giovedì 6 marzo 2014

Quanti modi di fare e rifare i pici all'aglione


Per Quanti modi di fare e rifare oggi siamo tutti da Stella, del blog Una stella tra i fornelli, una cara amica che da molto tempo spignatta con noi nell'allegra e  golosissima cucina aperta della Cuochina! 
Con Stella prepareremo un ottimo primo piatto della tradizione toscana: I pici all'aglione. Non avevo mai assaggiato questa bontà ed ho preferito farli secondo la ricetta originale. Ma ne ho impastati troppo pochi!! Sono davvero buonissimi, devo aumentare sicuramente la dose la prossima volta. Di seguito gli ingredienti che ho usato io, per la ricetta originale vi rimando al blog di Stella.

Ingredienti per 2 persone
  • 200 g di farina 0
  • 90 g di acqua circa
  • 1/2 cucchiaio di olio
  • sale (omesso)
Per condire
  • aglio abbondante
  • pomodoro a pezzettoni
  • olio extravergine di oliva
  • un pezzetto di peperoncino
  • sale, pepe 
Setacciare la farina, versarla nella ciotola della planetaria e aggiungere tanta acqua quanto basta per ottenere un panetto non troppo morbido. Impastare finché non diventa liscio ed elastico poi coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare per circa 30 minuti. Fatto questo, stendere col matterello a sfoglia dello spessore di circa un cm. Tagliare a striscioline e con le mani formare dei filoncini il più possibile sottili, perché in cottura aumenteranno parecchio. Lasciare asciugare sopra una tovaglia di cotone. 
Nel frattempo mettere olio in una padella, soffriggere a fuoco moderato 4-5 spicchi d'aglio facendo attenzione a non bruciarli. Unire il peperoncino, il pomodoro e cuocere per asciugare un po'. 
Cuocere i pici in abbondante acqua salata, scolare, farli saltare nella padella del sugo e per finire cospargere di pecorino...purtroppo me lo devo sognare, così ho sostituito con parmigiano.

Che buoni!! Grazie Stella per la ricetta e per averci gentilmente ospitati tutti nella tua bella cucina!
Ed il prossimo mese dove saremo? Da Carla Emilia del blog. Un'arbanella di basilico per fare la "Torta pasqualina". Vi aspettiamo numerosi!

Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro!
QUI per il menù completo 2014!


QUI 
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013, 
la prima e seconda parte del pdf anno 2012, 
ed il pdf intero delle ricette anno 2011 

33 commenti:

  1. Ornella che bel piatto invitante il tuo, io ti confesso che non ho messo nessun tipo di formaggio ed erano ugualmente buonissimi, immagino i tuoi che gusto ancora più completo avranno avuto. un bacione

    RispondiElimina
  2. sono contenta ti siano piaciuti e soprattutto perchè è stata la prima volta, un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  3. amo voi e tutti i pici che ci proponete oggi!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Ornella, che bello vedere la mia pasqualina lì pronta per essere interpretata da tutte voi! Vi aspetto e complimenti per i tuoi pici, bacione a presto

    RispondiElimina
  5. ma quanto mi piace.. sto girando a vedere tutti i vostri pici.. quant'è buono questo piatto! brave

    RispondiElimina
  6. Molto invitanti questi pici, si sente il profumo....
    Bravissima!

    RispondiElimina
  7. va bene anche il parmigiano secondo me :) bellissimi!

    RispondiElimina
  8. Sono perfetti! Anche con il parmigiano sono buono.

    RispondiElimina
  9. Anche a me non sono bastati ihihihi sono talmente buoni ottima versione complimenti !!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  10. Ma che belli! E perfetti!!!
    Quasi quasi mi vien fame (guarda l'ora... hihiihi)

    RispondiElimina
  11. Il mio grazie per questa uscita è tutta per voi!!! mi sono divertita un sacco e questo rientro con le cuochine mi sta entusiasmando!

    RispondiElimina
  12. Anch'io ne ho fatto , di proposito, solo una porzione...ma la prossima volta mi rifaccio!!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  13. Che pici perfetti, hai ragione bisogna aumentare la dose sono buonissimi, un abbraccio e alla prossima!

    RispondiElimina
  14. ciao cara complimenti ti sono venuti molto bene, quando avrai voglia provali con tutte le farine che vuoi, sentirai il sapore...un abbraccio

    RispondiElimina
  15. .....invitantissimi i tuoi....
    alla prossima
    francesca

    RispondiElimina
  16. Ti son venuti benissimo ... Io per fortuna ho fatto la dose che dava Stella e ne avevo anche il giorno dopo! :) ....son stata felice di scoprirli ed anche di provare la ricetta classica! Semplice e buonissima! :)
    Terry

    RispondiElimina
  17. Sempre bello passare da te...
    un bacione e un saluto affettuoso
    simo

    RispondiElimina
  18. Sempre bello passare da te...
    un bacione e un saluto affettuoso
    simo

    RispondiElimina
  19. Ma quanto è buona la tua versione!!!! anche con il parmigiano sarà stata fantastica!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
  20. ti sono venuti molto bene, sento il profumo fino qui ...è stata una bellissima uscita! li ancora tanta neve??? un bacione!

    RispondiElimina
  21. Cara Socia, per arrivare in Norvegia dal Giappone ci ho impegato due giorni ;)) ma chi la dura la vince!
    Anche questa volta è stata una bella collaborazione, perfetta in tutto, che duo!!!!
    Grazie cara ed alla prossima....
    Baci!

    RispondiElimina
  22. Grande Ornella come sempre!
    Ogni volta vedere quante versioni di uno stesso piatto mi meraviglia sempre.
    Preparerò questa ricetta in differita, come ho fatto per lo stracotto.
    Arrivederci al prossimo appuntamento e sorrisi per te :-D

    RispondiElimina
  23. Bellissimi i tuoi pici! Poi quel tocco di peperoncino è fantastico! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Quel sughetto ci voleva un tocco piccante! Buonissimi i tuoi pici cara, che ricettina meravigliosa, avevo assagiato i pici tanti anni fa ma mai pensato a prepararli a casa!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  25. Ciao Ornella meravigliosi i tuoi pici mi sa che devo proprio farli anch'io che invece li ho comprati....ho trovati i commenti della cuochina nello spam, spero di aver risolto e che la prossima volta cuochina possa commentare con facilità
    ciao luisa

    RispondiElimina
  26. ciao Ornella,
    dopo aver volato su tutti i pici e letto tutti i post di questo appuntamento...abbiamo lasciato
    per ultime te ed Anna, non per scortesia, ma perchè i vostri pici (come tutte le ricette di ogni mese) hanno un valore aggiunto....un ingrediente magico...
    sono preparati in terra norvegese nel tuo caso e giapponese nel caso di Anna...e riescono sempre ad essere bellissimi!
    Un bacio e grazie sempre per tutto.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  27. Vi ringrazio moltissimo tutte con affetto ♥ Alla prossima!!

    RispondiElimina
  28. che bella faccia!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  29. che bella faccia!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  30. che bella faccia!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  31. che bella faccia!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  32. Ciao Ornella, buona ricetta per la quale ci vuole anche qualche chilo di pazienza, non indicata tra gli ingredienti (lol). Ti mando un caro saluto e buona domenica a te e famiglia.

    RispondiElimina
  33. Stupendi! Ti sono venuti benissimo, complimenti :-)

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails