giovedì 6 febbraio 2014

Quanti modi di fare e rifare "Tucen ed fasol e ov"

Eccoci a febbraio con il nostro immancabile appuntamento in compagnia della Cuochina di Quanti modi di fare e rifare..

e di tutti gli amati Cuochini sparsi nel mondo che ogni mese ci dilettano con le loro bellissime, personali versioni della ricetta proposta da Anna e da me. 
A proposito il menù del 2014 lo trovate QUI.

Ma oggi c'è da festeggiare perché la nostra Cuochina compie 3 anni!!

Quanto tempo è passato...tante cose sono cambiate, certe in meglio altre in peggio ma lei, la nostra Cuochina, rimane un punto fermo, una meravigliosa esperienza che si rinnova e ci emoziona ogni mese, come se ci accingessimo a rifare la ricetta per la prima volta!
Non ci stancheremo mai di ringraziare tutti gli amici/che che quando hanno potuto e voluto, hanno preparato, preparano o prepareranno insieme a noi stupende ricette, senza nessun "guadagno" se non quello della condivisione e del piacere di fare e stare insieme, anche se solo virtualmente.

Grazie di cuore! Mille di questi giorni a noi e alla nostra Cuochina!!

Passiamo alla ricetta di oggi che è di Marika del blog La stufa economica. Una ricetta che ha il sapore di casa, di cose semplici, genuine dal passato lontano e dal nome curioso "Tucen-ed-fasol-e-ov". Ottima. Grazie Marika per la bellissima ricetta e squisita ospitalità!
Ho usato i fagioli in scatola..preferisco di gran lunga quelli secchi messi in ammollo ma al supermercato il giorno che avevo deciso di fare la ricetta non li ho trovati. 

Così ecco qui la mia ricetta per 2 persone:

  • 1 scatola di fagioli giganti
  • 1 tazza di salsa di pomodoro
  • prezzemolo, origano e aglio
  • sale, pepe e peperoncino
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva

Ho scaldato in una padella un paio di cucchiai di olio, vi ho aggiunto la salsa di pomodoro, pari quantità di acqua, aglio, il prezzemolo tritato ed una presa del meraviglioso origano secco che mi son portata dalla Grecia l'estate scorsa..Ho salato, pepato e aggiunto un po' di peperoncino fresco tritato. A questo punto vi ho rotto le uova dentro e lasciato cuocere fino a cottura delle uova e a consumazione dell'acqua. Ho accompagnato con pane che rifarò..con il super-versatile- stupendo impasto nr. 3 della Cuochina.

Il prossimo mese vi aspettiamo in moltissimi da Stella del blog Una stella tra ai fornelli per preparare i Pici all'aglione!


Nel blog "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! 
QUI per il menù completo 2014!
QUI per scaricare la seconda parte del pdf anno 2012, la prima parte del pdf anno 2012 ed il pdf intero delle ricette anno 2011


20 commenti:

  1. Caspita Ornella 3 anni oggi li festeggiamo tutte assieme, ma io i fagioli giganti non li avevo mai visti!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. E il tuo sughetto dove lo mettiamo? Potremmo fare un unico piatto unendo il tutto e poi via a scarpettare con il nostro pane home made.
    Grazie Socia, anche oggi non ci siamo fatte mancare niente:)))
    Baci :)

    RispondiElimina
  3. Auguroni! Grazie per aver inventato questa stupenda iniziativa insieme ad Anna!
    Questi fagioli giganti sono davvero invitanti! Ma poi il bello di questa iniziativa qual è? Se non trovi l'ingrediente lo fai con un altro! ;)
    Un grandissimo abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Tantissimi auguri e complimenti a voi tutte!Ho sempre trovato questa iniziativa bellissima,è pura condivisione e come tale sa esprimere tutta la passione di che ne fa parte!"Oggi ho visto questa ricetta in molti blog e sono tutte una più invitante dell'altra...son quei fagioli con quell'uovo a farmela amare!Un abbraccio Ornella cara!

    RispondiElimina
  5. Prima di tutto Auguriiiiiii!
    E poi... gnam gnam... bellissimo il tuo piatto! :-)

    RispondiElimina
  6. La presenza dell'origano gli dà un tocco mediterraneo in più.
    Quel pane fa la differenza.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  7. Ciao Ornella, è un piacere festeggiare la cuochina tutte insieme con questa bella ricetta! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  8. Cara Ornella non smetterò mai di ringraziarti e' bello stare insieme e condividere la stessa ricetta si impara tanto senza nessuna pretesa e' condivisione e basta . Tre anni sono importanti spero di passarne ancora tanti insieme a voi !!!!!!!
    La tua versione e splendidaaaaaaaa !!!!
    Un abbraccio con bacione :-)))

    RispondiElimina
  9. Auguri a voi e alla cuochina!!!! e che bella la tua versione coi fagioli giganti, lo fa sembrare un vero spezzatino vegetale!!!

    RispondiElimina
  10. Questa preparazione è veramente molto invitante e non si può resistere dal fare la scarpetta....
    Alla prossima.

    RispondiElimina
  11. tanti auguri alla cuochina :) io ho del tutto perso la cognizione del tempo, accidenti come scorre via veloce!
    con quei fagioloni giganti questo piatto è ancora più invitante. e che signora scarpetta col tuo pane e quella salsina piccante come piace a me :)
    un bacione tesoro, spero tutto bene ^_^

    RispondiElimina
  12. Slurp, origano peperoncino pane casereccio, tutto gustosissimo. Alla prossima!

    RispondiElimina
  13. Oh! Ornella che fagioli una meraviglia!
    E per festeggiare facciamo un brindisi un po' particolare:
    scarpetta con la fetta del tuo pane nel tuo sugo così invitante!
    Auguri!
    Un bacio dalle 4 apine e ci vediamo il 6 marzo da Stella

    RispondiElimina
  14. Rinnovo gli auguri di compleanno alla Cuochina!
    Un percorso di ricette e versioni meraviglioso con l'augurio che continui a lungo a viaggiare.
    La tua versione Ornella è super, da rifare ancora e ancora.
    A rileggerci presto sempre tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
  15. belli i tuoi fagioli, anche se in scatola sono rimasti ben interi...merito della cuoca!
    Auguri di buon blogcompleanno alla cuochina e un bacione a te!!

    RispondiElimina
  16. Ornella poco più' di un mese e l'inverno e' finito...E` arrivata la neve lassù....qui niente freddo quest'anno almeno per ora....li accettate i miei auguri in ritardassimo...e' un periodo che arrivo sempre all'ultimo momento ma ci tenevo davvero ad essere dei vostri e ....non perdere il ritmo!
    Quei fagiolino sarebbero piaciuti un sacco al mio bimbo piccolo...
    Baci
    francesca

    RispondiElimina
  17. Che buona versione con i fagioli giganti e che buono questo pane!
    Auguri alla Cuochina, è vero che è un punto fermo e ogni nuova ricetta è una nuova gustosa sorpresa!
    Un abbraccio
    e alla prossima!

    RispondiElimina
  18. buonissimo questo piatto e auguri alla cuochina!!!

    RispondiElimina
  19. 3 anni... ed io da poco con voi... quanta strada avete fatto e spero faremo ancora insieme <3

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails