mercoledì 15 giugno 2011

Ancora a spasso per Mani e... torta di pane al caffè e banane


Son tornata! Grazie per i bellissimi commenti sui koulouria, siete meravigliosi, sono felice che vi siano piaciuti!
Ho visto posti bellissimi ma macchina fotografica rotta :-( cioè portellino che contiene le batterie scassato definitivamente :-(
L'altra sera al ritorno, il genio aggiusta-ogni-cosa di mio marito lo ha avvitato spero che duri per molto; sono parecchio affezionata alla mia modesta "cattura immagini" digitale!
Comunque ho fatto in tempo a scattare alcune foto della spiaggia di Kalogrià vicino a Stoupa (cliccate per vedere altri panorami), nella penisola di Mani nel Peloponneso. Meritano veramente una visita questi luoghi pieni di case- torri costruite in pietra! Per non parlare delle bellissime spiagge. Se avessi potuto prendere anche un po' del profumo che si respira lungo le stradine di montagna che salgono e scendono questa penisola, di timo e altre erbe aromatiche, lo avrei fatto con molto piacere! Eccovi qualche foto:


E adesso il dolce...


Venerdì mattina, mentre riempivo fino all'inverosimile lo zaino, pensavo a cosa avrei potuto inventare con il pane raffermo che stazionava nel frigo...Non volevo congelarlo per poi grattugiarlo. Avevo anche delle banane troppo mature per preparare questo dolce..Viola lo farò sicuramente, prima o poi :-)
Non sapevo più cosa fare e avevo pochissimo tempo: torta di pane o dolce alle banane? All'improvviso mi sono ricordata di non aver preparato ancora nulla per la raccolta di Elisa e così mi è venuta un'idea. Non badate alle foto per favore, perché venerdì sera le ho scattate di corsa..
Buono, sembrava un tiramisù, mancava solo la cremina che farò sicuramente la prossima volta. Oppure come mi consigliava il “mio buongustaio” ricoperti con glassa di cioccolato!

Dolce di pane al caffè e banane:
  • 180 g mollica di pane raffermo
  • 180 g di caffè abbastanza forte
  • 120 g di zucchero semolato
  • 3 banane molto mature
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di cognac
Per prima cosa ho preso la mollica di pane e con le mani l'ho sfrigolata per ridurla in briciole. Ho preparato il caffè, ho aggiunto il cognac e l'ho versato sul pane. Ho aggiunto lo zucchero e lasciato riposare per un po'. Quindi ho aggiunto le banane e frullato il tutto con il mini pimer.
Ho sbattuto a lungo le uova fino a renderle spumose poi le ho aggiunte mescolando con una spatola pian piano, dall'alto verso il basso, per non fare sgonfiare l'impasto.
Ho versato in uno stampo imburrato ed infarinato, (però consiglio di rivestire di carta da forno) ed ho fatto cuocere per più di un'ora. Per quaranta minuti a 180° poi ho abbassato a 160°.


Ricetta per la raccolta di Elisa, alias Massaia Canterina



37 commenti:

  1. la torta è da provare. io ho sempre del pane avanzato che a volte (aimè) finisce che lo butto!!

    le foto meravigliose! da far male stando a milano!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Tesoor el tue foto mi fanno venire una voglia tremenda di amre vacanze soloe sabbia voglia di scappare da qui!!!!
    Troppo particolar questa torta del resto in casa del pane raffermo nn manca mai e per una golosa come me trosformarlo in dolce è il top!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  3. Il tuo dolce sembra meraviglioso!Lo provero senza altro!Che coincidenza!La settimana scorsa i miei genitori hanno trascorso le loro vacanze a Mani (Stoupa).Ci sono stata anch'io molte volte!E veramente un posto benedetto!Un bacione,carina:)

    RispondiElimina
  4. Bentornata che belle foto e che voglia di mare!!!
    Ottima la ricetta che conto di provare presto baci e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Molto bello e buona idea per il pane raffermo, è un vero peccato buttarlo....

    RispondiElimina
  6. Ciao Ornella, che bello leggerti nuovamente. Passare a trovarti è come andare in vacanza per qualche minuto, vagare con la mente per luoghi bellissimi, ricchi di sole, colori e vita. So che per ora non sia un bellissimo momento per la Grecia, spero tutto si possa risolvere per meglio e che la gente possa ritrovare la serenità che merita.
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  7. Davvero: che bello ritrovarti, con i tuoi posti meravigliosi, le ricettine, i profumi, gli scorci...Un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
  8. Che foto magnifiche cara Ornella, meno male che il genio di tuo marito ti ha riparato la macchina fotografica. Molto buona anche la torta... Vacanzeeeeeee :-) baci

    RispondiElimina
  9. Che fame!!!!!! Buonissima questa torta, bravissima! Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  10. Molto originale questo tuo dolce!!!! un bacione e ben ritrovata!!!

    RispondiElimina
  11. Bentornata tesoro!!! Complimenti per le splendide foto e per la ricetta veramente deliziosa!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. che paesaggi meravigliosi!!!
    questo dolce mi ispira proprio come sempre bravissima bacioni bacioni

    RispondiElimina
  13. Ornella, smettila. Il mio stomaco protesta perché vuole assaggiare le tue ricette. Scherzo naturalmente verrò sempre con piacere sul tuo blog. Inoltre le foto che accompagnano la ricetta sono molto belle. Ciao.

    RispondiElimina
  14. Tesoro con questi scorci meravigliosi mi stai facendo innamorare del mare :) E mi hai messo una gran voglia di fare scorta di pane apposta per provare questa torta. Adoro il caffè nei dolci e con le banane deve starci proprio bene. Un bacione grande

    RispondiElimina
  15. Che posto incantevole e magico, come tutta la Grecia d'altronde.

    Ecco un altro modo gustoso per riciclare il pane. Grazie per l'idea.


    P.S. Per quanto riguarda la melitzanosalata, mi è piaciuta così tanto che l'ho rifatta. :)

    RispondiElimina
  16. Le foto sono fantastiche, la torta è interessante ma la la banana mischiata con il caffè com'è? Ciao Luisa

    RispondiElimina
  17. Banane e caffè?non ci avevo mai pensato...ma l'idea mi stuzzica! non è neanche eccessivamente calorica!Bravissima Ornella! baci!

    RispondiElimina
  18. che dolcetto interessante, complimenti per la fantastia e l'originalità!
    grazie per aver condiviso questi scatti di posti cosi meravigliosi!

    RispondiElimina
  19. Bellissime foto , ma il dolce è troppo invitante!!
    Bravissima Ornella bentornata!
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  20. Bentornata ;-)

    Comìè verde quell'isola...ora vado subito a sbirciare dov'è e com'è!!!!!

    Baci!

    RispondiElimina
  21. ok, per consolarmi di non poter godere di tanta bellezza mangio tutta la torta ;)
    Molto originale questo dolce, caffè e banana non li ho mai provati insieme, dev'essere buonissimo!
    Brava Ornella, un bacione

    RispondiElimina
  22. Deliziosa e se lo dici tu mi fido ciecamente e mi butto a pesce nella produzione di tale capolavoro... posti da FAVOLA :)

    RispondiElimina
  23. Ben tornata Ornella, te l'ho già domandato..ma non conosci nessun "pensionato" disposto ad adottarmi?
    Il dolce è di quelli che piacciono a me, bacio.

    RispondiElimina
  24. Foto strepitose di luoghi meravigliosi.
    Dolce originale, non sapevo che si poteva utilizzare il pane raffermo per fare un dolce.Da rifare sicuramente.Hai preso qualche aromatica per me? Scherzavo.Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  25. @ grEAT
    @ Imma
    @ Lenia, davvero? Noi se guardi nella foto dell'arco eravamo proprio di fronte!
    Allora o a Zante o a Mani chissà che c'incontriamo prima o poi!
    @ Rafil
    @ Tamara
    @ Elena, grazie cara, speriamo che le cose almeno accennino a migliorare.
    @ Simona
    @ Debora ;.)
    @ Kiara
    @ Olga
    @ Lady Boheme
    @ Gabri..che bello ritrovarti *
    @ Elio :-)
    @ Federica
    @ Fr@ :-*
    @ Luisa a noi l'abbinamento è piaciuto moltissimo!
    @ Ka' :-*
    @ lerocherhotel
    @ Anna
    @ Jennifer hai visto dov'è? E' a sud del Peloponneso
    @ Viola
    @ Letizia
    @ Libera :-D bausettete..***
    @ Annamaria cara c'è qualche aromatica che non hai? Issopo? Poi le bamies le conosci? Mio padre le coltiva in Veneto, grazie alla sottoscritta, dall'anno scorso :-)

    GRAZIE A TUTTI, buona giornata!!

    RispondiElimina
  26. incantevoli queste foto...
    che voglia di esserci...Grazie!!
    ottimissimo il tuo dolce..bella idea!
    bravissima!!
    un bacione

    RispondiElimina
  27. Venire nel tuo blog è sempre un grande piacere. Mi sembra di passeggiare con te per le stradine della Grecia.
    Non sono un'amante delle banane, ma la tua torta ha un aspetto invitantissimo.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  28. Ma siccome sei super,sei riuscita a catturare anche il profumo di quelle viuzze..fin quà è arrivata un'ondata di profumo di timo e di brezza di mare!!Incantata sono dinanzi a questi luoghi e ingolosita da questa tortina umida e bananosa!!
    UN bacio bellezza e bentornata!

    RispondiElimina
  29. Cara Ornella l'issopo non ce l'ho e mi hai mosso la curiosità.
    Le bamies dovrebbe essere se non sbaglio quelle che assomigliano a dei peperoncinini verdi ( come forma ) e che si cucina come se fossero delle verdure.
    Come le ha piantate tuo padre con il seme?
    Se non sbaglio fanno anche dei fiori bellissimi.

    RispondiElimina
  30. che foto meravigliose!!!
    e che bontà quel dolcino!!! bacioni

    RispondiElimina
  31. Incantevoli questi posti, peccato che la situazione economica di questo bellissimo paese sia tragica, stasera al TG1 le notizie erano piuttosto allarmanti per via degli scioperi e delle proteste dei cittadini.
    Auguri per una pronta e rapida ripresa!!!

    RispondiElimina
  32. Lì si che si sente l'arrivo dell'estate, che meraviglia di posti.
    Noi invece siamo nel pieno della stagione delle piogge, non se ne può più di pioggia, uffa!!
    Interessante anche il riciclaggio del pane. Mi sembra una buona idea.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  33. Posti meravigliosi e dolce da sogno. Chiudendo gli occhi, qui da te, si sta sempre bene... ad un passo dal cielo ^_^

    Un bacino mia cara e buon fine settimana,

    RispondiElimina
  34. Grazie di cuore a tutte!

    @ Annamaria,non so se sei ancora in tempo per seminarle per quest'anno ma non ho problemi ad inviartele! Fammi sapere!
    baci

    RispondiElimina
  35. ma in che mare meraviglioso sei stata ! le tue foto mostrano colori che fanno bene al cuore ! E che inventiva per la torta !! ciao e un abbraccione !!!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails