domenica 29 agosto 2010

Cucin-arte con Kandinsky...




Quando guardo un quadro che mi piace provo la stessa sensazione di benessere, di serenità che mi avvolge ascoltando la musica, o ammirando un fiore o un paesaggio...Amo l'arte.
Mi ricordo un giorno, mentre frequentavo le scuole medie inferiori, in cui davanti alle linee di Mondrian mi sono ritrovata a commentare a voce un po’ troppo alta che sarei stata capace anch’io di fare un’opera del genere...
Il professore di artistica mi guardò malamente e mi disse: “Se la pensi così perché non provi a farla esattamente uguale, identica al 100% sulla base della stessa onda emotiva che aveva l’artista in quel momento?”
Non mi servì altro, avevo ricevuto un' importante lezione, non solamente artistica ma soprattutto umanistica: ognuno di noi è unico e si deve rispettare per quello che è...e le sue opere per quello che la sua fantasia ed il suo inconscio vogliano, con diritto, esprimere! Da quel giorno non ho più criticato né arte né artista, ed il meno possibile anche chi il pennello non sa neppure tenerlo in mano....anche se spesso ho avuto il cervello che “fumava” da quanto mi sono sforzata di capire.
Kandinsky, mi è sempre piaciuto ma non ho mai guardato le sue opere attraverso una lente d’ingrandimento..mi piace lasciarmi andare in compagnia delle sue pennellate, dei suoi accostamenti cromatici, seguendo la quiete del blu, l’espansione irrequieta del rosso, la giocosità del verde, la prorompenza vitale del giallo...
Questi panini-focaccia, realizzazione nata in questi giorni per gioco, grazie ad un contest, sono stati puro divertimento per me! Avete presente un pezzo di Didò? Ecco mi pareva di essere tornata indietro nel tempo e di giocare con i figli...Ia sola differenza è che questi panini-focaccia sono commestibilissimi, soffici, soffici e molto buoni!!
ll blu, che amo in tutte le sue tonalità, non sono riuscita a ricrearlo...non ancora ;)


Ingredienti per ogni colore

150 gr di farina 0
20 gr di semola di grano duro
50 gr di farina manitoba
140 gr tra acqua e succo delle verdure
1 cucchiaino di zucchero di canna
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale
4 gr di lievito di birra fresco 
verde: 
1 manciata di spinaci freschi
1 ciuffo di aneto
rosso:  
1 barbabietola rossa cruda media 
giallo:  
1 bustina di zafferano
rosato: 
1 pomodoro maturo molto rosso
qualche fogliolina di basilico
per decorare: 
usate quello che volete e che vi piace di più!

Per il pane verde ho centrifugato una manciata di spinaci assieme ad un po' di aneto poi l'ho filtrato con un colino e ho aggiunto acqua per arrivare ai 140 gr. Lo stesso procedimento ho fatto con la barbabietola rossa cruda, con il pomodoro e basilico, per lo zafferano, naturalmente l'ho sciolto in 140 gr di acqua. La rapa è la più spettacolare perché l'impasto all'inizio è bello colorato poi dopo la cottura prende il colore del pane normale!
Tutti e quattro gli impasti si fanno nello stesso procedimento, comunque per iniziare ho setacciato le farine e le ho messe nella planetaria. Ho fatto sciogliere nel succo della verdura, allungato con acqua, il lievito di birra, ed il cucchiaino di zucchero, mescolato fino a scioglimento e versato nelle farine. Ho azionato la planetaria e ho aggiunto pian piano tutti gli ingredienti. Lasciato impastare finché la pasta, morbida, non fosse più appiccicosa. Ho messo ogni impasto in un contenitore ermetico con coperchio e lasciato lievitare per circa due ore. L'ho quindi ripreso e fatto le pieghe e lasciato coperto con un canovaccio per circa 20 minuti. Quindi per ogni colore ho fatto tre palline e con le mani le ho modellate a quadrato (12 pezzi in tutto), disposte sulla placca da forno sopra la carta antiaderente  e lasciate lievitare per un'altra mezz'ora coperte con un canovaccio. Dopodiché ho decorato con melanzane, zucchine, peperoni, cipolla rossa, formaggio, pesto...insomma mi sono sbizzarrita con fantasia!
Ho infornato a 220° fino a doratura. Si possono mangiare così oppure farciti con formaggio, prosciutto....



Mi sono ispirata a quest'opera e la foto l'ho presa in internet qui

Vasilij Vasil'evič Kandinskij: Farbstudie Quadrate


Con questa ricetta partecipo al contest di Angela e Chiara Maci, Sorelle in pentola



49 commenti:

  1. ME-RA-VI-GLIO-SO!
    mi inchino davanti a tanta arte ma sopratutto fantasia!
    adoro l'arte in genere e quando posso non mi faccio scappare una mostra, ma i tuoi panini più che ammirarli... li divorerei!!
    bravissima! bacione, ale

    RispondiElimina
  2. Ciao Surè,che meraviglia sanno fare le tue mani e la tua fantasia...un bacione.Ciao ciao

    RispondiElimina
  3. Ma questa è una vera e propria opera d'arte! Splendida e unica. Brava davvero.

    RispondiElimina
  4. Ornella, sei stata bravissima....
    Sono stupefatta da tanda fantasia, manualità e anche dalla delicatezza finale di questa "tua opera d'arte"
    Semplicemente stupenda!
    Complimenti davvero.
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  5. Te felicito, creaste un cuadro comestible y rico!
    Saludos

    RispondiElimina
  6. Tesoro, mi hai lasciata davvero senza parole. Solo estasiata davanti alla tua opera d'arte che mi piace ancora di più del quadro originale...oltre che MERAVIGLIOSA è pure commestibile e buonissima ^___^ Anche se in sincerità mi dispiacerebbe mangiare quei panini, sono troppo belli. Complimentissimi. Un bacione :X

    RispondiElimina
  7. che bella tavolozza di colori e l'abbinamento fantastico fatto anche di tanti ricordi!!sei unica Ornella,bacioni imma

    RispondiElimina
  8. Ornela, i complimenti sono riduttivi, avrai capito che adoro anch'io "l'arte in cucina", che divertimento sarebbe senza? Una buona settimana :-)

    RispondiElimina
  9. E' identica! sei stata bravissima *_* quando ho visto solo l'anteprima pensavo che la tua creazione fosse l'opera d'arte fai tu =D

    RispondiElimina
  10. Per il blu/viola, prova col cavolo rosso, per la tua prossima opera d'arte :-)

    RispondiElimina
  11. Ornella! Ma è una delle cose più belle che abbia mai visto! Bravissima e degna del tuo ispiratore, però credimi se ti dico che io appaenderei più volentieri una stampa della tua foto!
    Entusiasmante...
    Anzi... se ti va di passarmi la foto originale avrei piacere di "ripulirtela" un po' per accendere ancora di più i tuoi colori.
    Bravissima....

    RispondiElimina
  12. Amm....rciiz....urc......!!!!!!!!!
    po..po..posso solo balbettare al tuo cospetto!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Be, non so che dire, stavolta mi lasci proprio a bocca aperta!!!
    Mai visto niente di più scenografico e buono allo stesso tempo!!!
    un abbraccio forte

    RispondiElimina
  14. Ornella bella,
    io adoro KandinsKij e amo il pane più di ogni altro alimento...ma tuo marito si rende conto di aver sposato una fata?

    RispondiElimina
  15. Tesoro, i miei complimenti per questo capolavoro!!! Sei una vera artista!!!! Baci e felice giornata

    RispondiElimina
  16. L'opera d'arte è la tua!!! :-) Mi sono iscritta tra i tuoi follower son la 100! Ho visto che vivi ad Atene, devo dire che questa città, come tutta la Grecia, ha per me grande importanza studiando archeologia greca, che dire beata te, anche se penso che noi grecisti abbiamo un'idea un po' sui geniris di quei luoghi! bacioni

    RispondiElimina
  17. @ Ale, Orié, Barbara,Viola, Tuqui, Federica, Imma; Zucchero e farina, carissime vi ringrazio tantissimo, troppo gentili! Un abbraccio grandissimo a tutte

    @ Accantoalcamino
    grazie! Proverò senz'altro il tuo consiglio! Un abbraccio

    @ Cey
    ti ringrazio! Sono felice di conoscerti! A presto ciao ciao!

    @ parentesiculinaria
    grazie mille! Ora vedo se riesco a cambiarla perché dopo aver cambiato il template è difficilissimo per me cambiare qualcosa nel post già pubblicato non so perchè! Bacioni

    @ Pamirilla, Gabry, Mimì, Lady Boheme, grazie di cuore carissime un bacione!

    @ Ka
    grazie!! Sono felice di conoscerti e strafelice di essere arrivata ai 100 sostenitori!! Ancora non ci posso credere...Carissima, Atene è bellissima in certi rioni ma invivibile in quasi tutti! Ha un clima meraviglioso ma è una città caotica al massimo;la quotidianità non ha nulla di "divino". Bacioni ancora grazie e a presto!

    RispondiElimina
  18. Ornella sei stata bravissima, una vera artista!!! Complimenti cara, ti auguro buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  19. Que bello plato!!!...mis felicitaciones Ornella!!
    Es un placer seguir tus recetas tan bellas!!
    Besos!

    RispondiElimina
  20. stupenda la tua opera d'arte,complmenti davvero oltre ad avere in comune il giorno del matrimonio, ho letto dal tuo profilo che abbiamo in comune anche qualche libro,la passione per la cucina e tanta voglia d'imparare.
    Grazie per essere passata da me.
    Un abbraccio Gina

    RispondiElimina
  21. STUPENDO,un'opera d'arte vera e propria. Bravissima ho chiamato tutta la famiglia a vedere le foto dei tuoi meravigliosi panini e tutti si uniscono al coro dei complimenti. Ciao Simona e Claudia

    RispondiElimina
  22. Ciao carissima Ornella...bentrovata
    Grazie di tutto e complimentissimi
    per questo splendido quadro mangiereccio.........
    sei una vera artista!!!!!!!!
    bacissimi

    RispondiElimina
  23. quelle créativité!!!!!
    c'est une pure merveille...bravo à toi et bonne chance pour le concours
    bonne soirée

    RispondiElimina
  24. @ Speedy, Juana, Chamki, Gina, Simona e Claudia, Enza, e Fimère, grazie, grazie di cuore! Un abbraccio a tutte

    RispondiElimina
  25. ma è incredibile, è proprio uguale!!!!! sei troppo forte! bravissima, questa sì che è una ricetta davvero originale! a presto, M

    RispondiElimina
  26. Une véritable œuvre d'art.
    BRAVO!!!!!
    Bonne semaine et à bientôt.

    RispondiElimina
  27. Un'opera d'arte davvero Ornella! Che spettacolo! L'occhio è appagato ma anche il palato, ne son certa, fa festa (perdonami la rima!). Complimenti e un saluto che sa di "choriàtiki" :-)
    baci
    simona

    RispondiElimina
  28. Ornella dire che è un'opera d'arte mi sembra sciocco, riduttivo...sei bravissima è splendido, ma poi sei appena tornata e già sei riuscita a postare una ricetta...io sono ancora qui (è vero che da domani inizio il trasloco e avrò i traslocatori per casa per 3 giorni) in mezzo ai costumi da bagno gli zaini dei figli delle vacanze...sono riuscita a mettere solo oggi una cosa fatta a ferragosto!!! sono una frana...un abbraccio sei bravissima e soprattutto organizzatissima....

    RispondiElimina
  29. @ Martina e Nadji vi ringrazio! Buon inizio mese! Un abcione

    @ Simona
    grazie!! Sei perdonatissima per la rima, io mi diverto anche a scrivere poesie perciò...Un abbraccio che stamattina sa di melitzanosalata...buon inizio mese!

    @ Tamara
    carissima, sono felicissima del tuo ritorno! Ti svelo un segreto...i panini li ho preparati prima di ferragosto!! Un abbraccio affettuoso, buon mese e soprattutto buon trasloco!

    RispondiElimina
  30. Simplemente...Una obra de arte!!
    Besos Ornella!!

    RispondiElimina
  31. Noooooo ma questa è arte allo stato puro!!!! bravissima, veramente complimenti! anche a me piace kandinsky ma non sarei mai riuscita a inventare una cosa del genere.

    RispondiElimina
  32. Ti giuro che quando ho visto il tuo capolavoro sono rimasta a bocca aperta :-) Complimenti davvero, fino ad ora per questo contest voterei te e i 2 cuori, davvero! Ho appena postato sul mio blog la mia *creatura* e sto ammirando i vostri capolavori, ciao ;-)

    RispondiElimina
  33. Wowow! che creazione!!! sei stata bravissima nel riprodurlo in chiave golosissima! che esplosione di colori!
    complimenti davvero!

    RispondiElimina
  34. Ops ...ho messo il tuo link al posto del mio...:)
    ciao
    Terry

    RispondiElimina
  35. Realizzazione stupenda! Sono estasiata! Complimenti!

    RispondiElimina
  36. Non ho parole, sono uno spettacolo!! Anche io amo Kandinskij, così come amo Klee, Mondrian, Mirò. Il commento che hai fatto tu è lo stesso che fa mio marito di fronte a tutta l'arte moderna e contemporanea... ma la risposta che ti diede il tuo prof è bellissima! Ciao e complimenti! Lucia

    RispondiElimina
  37. non ti conoscevo, ma ora ti seguirò con piacere...fai dei capolavori!!!E quest'opera mi piace davvero tanto!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  38. Curiosando in giro mi sono imbattutta nella tua SPLENDIDA opera d'arte. Sono rimasta incantata. Sei riuscita a trasportare tutta la poesia e il magnetismo tipico dell'arte in un solo piatto. Impresa quasi impossibile, ma non per te! Complimenti da oggi avrai una sostenitrice in più.

    RispondiElimina
  39. mi complimento per questa impresa bellissima e riuscitissima, nel pieno spirito della raccolta!
    veramente brava!

    RispondiElimina
  40. @ TUTTE vi ringrazio tantissimo, troppo gentili.

    RispondiElimina
  41. Molto bello il tuo quadro commestibile, complimenti!

    RispondiElimina
  42. Per ora è "l'opera" che mi è piaciuta di più in assoluto!! Così allegra eppure così naturale! Favolosa!

    RispondiElimina
  43. Capito qui per caso, ma sono davvero colpita dalla tua fantasia e dalla bellezza della tua creazione. complimenti :)

    RispondiElimina
  44. Capito qui per caso, ma sono davvero colpita dalla tua fantasia e dalla bellezza della tua creazione. complimenti :)

    RispondiElimina
  45. incredibile!! che laboro!! ma è bellisimo!!!

    RispondiElimina
  46. Che bella idea, dovresti proporre più spesso questo genere di ricette!! Ne hai fatte altre così?
    Sai che sono anch'io appassionata di Kandinsky ed è per questo che sono finita a scoprire il tuo blog...! Se ti interessa vorrei segnalarti un'interpretazione dell'artista che anch'io ho realizzato, non in cucina ma tramite un'altra mia passione che sono i librogame (detti anche storie a bivi, hai presente?). Mi sono messa dall'altra parte del foglio ed ho scritto un gioco-racconto ispirato proprio a Kandinsky e al suo saggio "Lo spirituale nell'arte". Ti lascio il link (è un e-book gratuito), ciao e buon proseguimento!
    http://www.portodarti.it/ilrisveglio_kandinsky.html

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails