domenica 25 luglio 2010

Giouvarlakia estivi


So che questi sono giorni da tenere il forno spento.. ma vi voglio proporre lo stesso questa mia versione estiva dei famosissimi giuvarlakia, polpettine di carne e riso che solitamente vengono accompagnati alla salsa avgolemono.
Ingredienti x 3- 4 persone
200 gr di manzo tritato 
200 gr di maiale tritato
½ tazza da the di riso 
1 cipolla rossa media e una grande
1 cucchiaio abbondante di yogurt greco 
1 uovo 
1 cucchiaio di menta tritata 
2 cucchiai abbondanti di prezzemolo tritato 
sale e pepe 
1 litro di acqua o brodo vegetale 
2 cucchiaini da the di concentrato di pomodoro 
1 limone 
olio extravergine di oliva 
5- 6 peperoni verdi a corno 
10 pomodorini 
80 gr di feta


In una terrina amalgamare con le mani, la carne, la cipolla non molto grande tritata fine, lo yogurt, le erbe aromatiche, l’uovo, sale e pepe e per ultimo il riso, precedentemente lasciato in acqua fredda per dieci minuti, poi lavato ed asciugato. Fare delle palline rotonde e metterle in frigo a riposare per un paio d’ore.
Nel frattempo cuocere in forno a 160 ° i peperoni, senza tagliare il gambo, assieme ai pomodorini tagliati a metà, alla cipolla affettata, con un po’ d’olio e sale per 40 minuti circa, mescolando spesso. 
Fare bollire l’acqua salata o il brodo con il succo di limone, il concentrato di pomodoro e lessare le polpette per mezz’ora. Quindi toglierle dal liquido e lasciare che questo si asciughi per metà. Nella stessa teglia delle verdure disporre le polpette  sopra. Irrorare con il liquido rimasto qualche cucchiaio di olio e la feta sminuzzata con le mani. Infornare a forno ventilato a 200° per 20-25 minuti circa, rigirando le polpette qualche volta.




33 commenti:

  1. Cara Ornella,
    tu sei capace di far cadere in tentazione anche una vegetariana!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ornella, queste polpettine sono meravigliose, io le ho fatte simili, inventate, due giorni fa ma solo con verdure e riso, ma quel sughetto.....volevo dirti che ieri sera ho fatto i calamari riepieni...splendidi! il sapore della feta e quel sugo che fuoriesce....1 chilo di pane ogni calamaro...però l'ho cotti nel tegame sul gas, non in forno...buoni veramente...adesso sto facendo il pane, sai le ciabattine di Anna... un abbraccio...

    RispondiElimina
  3. Ciao buona domenica, innanzitutto, ottime queste polpettine, è bello scoprire ricette tipiche.

    RispondiElimina
  4. Ciao Ornella!Che delizia queste polpettine..la foto esprime in pieno la loro bontà!E che sughetto!Quella cipollina mi fa venire l'acquilina in bocca, slurp!Bravissima baci

    RispondiElimina
  5. Cara`Ornella...ha ragione Mimi'...faresti cader in tentazione anche una vegetariana....infatti sto sbavando a litri...x fortuna ho una forte volonta' ;-) ci fosse la versione vegetale,magari....magari Tamara la posta?????Che dici Tam??????

    RispondiElimina
  6. uh, mi piacerebbe assaggiare queste polpettine deliziose!! proverò a prepararle!! brava, grazie!! a presto, M

    RispondiElimina
  7. Mannaggia Ornella, qui da te bisognerebbe passarci le giornate!
    Il tuo blog è stata una rivelazione...io adoro la cucina greca!
    Per caso, non è che in giro sul blog trovo anche la ricetta dei pomodori e peperono ripieni di riso?
    Io ne vado matta ma come li fanno in Grecia non li ho mai trovati.
    E siccome sono un paio d'anni che non faccio un giro in qualcuna di quelle isole meravigliose, sento molto la mancanza anche della cucina!
    Altra cosa che adoro è la fava!
    Scusami tanto, ma mi faccio prendere dall'entusiasmo.
    Faccio un giro e guardo meglio.
    Le polpette sono strepitose e le faccio di sicuro perchè non le conosco e sono curiosa!
    Un bacione e scusa la lunghezza....
    La prossima volta cercherò di trattenermi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Un piatto splendido, gustoso e presentato con raffinatezza! Complimenti, baci

    RispondiElimina
  9. Ornella, che meraviglia!!
    Ma il riso nelle polpette si cuoce al forno?
    Interessante metodo!
    La foto la dice lunga....
    Ci inzupperei un pezzo di ciabatta che sta facendo Tamara ^-^!
    Abbracci ad entrambe.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  10. Mi sembra una gran bella ricetta e poi adoro le polpettine. Le farò sostituendo i peperoni con le melanzane perchè i peperoni certe volte mi restano un pò ostici e poi anche un pò per dispetto perchè TU mi fai sempre sostituire nocciole con mandorle e ora ogni volta che dò una ricetta penso "Oddio...le nocciole...e ora Ornella???!!!!!". :))))

    RispondiElimina
  11. devono essere delle polpettine molto gustose!!! mi piacciono molto:) buona serata

    RispondiElimina
  12. Io sono una polpettomane per cui qualsiasi sia la polpetta in questione per me è cosa seria...questa versione è davvero profumata e saporita, poi riso e carne insieme non l'ho ancora provato, rimedierò!!!Bacio

    RispondiElimina
  13. Ma dai tesoro, sai che queste polpettine sono davvero una rivelazione per me?!?! Carne e riso insieme...mai sentite prima ma le tue foto non hanno bisogno di parole, stanno tentando anche me che con la carne ho molta poca confidenza! Al fascino delle polpette è difficile resistere e il forno ormai lo hai capito, per me non è un problema :D! Me le segno per il prossimo ciclo polpettifero ;)
    Un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  14. Questa ricetta è davvero strepitosa.Sai che anch'io ho fatto un polpettone usando il riso,però prima lessato?!
    Senz'altro proverò questa tua ricetta.
    Baci,baci Raffa

    RispondiElimina
  15. @ Mimì e Jennifer
    care amiche avete ragione...penso poco a voi, ma le ricette greche sono proprio da non vegetariani! Un bacione buon inizio settimana

    @ Tamara
    carissima, sono contenta che vi siano piaciuti i calamari, grazie! Per le tue polpette di riso mi associo a Jennifer e anche a Mimì che sono vegetariane e spero tu pubblichi la ricetta, devono essere fantastiche! Bacione e buon inizio settimana!

    @ Fabiola, Meggy e Martina
    vi ringrazio di cuore, buon inizio settimana!

    @ Viola
    ti ringrazio, sono molto felice di averti qui con me! Certo che ci sono le verdure "gemista" (pronunciate ghemista)
    vai qui: http://ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.com/2010/03/verdure-ripiene-gemista.html
    Un bacione buon inizio settimana!

    @ Anna
    grazie! Le polpette prima si cuociono lesse nell'acqua, e poi io le metto in forno per farle arrostire un po'...con la tua favolosa ciabatta non voglio pensare a quante polpette dovrei
    preparare! Un abbraccio e buon inizio settimana!

    @ Lady Boheme, Puffin, Ambra, Federica
    carissime un grande abbraccio e un buon inizio settimana! Grazie!

    @ Pamirilla
    carissima, ti prego non badare a me e alle mie nocciole, io ho imparato a farne a meno benissimo...pensa che nella nostra casa circolano certe stecche di cioccolata con nocciole enormi!! Perciò tu continua a deliziaci con le tue ricette!
    Ieri ho fatto la tua genovese...sono ancora con un sorriso ebete sulla faccia perché non mi era mai uscita una torta così alta , bella e buona! Grazie!Baci buon inizio settimana!

    @ Raffaella
    Anche il tuo polpettone dev'essere stupendo! La differenza con queste polpette è che la carne ed il riso si lessano assieme. Poi io le ho messe in forno per arrostirle un po'. La ricetta originale non prevede questa cottura ma bensì una volta lessate vanno condite con la salsa all'uovo e limone. Ti ringrazio buon inizio settimana un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Ma scherzi Ornella!!!!Nessunissimo problema....e' uno stimolo in piu' x modificare le ricette e scoprire gusti nuovi!!!!!Baci!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Ornella, che buone devono essere queste polpettine, originali! devo assolutamente provarle. Buon inizio settimana un bacione!!

    RispondiElimina
  18. mamma mia che ricetta appetitosa e gustosa si vede dalal foto qaunto siano buone queste polpette.....e si mi scatta inevitabilmente il copia e incolla della ricetta da provare quanto prima!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  19. Mi sa che per una ricetta così val la pena accendere il forno ;)
    Hai già postato la ricetta della salsa avgolemono? ho sempre voluto provare a farla, ma non so di quale ricetta fidarmi, da una ricetta direttamente dalla Grecia di sicuro si hanno ottimi risultati!

    RispondiElimina
  20. Passerò le vacanze a Naxos (è la prima volta che vado in Grecia...) e mi sono segnata sul cellulare questa parolina magica: giuvarlakia!!! Che splendido piatto! Complimenti e grazie per aver condiviso questa ricetta interessantissima...Un caro saluto
    simona

    RispondiElimina
  21. Grazie cara Ornella di questa ricetta così particolare! Noi adoriamo le polpette, e queste proprio ci mancavano! Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  22. @ Gabri e Imma
    vi ringrazio! Buon inizio settimana!

    @ Meg
    la ricetta, non ho messo il link sono fusa...la trovi qui:http://ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.com/2010/03/agnello-o-capretto-avgolemono.html
    Un bacione e grazie!

    @ Simona
    Naxos l'ho vista e fotografata dalla nave, è molto bella! Ora non so quanto tempo ci resti e quante ore di nave ci vogliono da Naxos ma vicino ci sono le Piccole Cicladi e sono meravigliose: Ano e Kato Koufonissi, Schinoussa eccetera. Ogni parte della Grecia, comprese le isole hanno il loro piatto tipico se trovo qualche informazione per Naxos te la scrivo!Ciao e grazie!!

    @ Speedy70
    Grazie a te e buona settimana!

    RispondiElimina
  23. Ciao Ornella ! ma che cuoca straordinaria che sei ! Siamo tutti qui che sbaviamo su queste splendide polpette !!! Da fare sicuramente ! un abbraccione con affetto

    RispondiElimina
  24. Finalmente un modo diverso e gustoso per fare le polpette. Mi segno la ricetta e questi giorni lo preparo di sicuro!!!
    grazie..ciao!!

    RispondiElimina
  25. ces boulettes me mettent vraiment en appétit, elles doivent être excellentes en bouche
    belle présentation
    bonne soirée

    RispondiElimina
  26. Ciao tesoro, solo un saluto prima della partenza, ci risentiamo a settembre...un bacione grosso grosso!!!!!!

    RispondiElimina
  27. @ Rossella
    cara, grazie troppo gentile! Ti abbraccio

    @ Nicoleta e Fimère
    Vi ringrazio tantissimo! Un abbraccio

    @ Ambra
    carissima, fra pressapoco una settimana me ne fuggo anch'io in vacanza! Arrivederci a settembre baci baci baci

    RispondiElimina
  28. Il prossimo post che farò sarà la ricetta dei tuoi calamari. Buonissimi, mi attirano molto anche queste polpette e anche le melanzane sotto!!!!

    RispondiElimina
  29. Non avevo letto il tuo profilo.. nonna???? Ma se sei giovanissima, complimenti!!!!! Con l'occasione ti saluto e ti auguro buone vacanze, poi potrei non averne più il tempo. Finita la fatidica prova costume mi vedrai spesso dalle tue parti, la cucina greca mi attira moltissimo.
    Baci ed arrivederci, Debora.

    RispondiElimina
  30. Davvero deliziose queste " polpettine " con carne e riso, buone
    le voglio provare, grazie :) ciao

    RispondiElimina
  31. @ Solema
    ti ringrazio! Aspetto la tua versione! Un abbraccio

    @ Debora
    carissima eh sì sono nonnina e spero di diventare bis-nonnina e pure tris...Ti ringrazio e ti auguro bellissime e indimenticabili vacanze! Preparati ad entrare in autunno nel super-calorico mondo dei dolci greci! Bacioni e a presto, divertiti!

    @ Stefania
    grazie a te! Buona serata!

    RispondiElimina
  32. Des boulettes qui semblent délicieuses.
    Je note ta version.
    Bravo pour les photos.
    Bonne semaine et à bientôt.

    RispondiElimina
  33. Nadji ti ringrazio moltissimo a presto un abbraccio!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails