giovedì 30 dicembre 2010

Dolci delle feste: le diples (δίπλες)


Per prima cosa ringrazio immensamente tutti quelli che si sono fermati nel "giardino" per farmi gli auguri!! Ricambio con tanto affetto e spero che abbiate trascorso un sereno Natale! Il mio è stato assolutamente tranquillo; quasi un giorno qualsiasi. 
Ma anche se mi aspettavo la tanto desiderata compagnia di figli e nipoti non posso assolutamente lamentarmi: c'è chi lo ha trascorso molto peggio.
Mi sono dovuta accontentare del telefono e la mia adorata nipotina mi raccontava che Babbo Natale le ha portato tante pentoline, ma quelle vere per cucinare..non vedo l'ora di pasticciare assieme!!
Comunque domani e nei primi giorni dell'anno nuovo, probabilmente io e l'Agapi, ce ne andremo a far baldoria fuori Atene, perciò sarò ancora "uccellin di bosco" fin dopo l'Epifania, ma prima volevo dedicare ancora una ricettina a voi e alla mia raccolta.
La spinta giusta per rimettermi ai fornelli sono state le “Δίπλες” (si pronuncia dhiples), dolci che non potevano certo mancare sulla tavola delle feste natalizie e che si preparano anche in occasione di battesimi, matrimoni...
L'impasto è simile ai nostri crostoli, cenci, chiacchiere...ma le diples vengono arrotolate mentre si friggono, cosparse di sciroppo, noci tritate e l'immancabile cannella.


Ingredienti per circa 30 diples:

250 gr di farina
2 uova
½ cucchiaio di zucchero
½ cucchiaino scarso di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 cucchiaino succo di limone
½ bicchierino di liquore ouzo, o sambuca o grappa
olio per friggere

per lo sciroppo:

½ bicchiere di miele
1 bicchiere di zucchero
1 bicchiere di acqua
qualche goccia di limone

noci tritate e cannella in polvere per guarnire

Mettere la farina sopra la spianatoia, o in una terrina capiente, fare un buco al centro ed inserire tutti gli ingredienti. Mescolare con una forchetta ed incorporare un po' alla volta la farina.
Impastate bene e a lungo a mano o con la planetaria...mia nonna diceva che l'impasto doveva fare le “vesciche”! Dopodiché modellare una palla e lasciarla riposare per 1 ora coperta con una terrina. Trascorso questo tempo, con un matterello se siete esperte, oppure con la macchina per tirare la pasta, fare delle sfoglie non troppo sottili (sul nr.6 passate 2 volte).
Tagliare a rettangoli (circa 10x 15 cm) e friggere nell'olio caldo in questo modo: mettere il rettangolo di pasta dentro l'olio bollente e, quasi subito con l'aiuto di 2 forchette, girare la pasta arrotolandola su se stessa. Lasciare dorare e quindi mettere sopra la carta assorbente per far sgocciolare dall'olio.

Fare bollire gli ingredienti per lo sciroppo per circa 10 minuti, facendo attenzione che raggiunga la giusta densità, meglio un po' liquido che cristallizzato! Disporre uno strato di diples, un po' di sciroppo, noci tritate, un po' di cannella e continuare così fino alla fine. Se preferite intingete ad una ad una le diples nello sciroppo, poi sistematele sul piatto di portata e cospargetele di noci e cannella, diventeranno però meno friabili.


Ho “conquistato” molti ospiti con le diples...anche perché qui sono rimasta l'unica in famiglia che si preoccupa di tramandare questa tradizione e quindi, oltre ad inserirle nella mia raccolta natalizia, partecipo a quella di:



Ancora un buon Anno a tutti!!! Un abbraccio

45 commenti:

  1. Devono essere qualcosa di davvero speciale....mi ispirano moltissimo!! Grazie e mille auguri di buon anno!!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che goduria dopo le feste le vorrei fare bravissima cara!!
    Intanto ti Auguro un sereno 2011 pieno di gioia e felicità!!
    Un bacione
    Anna

    RispondiElimina
  3. Quanto mi ispirano! Devono essere buonissime! Posso provare sperando riesca il gioco della forchetta.
    Allora, un sereno anno nuovo a te a alla tua famiglia, divertiti in questi giorni. Ti aspetto qui dopo l'Epifania. Un abbraccio, Dana

    RispondiElimina
  4. Sono dolci incredibili, sembrano arabi, comunque di un mediterraneo non italiano..... Un abbraccione anche a te e che l'anno nuovo ti porti serenità e cose belle !!!

    RispondiElimina
  5. Ho aperto il post vedendolo tra le novità, ho letto tutto, hopensato: wow che meraviglia!! e poi leggo che partecipi alla mia raccolta, ma grazie! :)
    un bacio e auguri di buon anno

    RispondiElimina
  6. con le diples conquisti anche me! tanti auguri di buon anno, un bacione

    RispondiElimina
  7. Devono essere buonissimi, da leccarsi le dita!!! tantissimi auguri per un sereno nuovo anno!!! baciiii

    RispondiElimina
  8. Credo che qui il galateo possa andare a farsi benedire perchè una leccatina di dita è d'obbligo ^__^
    Tesoro ti auguro con tutto il cuore che questo 2011 alle porte ti regali solo cose belle e mi raccomando, goditi questi giorni da "uccel di bosco" con la tua dolce metà. Un abbraccio forte forte, TVB

    RispondiElimina
  9. Ornella nel ringraziarti per questa ennesima bella ricetta ti abbraccio forte augurandoti un 2011 bellissimo...stupendo e come lo desideri tu!!!BAcioni, Flavia

    RispondiElimina
  10. Wow...che bontà le diples ...ho già l'acquolina in bocca!
    Mi segno la ricetta...grazie.
    Ancora tanti auguri !
    baci

    RispondiElimina
  11. Sai sempre conquistarmi con le tue ricette... ma che bontà!!!!
    Ti auguro un buon anno nuovo... buon 2011!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Que delicia!!! Se me hace agua la boca...
    Felicidades para el nuevo año que ya esta por comenzar!
    Besos

    RispondiElimina
  13. Qué receta más rica Ornella!!! Te deseo muchas cosas buenas para el año nuevo y sobre todo felicidad!!!
    Besos!!

    RispondiElimina
  14. Della serie "facemoci male"... i romani grideranno allo scandalo della mia pronuncia :-) Ma spero non per l'entusiamo a vedere questa delizia.
    Un mondo di auguri cara Ornella, happy new year. Bacioni ed arrivederci anno prossimo

    RispondiElimina
  15. Che bel dolce, questo me lo segno!
    TI auguro un sereno 2011!
    Baci,
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  16. questi dolcetti sono fanastici un po' come delle bugie ma m ielosi!ottimo.un bacio e tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  17. una visione celestiale ornella speciale come te e tesoro ti auguro un favoloso 2011 alla grandissima ricco di amore e serenità!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  18. mettono l'acquolina in bocca, saranno sicuramente deliziose.
    Ti auguro un FELICE 2011.

    RispondiElimina
  19. Happy New Year ♥
    Moltissimi Auguri
    per uno splendido 2011

    RispondiElimina
  20. Ciao Care, Tantissimi Auguri di Buon Anno, Felice 2011!!!
    Baci.

    RispondiElimina
  21. Ornella cara che bellezza e che bontà... riesci sempre a farmi "sentire" gli odori di una terra che ho amato molto... (ti ho mai detto che il mio compito per il 2011 è render felice mio marito, imparando a cucinare la Moussaka? ahahahah se ne vedranno delle belle!) Ti auguro che questa fine d'anno sia serena e che l'inizio sia dei migliori... Un abbraccio da qui a lì e grazie per quest'ennesima bontà|

    RispondiElimina
  22. Ornella cara che bellezza e che bontà... riesci sempre a farmi "sentire" gli odori di una terra che ho amato molto... (ti ho mai detto che il mio compito per il 2011 è render felice mio marito, imparando a cucinare la Moussaka? ahahahah se ne vedranno delle belle!) Ti auguro che questa fine d'anno sia serena e che l'inizio sia dei migliori... Un abbraccio da qui a lì e grazie per quest'ennesima bontà|

    RispondiElimina
  23. mamma mia ornella che bontà! Buonissimo anno girovago !:)

    RispondiElimina
  24. Questo dolce non lo conoscevo; grazie della ricetta cara Ornella, e i migliori auguri di un magnifico anno nuovo, un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Carissima, anche se non ci sei voglio farti gli auguri dal 2011 scoccato da circa 30 minuti;-)
    Auguriamoci che quest'anno porti realmente quella pace tanto richiesta a viva voce da molti.
    Un abbraccio carissima e Buon Anno!

    RispondiElimina
  26. Ornella, ci aspetta un anno davvero speciale, sta finendo benissimo e domani inizierà un'altra avventura tutta da vivere, un abbraccio Libera.

    RispondiElimina
  27. Ornella bella,ma che meraviglia di dolce!Sarà bello come questo dolce l'anno che verrà?Massì!!!Un augurio grande,di più...grandissimo,di più...enorme,di più...di più...di più...

    RispondiElimina
  28. Une recette très gourmande. A tester dès que possible.
    Très bonne fête et tous mes vœux de bonheur pour cette nouvelle année.
    Qu'elle soit pleine de saveurs et de gourmandises.
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  29. Cara Ornella, questi dolci sono magnifici, te li copio al volo!!!
    E buon anno!!!!

    RispondiElimina
  30. tantissimi auguri, spero che vedrai presto la tua nipotina... i tuoi dolci sono un vero spettacolo per gli occhi. buon anno!!!

    RispondiElimina
  31. Auguroni Ornella: Buon Anno e tante cose belle e felici!!

    RispondiElimina
  32. Buo9n anno!! Ti auguro di cuore un felice 2011

    RispondiElimina
  33. Ciao, nell'augurarti un buon 2011 invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed attori del 2010.

    CLICCA QUI PER VOTARE

    RispondiElimina
  34. La magia delle tradizioni, la bontà che racchiudono dentro sè, ti faccio i miei più sinceri complimenti per la tua bravura e delicatezza nel continuare a salvaguardarle ^_^

    Tanti cari auguri di buon anno e goditi presto la compagnia della tua nipotina

    RispondiElimina
  35. Ornella che belli i tuoi diples! Ho visto che mi son persa un sacco di tue ricette: arrosti biscottini, dolci... mamma mia quante cose buone hai fatto, spero di recuperare presto i vecchi post (magari in orari più umani di questi!)
    Per ora ti abbraccio fortissimo e colgo l'occasione per augurarti buon anno, che il nuovo anno possa essere ricco di tante soddisfazioni e sogni finalmente realizzati! Un grandissimo abbraccio! ^:^ Any

    RispondiElimina
  36. Che bei dolci e che bel blog,torneremo a trovarti....intanto un buonissimo 2011!!!!!!!

    RispondiElimina
  37. deve essere buonissima questa ricetta e poi è anche semplice.

    RispondiElimina
  38. ciao Ornella!! bellissima ricettina ti credo che hai conquistato tanti ospiti!! goditi ancora questo periodio di vacanza e divertiti!!! a presto!!!

    RispondiElimina
  39. Ornè tu già sai quanto io ami questi dolci"sciropposi"",quindi amica mia non posso che leccarmi i baffi!!Si Si,non inorridire..nonostante le abbuffate ancora mi lecco i baffi!!Un bacione tesò,spero che ti sia divertita questi giorni!!

    RispondiElimina
  40. Cariiiiiiiiisima Ornella!!!!
    FELIZ AÑO NUEVO AMIGA!!!!!!!
    Pronto volveré a la vida "normal", mientras te mando este besito para que no te olvides de mi preciosa!!!!!

    RispondiElimina
  41. Arrotolate mentre friggono?? Ma qui ci va il tocco da maestro... che a te erò assolutamente non manca, anzi...
    Buon Anno, cara Ornella!

    RispondiElimina
  42. ornella ma quando sapremo chi ha vinto il contest "Natale e dintorni" ?
    ciao

    RispondiElimina
  43. @ GRAZIE a tutti e un bellissimo 2011 anche a voi!

    @ Franca, ciao, buon anno! Mi dispiace darti una delusione...il mio non era un contest ma una raccolta (come spiegato nel post) che verrà raggruppata in un pdf consultabile e scaricabile nel mio blog.
    Ti ringrazio ancora per aver partecipato ed aver arricchito la raccolta. Un abbraccio

    RispondiElimina
  44. non ho fatto nessuna fatica a lasciar perdere pandori e panettoni, ma davanti alle tue leccornie non avrei sicuramente la forza di lasciar passare, tanti auguroni di buon 2011!!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails