martedì 18 gennaio 2011

Pligouri o bulgur con verdure briam


Domenica ha piovuto tantissimo ma da lunedì il sole è ritornato a spendere e a riscaldare! Giornate bellissime, tiepide, con un cielo incredibilmente azzurro invitano ad una cucina allegra e primaverile!
Circa un mese fa è finito nel carrello del supermercato un sacchetto di pligouri o bulgur, come ho scoperto viene anche chiamato fuori dalla Grecia. L'ho mangiato qualche volta a casa di amici ma nella mia cucina non era mai apparso! Non avevo la più pallida idea di come cucinarlo: dovevo metterlo a bagno tutta la notte? Oppure cuocerlo per 2-3 ore come i legumi secchi?

Da Wikipedia:
Il bulgur (denominato anche bulghur, boulghour, boulgour, boulgoul, boulghoul, bulghul o bulgul) è un alimento costituito da frumento integrale, grano duro germogliato, che subisce un particolare processo di lavorazione. I chicchi di frumento vengono cotti al vapore e fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in piccoli pezzetti; è molto diffuso in Medio Oriente.
Se volete approfondire eccovi il link.


Comunque sia, mi sono decisa a prepararlo! Sempre dal link sopra citato ho appreso come si cucina, poi ho pensato di condirlo con delle verdurine briam e abbinarlo all'immancabile feta. Molto buono! La prossima volta proverò la versione insalata! Ma aspetto un po' perché da un bicchiere ne è uscito tanto da pranzare per tutta la settimana ;)

Per 3-4 persone: 

1 bicchiere di pligouri (180 gr circa)
1 melanzana
1 peperone rosso
1 zucchina
1 patata
1 cipolla piccola rossa
½ spicchio d'aglio
1 pomodoro (io non ne avevo ed ho usato 1 cucchiaino da the di concentrato)
menta, prezzemolo, anche origano se vi piace
sale, pepe
olio extravergine di oliva
formaggio feta a piacere

Dopo aver pulito e lavato tutte le verdure, tagliamole a dadini ma teniamo separate le melanzane che metteremo sotto sale per un'oretta.
In un pirofila da forno versare 2-3 cucchiai di olio,  quindi la cipolla e l'aglio tritato fine, le melanzane ben lavate dal sale e tutto il resto delle verdure, il pomodoro anch'esso tagliato a cubetti, o il concentrato. Uniamo la menta ed il prezzemolo tritati finemente. Sale, pepe ed un bicchiere d'acqua o brodo. Cuocere in forno ventilato a 180° per circa un'ora, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo liquido se si asciuga troppo. A cottura ultimata dovranno però essere un po' rosolate e completamente asciutte tranne che per l'olio.
Nel frattempo mettere a bagno nell'acqua fredda il pligouri per una mezz'oretta. Sciacquarlo molto bene, cuocere con 2 bicchieri d'acqua per 15-20 minuti e quindi lasciarlo coperto finché tutto il liquido non è assorbito.
Condire con le verdurine briam caldissime e, se vi piace, con l'immancabile formaggio feta sbriciolato sopra.




23 commenti:

  1. Piatto particolare, un bacio ed anche qui belle giornate.

    RispondiElimina
  2. un bel piatto e presentato egregiamente!! bravissima!

    RispondiElimina
  3. Che profumo d'estate in questo piatto tesoro, e quel ciuffetto di menta rende tutto così fresco ^__^ Il bulgur l'ho scoperto da pochissimo e mi piace anche più del cous cous. Con la mia passione per le verdure e la feta non potevi propormi condimento più azzeccato. Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  4. Ciao Ornella, non conoscevo il bulgur, mi incuriosice molto, complimenti per questo piatto!!! bravissima

    RispondiElimina
  5. Ornella, non l'abbiamo mai mangiato a casa nostra, anche se cominciamo a vederlo anche negli scaffali del nostro supermercato e in più di un'occasione ci abbiamo fatto un pensierino. La tua ricetta in questo caso rappresenta l'anello mancante, ovvero, adesso sappiamo anche come cucinarlo e con cosa accompagnarlo. Splendida ricetta, tra l'altro molto salutare!
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Io fino ad ora credo di non aver mai saputo cosa fosse il bulgur (forse l'ho sentito nominare)quindi oggi oltre a dirti grazie per la ricetta..ti ringrazio anche per avermi resa meno "ignorante"...bacionissimi, Flavia

    RispondiElimina
  7. Che piatto fresco , che profumi di erbe , sì c'è voglia di primavera ! Grazie Ornella per la ricetta e per le informazioni sul bulgur ! Goditi le tue giornate già tiepide....

    RispondiElimina
  8. Ehehehe anch'io la prima volta che ho fatto il cous cous (simile ma non uguale al bulgur) ne ho mangiato per tre giorni di seguito!eheheh

    RispondiElimina
  9. ciao,
    che bella ricetta...io non ho mai provato il bulgur ma il cus.cus mi piace tantisssimo1 credo la proverò con il cus-cus!!
    complimenti

    RispondiElimina
  10. mai provato il bulgur tesoro ma sono sicura che deve essere molto saporito e il tuo piatto di sicuro lo esalta moltissimo!!un bacione immenso
    Imma

    RispondiElimina
  11. io lo faccio perché amo molto la cucina del nord Africa, è ricca di odori, di spezie, di sapori forti, mi piace proprio e il bulgur è una di queste condito con le verdure crude o cotte...baci

    RispondiElimina
  12. La cosa bella è che bisogna sempre mettersi in gioco,anche con gli alimenti come in questo caso.A mio parere mi sembra comunque che l'esperimento sia riuscito alla perfezione.Un saluto caro ciao.

    RispondiElimina
  13. Ciao Ornella, se da te c'è una "quasi-primavera" da noi sta tornando un freddo inverno....pioggia, nebbia ora tornerà il freddo..per fortuna che non sono più condizionata dalla metereologia :-D
    Comunque in questo piatto c'è il sole, c'è l'estate, c'è la speranza di rivedere al più presto i colori più belli.

    RispondiElimina
  14. Qui tempo incerto con previsione di peggioramento ;D)
    Nei prossimi giorni la temperatura dovrebbe abbassarsi ancora di più, uffa.
    Per di più, dall'inizio dell'anno nuovo si stanno rompendo la maggior parte degli oggetti di grandi dimensioni: cancello, boiler, poltrona massaggiatrice, lampade, ecc.

    Il tuo piatto sembra anche di buon auspicio, chissà se può servire per togliere il "malocchio" che sembra essersi fermato sui nostri utensili ;-)

    Bacioni carissima

    RispondiElimina
  15. Un ottimo piatto allegro e solare!
    Poi quella mentuccia sopra....
    Baci
    Barbara

    RispondiElimina
  16. Ogni tanto lo faccio anch'io, mio marito lo preferisce al cous-cous. Proverò questa versione!
    P.S il prossimo post, sarà il tuo arrosto di petto di tacchino, naturalmente con qualche modifica, per mancanza di certi ingredienti e per eccesso di altri!!

    RispondiElimina
  17. In effetti è molto buono, me lo preparo spesso anch'io d'estate.
    Con la feta mai, ma tanto la metterei ovunque per quanto mi piace :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Ho assaggiato solo una volta il bulgur e mi è piaciuto. Ben venga la tua ricetta e che invidia per la giornata di sole.
    Sonia

    RispondiElimina
  19. manco sapevo che esistesse...
    Grazie Ornella ..sto' imparando a
    conoscere tantissimo da te!!
    tanti baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  20. Che bellissimo piatto bello e colorato, insomma primaverile!la stagione che preferisco..
    complimenti un bacione
    Anna

    RispondiElimina
  21. hai proprio ragione quest primi soli fanno subito venire voglia di primavera.. e di piatti freschi e leggeri.. bellisimo il tuo.. unbacio

    RispondiElimina
  22. @ Anna,
    mamma mia allora non sono la sola che deve andare a "farsi benedire"...Fammi sapere se funziona che ne prepariamo ancora ;)!!Anche qui è ritornato il brutto tempo e freddo anche! Stamattina 5°! Un grande abbraccio!

    @ Solema,
    veramente non so proprio come ringraziarti per il grande onore che mi dai provando le mie ricettine! Anch'io questa settimana ho fatto, oltre ai dolcetti con il cocco e lo sai com'è finita..(aspetto un po' perché devo fare un po' di digiuno..), i tuoi canederli! Sono favolosi e li posterò prossimamente! Tanti baci

    @ A TUTTE, grazie e un bellissimo fine settimana!

    RispondiElimina
  23. Un piatto splendido e molto originale, bravissima come sempre, un bacione

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails