'aglio, il sale e pepe. Ho aggiunto un po' di acqua bollente e fatto cuocere a fuoco basso coperto per circa 40 minuti. A questo punto ho tagliato a strisce i peperoni e li ho aggiunti insieme a basilico e timo. Ho cotto ancora per dieci minuti circa e serviti.
Ritorneremo in settembre con una ricetta autunnale La zuppa lombarda di Elena del blog A pancia piena, vi aspettiamo numerosi come sempre!


Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro!
QUI per il menù completo 2014!
QUI

per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011

17 commenti:

  1. bellissima la tua versione al basilico greco, indubbiamente da provare anche così

    RispondiElimina
  2. E si che saremo ancora tutti insieme da settembre, come si può stare non in compagnia culinaria la seconda domenica del mese???

    Grazie carissima Socia Cuochina, per le acrobazie che fai per far quadrare il cerchio ;)
    Per adesso, qui, ci diciamo buone vacanze, anche se manca ancora del tempo.

    Un abbraccio grandissimo cara Ornella e complimenti per come sei riuscita a far sembrare ruspante quei petti surgelati, sei una maga ;)
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Ornella, ottima l'idea del basilico, la prossima volta non mancherà di sicuro!!! bacioni e buone vacanze

    RispondiElimina
  4. Grazie a voi per il gran lavoro che tutti i mesi dedicate a questa raccolta....davvero notevole! memorizzato il nuovo appuntamento...ci sarò....ad ogni costo!

    ottima anche la versione senza pollo ruspante...direi che è perfetta!!!

    RispondiElimina
  5. ciao Ornella,
    guarda che il tuo pollo ha un profumo che arriva fin qui.
    Sarà il basilico greco (ne abbiamo un vaso anche noi) che ha un profumo meraviglioso, sarà
    che con le mani gentili le ricette riescono sempre bene?!?!!
    Buone vacanze e belle giornate serene
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  6. Mi unisco ai ringraziamenti..veramente fate un gran lavoro permettendoci di viaggiare con il cuore e con il gusto cosa da non sottovalutare.
    Anche questo pollo fa venire l'acquolina e ti auguro una bellissima estate, ci si rivede a settembre.

    RispondiElimina
  7. Cara Ornella, ti capisco perfettamente anche noi stiamo un poco trascurando il nostro diario di ricette ma, per quanto ci riguarda, meno male che esiste questo appuntamento che ci permette di stare insieme in allegria, grazie ancora a voi!
    Con basilico e timo il pollo coi peperoni sarà stato stupendo, buone vacanze e alla prossima!

    RispondiElimina
  8. Con il basilico e il timo è molto più profumato. Buone vacanze cara Ornella e grazie ancora per la bella l'iniziativa. :)

    RispondiElimina
  9. be..polli ruspanti nemmeno l'ombra anche qua...sono in via d'estinzione, complimenti per il piatto profumato e buone vacanze!

    RispondiElimina
  10. Cara Ornella, avere poco tempo a disposizione credo che sia un problema comune, purtroppo....Ti auguro delle belle vacanze e soprattutto di riposarti e ritrovare un pò di tempo per le cose che ami e per te stessa.

    RispondiElimina
  11. Carissima Ornella non ti crucciare se hai poco tempo sei sempre la nostra Cuochina che con Anna ogni mese ci regala ottimi piatti da gustare. Ottima la tua versione e aver tolto la buccia ai peperoni la rende più leggera buone vacanze

    RispondiElimina
  12. certo che ritaglierò il mio tempo per partecipare, mi fa piacere! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. I polli ruspanti non ci sono in giro, nemmeno al vilaggio dove c'è la nostra casa di campagna... Molto golosa la tua versione cara e la foto è molto mediterranea, pure se viene dal Nord Europa...
    Buone vacanze e cerca di rilassare!
    Baci!

    RispondiElimina
  14. Ciao Ornella, ottima ricetta e non vedo l'ora che venga settembre per quella della zuppa. In questo periodo sono assente anch'io perché sto traducendo (gratuitamente) un libro anticorrida di 340 pagine e mi prende molto tempo. Un caro saluto a te ed alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  15. La ricetta è ottima e credo che anche con i petti di pollo surgelati sia venuta buonissima...
    Allora alla seconda domenica di settembre...
    Buone vacanze!

    RispondiElimina
  16. la ricetta non la commento, ti conosco da qualche anno ormai!!!! :)
    immagino vada tutto bene lassù al nord, ma andate in grecia per le vacanze o salpate per altri lidi???

    bacione

    RispondiElimina
  17. Buonissima! La prossima volta proverò anche io a togliere la pelle ai peperoni!
    Un abbraccio! Buone vacanze!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails