domenica 18 luglio 2010

Kalamaràkia ghemistà, ovvero calamari ripieni


Oggi il menù dice pesce. Ieri al supermercato cercavo gli scampi per fare i favolosi spaghetti alla “busara” di Gabri invece niente...troppo “salati”! Allora ho pensato di prendere dei calamari freschi...niente. Ho dovuto ripiegare su quelli surgelati.
Ad Atene centro c'è un grande mercato ittico ma con questo caldo se vado con il metrò arrivo a casa che è già cotto! Questa ricetta è un piatto classico greco, Καλή òρεξη = buon appetito!

Ingredienti per 2-3 persone

400 gr di calamari medi (10-12)
200 gr di formaggio feta
2 bicchieri di vino bianco secco
2 cucchiaini da the di concentrato di pomodoro
sale e pepe
3 cucchiai di prezzemolo tritato
1 cucchiaio fra timo e origano tritati
1 piccolo spicchio di aglio tritato
1 fetta biscottata grattugiata (la mia era abbastanza grande perché “home made..”)

Pulire i calamari togliendo la parte interna e la testa con i “tentacolini”. Quest'ultima dopo averla pulita dagli occhi e dalla bocca, tagliarla a piccoli pezzettini e metterla in una terrina. Aggiungere la feta schiacciata con una forchetta, gli aromi e l'aglio tritati, sale pepe, la fetta biscottata, un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Amalgamare bene con le mani e farcire i calamari infilando ad ognuno uno stuzzicadenti per contenere un po' di ripieno durante la cottura. Disporre i calamari in una pirofila da forno, unta con un poco d'olio, versare sopra il vino, mezzo bicchiere di acqua in cui avremo sciolto l'altro cucchiaino di concentrato di pomodoro, ancora un po' d'olio e infornare a 200° per circa un'ora. Io dopo 40 minuti ho visto che c'era ancora troppo liquido, così ho acceso il forno ventilato per il resto della cottura.
La feta uscirà dai calamari creando una gustosa salsina!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Manuela






28 commenti:

  1. Devono essere una bonta'..Un salutino e buona domenica Gio'

    RispondiElimina
  2. adooooooooro i calamari ripieni!! mi hai fatto venire un'acquolinaa.....!!!!!
    ale

    RispondiElimina
  3. Vado in brodo di giuggiole con seppie e calamari, in tutti i modi. Mi incuriosice molto il ripieno di feta, dev'essere molto gustoso e per me una novità in assoluto. Chissà perchè la feta la riscopro sempre in estate e ora mi sta venendo davvero tentazione di provarli. Un abbracio cara, buona domenica

    RispondiElimina
  4. Cara Ornella, questa ricetta (o qualcosa di simile) l'ho assaggiata a Santorini.. possibile? Comunque sia, ricordo che mi era piaciuta tantissimo!!! Da provare: grazie!
    Ti ringrazio anche qui per il premio... :-)))) Ho risposto sul vecchio post con vergognoso ritardo.... ma in questo periodo ho usato il pc poco poco...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @ Giò
    grazie buona domenica anche a te!

    @ Ale
    peccato...già finiti appena seduti a tavola!La prossima volta ti va bene?

    @ Federica
    cara qui si vive di feta....Io ero scettica all'abbinamento formaggio -pesce invece mi piace molto! Baci buona domenica anche a te!

    @ Ale
    ciao carissima! Bentornata, avevo già contattato l'F.B.I...;))) perché mi stavo preoccupando!! L'avrai mangiato sicuramente perché è un piatto tipico della Grecia. A presto bacioni!

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono tantissimo i calamari ripieni in tutti i modi, poi mi piace la feta...di conseguenza non ci vuole molto a capire che devono essere buonissimi....
    Hai fatto le stelle in gelatina? ne ho postato un altro di dessert da leccarsi i baffi e intanto ne ho fatto un altro che metterò fra qualche giorno....
    hai visto in Sicilia? incendio.... un abbraccio da una Roma deserta e assolata...oggi fare zaino per primo figlio che parte domattina per Capo nord....

    RispondiElimina
  7. Ciao Carissima ! splendidi calamari ! Se riesco a trovarli li faccio, li faccio anche io !!! Grazie della ricetta. Qui ho trovato della buonissima feta che andrà benissimo ! un abbraccione

    RispondiElimina
  8. @ Tamara
    abbiamo mangiato un filone di pane in due con questi calamari e oggi mi sono decisa a pesarmi...basta non mangio più!!
    Non ho ancora fatto le stelline ma la riduzione dell'aceto sì!L'ho sperimentato sopra il melone, è buonissimo ma devo prendere un aceto meno forte perchè si sente troppo. Ora vado a vedere che altre prelibatezze hai postato! Anche in Sicilia...che tristezza. Buone vacanze per tuo figlio lui sì che va al fresco!!Bacioni

    @ Rossella
    provali vedrai che ti piaceranno! Sono contenta che hai trovato la feta a Pantelleria, ma arriva dalla Grecia? Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Che sughetto spettacolare! Li ho visti stamattina presto, erano le 8 ho aperto il pc controllato mail e varie e sono venuta a controllare se per caso avevi postato qualche ricettina, ed eccola qua,(mancava solo un pezzetto di pane per la scarpetta!) ma causa pc malfunzionante, era lentissimo, non sono riuscita a commentare subito.

    bacioni

    RispondiElimina
  10. fantastica ricetta saportita e gustosa ma nel contempo fresca e salutare

    RispondiElimina
  11. Ciao ho appena scoperto il vostro blog girovagando...ho visto che anche voi siete in due e poi ho letto la parola magica: Grecia! Ebbene si ..la amo alla follia..tanto da pensare di trasferirmi su qualche isola prima o poi! Proprio oggi ho comprato dei peperoni per fare un ricetta greca che ho letto su una rivista...Insomma le mitiche coincidenze!
    A presto
    Sonia

    RispondiElimina
  12. Il tuo blog e' una goduria solo a guardarlo,bravissima e ottime le tue ricette.Ti leggero' spesso,ciao dalla Germania.

    RispondiElimina
  13. Voilà une recette que je me mets de côté pour tester. Bravo!
    A bientôt

    RispondiElimina
  14. @ Gabri
    hai ragione!! Mannaggia il pane per la scarpetta avrebbe dato un tocco in più, non ci avevo pensato!! Ciao un buon inizio settimana Bacioni

    @ Lucy
    ti ringrazio! Buon inizio settimana!

    @ Sonia
    ciao sono lieta di conoscerti! Allora siamo in due a volersi trasferire su qualche isola,un'altra coincidenza!! Grazie a presto e buon inizio settimana!

    @ Angy
    grazie di cuore, sono felice di conoscerti! A presto e buon inizio settimana

    @ Nadji
    carissima grazie e a presto! Buon inizio settimana, spero per le tue vacanze, che il tempo sia migliorato!

    RispondiElimina
  15. Orbene, proverò anche questa, tanto devo scongelare della roba in congelatore e faccio fuori tutto il pesce, i molluschi che ci sono dentro, questa mi sembra un'ottima idea!!Rubooooooo. :o))

    RispondiElimina
  16. Complimenti ricetta veramente golosa!!! domani sera la provo..
    anch'io devo vuotera un po' il freezer..

    RispondiElimina
  17. complimentissssimiii questi sono gravemente stupendi!!!!=)))

    RispondiElimina
  18. Cara ornella,
    sai che da tempo cercavo la ricetta dei calamari ripieni?
    Questa è semplice e a me le cose semplici piacciono assai.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. des encornets a couper le souffle, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  20. Quel sughettino lì che cola dai calamari....
    Sfido che avete mangiato un filone di pane con sto sughetto invogliante ^-^!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Ciao Ornella,
    questa ricetta è meravigliosa per la raccolta Sapore di Mare... il tuo sapore del mare che si sposa con il formaggio, da provare. Devo ancora trovare qui da me della Feta di buona qualità, anche per riproporre i tuoi peperoni ripieni.

    Un bacino,

    RispondiElimina
  22. @ Lia e Mary
    siete in partenza per le vacanze? Se sì, divertitevi! I calamari vi piaceranno se vi piace la feta! bacioni

    @ Imbini Pasticcini
    hai ragione..soprattutto per il giro vita!!Altro che prova costume! Un bacione

    @ Mimì
    ti ringrazio! Sono semplici ma hanno preso un ottimo voto anche da parte di un agapi molto selettivo in fatto di cibo...Bacione

    @ Fimère
    cara,ti ringrazio e buona giornata!

    @ Anna
    cara, se avessi avuto il pane che hai fatto tu...un filone non ci bastava! Un abbraccio!!

    @ Tiziana
    carissima mi sa che devi farti un giro nella terra dei miti e degli dei per la feta di buona qualità..oppure aspettare..cussà magari arrivo un giorno o l'altro! Un caro saluto

    RispondiElimina
  23. Che piatto eccellente! Molto gustoso e invitante! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. ti va di fare un saltino nel mio blog c'è un premiuccio!!!=D
    baci baci vale

    RispondiElimina
  26. Questa te la copio, ho la feta in frigo e più che fare un'insalatona non so come adoperarla!!!
    Veramente avevo pensato di fare i tuoi peperoni che anche quelli sono segnati sul quadernone!!!

    RispondiElimina
  27. Buon giorno cara!
    Torno dopo una piccola pausa vacanziara e trovo tante belle ricetuzze...
    Buoni i calamari ripieni! Li preparo e (soprattutto)li mangio sempre con tanto piacere... non ho mai provato ad aggiungere la feta ma la salsina che fuorisce dal calamaro mi impone di provare la tua ricetta al più presto!
    Un caro saluto!
    Meg

    RispondiElimina
  28. @ Lady Boheme
    ti ringrazio sei gentilissima! Un abbraccio

    @ Vale
    grazie di cuore! Già preso!! Bacione

    @ Solema
    qui non abbiamo il problema di come usare la feta anzi il contrario! Forse abbondiamo anche troppo! Grazie un abbraccio

    @Meg
    la ricetta prevede quasi il doppio di feta...ma non l'ho mai fatta così perchè mi sembra veramente troppa, anche se lo scopo è la salsina:pura goduria!! Ciao a presto!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails