venerdì 19 novembre 2010

Natale in Canada: Fruitcake


Ho avuto la fortuna di visitare la British Columbia in Canada due volte, ma sempre d'estate. Il mio sogno sarebbe di andarci in inverno...In questi giorni ho chiesto a mia cugina, che vive a Vancouver, di elencarmi i dolci natalizi che si mangiano da loro a Natale. Lei prontamente me ne ha citato più di uno e questo è quello che ho scelto perché la frutta secca è la mia passione! La ricetta originale, da cui ho preso spunto, la trovate qui. Ho fatto più di qualche variazione qua e là tralasciando anche la glassa perché lo preferisco di più così grezzo.

Ingredienti:

1 tazza albicocche secche tritate
1 tazza tra fichi secchi tritati e uvetta
1 tazza ananas secco tritato
¾ tazza (175 ml) brandy
1 tazza (250 ml)di farina integrale
1 tazza (250 ml) di zucchero semolato
1 cucchiaino di sale
½ cucchiaino di lievito in polvere
2 uova intere più 2 albumi d'uovo, leggermente sbattuti
½ tazza (125 ml) di succo d'arancia
1 vasetto di ciliegie candite
1 tazza (250 ml), noci pecan tritate
1 tazza (250 ml) noci tritate

1. Mettere le albicocche i fichi, l'uvetta, l'ananas in una ciotolina e versare sopra il brandy. Coprire con pellicola trasparente. Lasciate riposare per una notte a temperatura ambiente. Quindi lasciare sgocciolare e mettere da parte.

2. Preriscaldare il forno a 150˚. In una ciotola unire la farina, lo zucchero semolato, il sale ed il lievito. Incorporate le uova sbattute un po' e ½ tazza (125 ml) di succo d'arancia. Aggiungere ciliegie candite, noci pecan, noci, albicocche, fichi, uvetta e ananas. Mescolare bene. Versare in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato oppure rivestito con carta da forno.

3.Cuocere la torta di frutta per 2 ore quindi coprire con un foglio di carta antiaderente e far cuocere per altri 15 minuti, o finché uno stuzzicadenti inserito nel centro ne esce pulito. Lasciare raffreddare la torta per 15 minuti prima di togliere dallo stampo. Togliere torta dalla teglia e porlo su una gratella a raffreddare.
Raffreddare completamente. Avvolgere torta cotta nella pellicola, poi in carta stagnola. Conservare in frigorifero.


* Qualche precisazione: Non capisco a quale spray vegetale si riferiscano per lo stampo..ma comunque io non l'ho nemmeno imburrato ed infarinato per non vedere quell'effetto farina nel dolce una volta sformato ma l'ho rivestito con carta da forno. Poi ho lasciato il dolce in forno per 1.45 e poi l'ho coperto e lasciato quindi per altri 15 minuti.


Per voi la mia "Natalina"...


....e ieri sera mi sono trovata a pensare: non basta il traffico sulle strade, Atene è congestionata anche in cielo...Buon fine settimana a tutti!!!



34 commenti:

  1. Io non sono stata mai in america, ma secondo me a Natale è bellissimo, tutte le luci e la neve, un sogno, complimenti per il dolce, baci.

    RispondiElimina
  2. Veramente fantastico questo dolce!!! Bellissima anche la tua natalina

    RispondiElimina
  3. Il Canada è un paese che mi piacerebbe veramente tanto visitare!
    Questo dolce deve essere una delizia, ne prendo nota!!
    bacini e buon we

    RispondiElimina
  4. Ricco ricchissimo,evoca tutti i sapori del Natale!!Eh si l'ho detto che qui si sta troppo bene,infatti oltre alle ricettine ci sono anche tante curiosità..vedi il cielo di Atene!!UN baciotto tesò....!!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia tesoro, è un tripudio di frutta secca questo dolce, davvero un simbolo del Natale. Bello, ricco e credo anche molto buono. Un abbraccio grande grande, buon week end

    P.S. per lo spray credo si riferiscano a qualcosa del genere
    http://www.caramellandia.com/prodotto-143591/Spray-staccante-per-teglie.aspx
    che evita di imburrare le teglie (ma non so quanto sia salutare ad essere sincera)

    P.P.S. proprio bella la tua Natalina, ha un colore e delle sfumature meravigliose

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia questo dolce...proprio tipico del Natale
    Io ce l'ho lo spray vegetale, è una cosa americana che si spruzza all'interno della tortiera e fa le veci di burro e farina per non far attaccare il dolce. In america usano lo spray. Me lo regalò tempo fa un'amica, ma io non lo uso mai, vado sempre col metodo tradizionale...
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao Ornella! Che meraviglia di dolce!
    Complimenti!
    La tua "Natalina" è bellissima.
    Un bacio e buon w.e.
    Raffa

    RispondiElimina
  8. Che bei colori *_* viene voglia di mettersi i calzettoni più pesanti e mangiarne una fetta guardando piccole donne, che danno sempre la vigilia di natale, in tivvù ranicchiati.

    RispondiElimina
  9. Qué maravilla Ornella!! Me encantan las frutas secas y la textura que te quedó en este pastel...Quisiera probarlo, se ve delicioso!! Saludos y que tengas un buen fin de semana!!

    RispondiElimina
  10. Un riquìsimo fruitcake se ve delicioso, felicitaciones.
    Besos

    RispondiElimina
  11. Una fetta di questo dolce e poi via di corsa, vista la quantita' energetica racchiusa...e per le feste natalizie ci starebbe d'incanto, visto le temperature.

    Mai stata in Canada, ma sarebbe veramente bello farci un salto, magari proprio per Natale ^_^

    RispondiElimina
  12. Caspita quant'è ricco!!! E' una meraviglia solo a guardarlo!
    Bella la Natalina... bellissimi colori!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Non dirlo a me ...non sai cosa darei per andare sotto NAtale tra la British Columbia e gli USA!!!

    Intanto godiamoci questo bel cake che ci hai proposto...buon weekend..baciotti

    RispondiElimina
  14. La torta è bella, ma io adoro la Natalina!!! Ne ho anch'oi due che mi hanno rgalato una marea di fiori rosa intenso, bellissimki! Le adoro, si adatano benissimo con poche pretese e ti ripagano con queste fioriture intense...devo dirti che me le coccolo carezzandole quasi tutti i giorni!

    RispondiElimina
  15. Un dolce magnifico e presentato divinamente!!! Bravissima! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  16. che meraviglia di dolce Ornella, vramente bello e poi le tue presentazioni....baci

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia questo dolce!! mi piacerebbe tanto visitare il Canada! bellissima la foto del cielo! complimenti e buon fine settimana

    RispondiElimina
  18. Alla faccia del tortino ipocaolrico eh? :o) ma in Canada fa freddo si smaltisce tutto con una sciata!!! Che meraviglia il cielo ieri sera...qui ha ricominciato a piovere, che barbaaaaaa!!!Buon week end

    RispondiElimina
  19. Ornella è divino!!!!! adoro tutta la frutta secca che c'è dentro è questo dolce è davvaro per il Natale!!!!!! mi segno la ricetta è splendido davvero!!!!!!! e la tua Natalina pare finta tanto è bella... il cielo di Atene eh.... che bello anche se congestionato!!!!
    ti auguro un buon w.e.
    Ely

    RispondiElimina
  20. Un dolce meraviglioso!!! La tua natalina è bellissima!!!!
    Buon fine settimana anche a te!!!

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia!!! Il dolce la natalina e tu ;-) Un abbraccione..

    RispondiElimina
  22. Ciao Carissima, che bello ritrovarti.
    Scusa l'assenza ma per vari problemi non ho potuto collegarmi ultimamente.
    Mi piace molto il tuo entusiasmo per il canada, noi abbiamo diversi amici canadesi che vivono parte del tempo qui alle bahamas, ma scusa la domanda, e non vorrei smontarti il sogno.. ma lo sai quanto è freddo l'inverno? si parla di -30 -40 gradi, mica giuggiole.

    Sempre della stessa idea?

    Bacioni

    RispondiElimina
  23. ca cake est riche et surement délicieux
    bravo pour cette superbe présentation
    bonne journée

    RispondiElimina
  24. Sinceramente, espectacular... que rico se ve!
    Una receta para tener en cuenta en estos dias
    Besos

    RispondiElimina
  25. Specialissimo questo cake, leggendo gli ingredienti ci siamo resi conto che ricorda in un certo senso un dolce che prepariamo anche noi a Natale, il Certosino, solo che in questo caso si usano anche frutti caramellati!
    Ci siamo segniati questa ricetta, ci piacerebbe provare a farla!
    Buona domenica e mille baci
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  26. Ciao tesorina, mamma mia che ricchezza di dolce, 'nà bomba :-) ma tanto buono sicuramente.
    Sono venuta anche a prendere il mio premio Grazie, smack e buona domenica.

    RispondiElimina
  27. Vedo che siete ansiose come me di farvi un giretto in Canada!!
    @ Federica e Viola grazie per le spiegazioni!
    @ Sara, che io sappia a Vancouver non scende mai così sotto zero in ogni caso mi vestirei a strati ma non ci rinuncerei!
    Un abbraccio a tutte!! Grazie!!!

    RispondiElimina
  28. WoW!complimenti per la nuova testata del tuo blog,mi piace molto questa atmosfera natalizia.Splendida anche la ricetta che non conoscevo come la tua "natalina"..ed anche il cielo di Atene è sempre meraviglioso anche se molto trafficato..un grande abbraccio

    RispondiElimina
  29. Que bello postre de navidad has hecho cara Ornella!, lástima que mis hijas no comen fruta confitada, y este postre no puede prescindir de ella!.
    Veo que te encantan las flores, verdad??, son preciosas tus..natalinas?, acaso es una flor de navidad??, aqui la venden, pero en cualquier momento.
    Sabes?, anoche, cuando hiciste esa foto del cielo, mis padres pasaron por alli!, llegaron a Atenas anoche, y hoy estaban en Delfos...que belleza!, y que ganas!!
    Besos mi amiga!

    RispondiElimina
  30. Che bello questo dolce natalizio e poi amo chi scrive le ricette come fai tu:
    1 tazza
    1 cucchiaio piuttosto che 123gr...:))

    Buona domenica:)
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  31. Stupendo questo ricco dolce natalizio!!!

    RispondiElimina
  32. :-P ma che buono che deve essere questo fruitcake... :-))
    bravissima e buon lunedì.

    RispondiElimina
  33. questi dolci natalizi pieni di frutta secca mi piacciono tantissimo!
    e poi le foto sono bellissime...

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails