martedì 25 maggio 2010

Torta di mele e ciliegie

Dopo aver letto il post di Giulia, Juls' Kitcken che parlava di "ricette per la felicità" abbiamo pensato di partecipare anche noi al contest, sponsorizzato da Macchine Alimentari con la più recente e semplice coccola....


...Non sempre mi metto a cucinare per contrastare i giorni NO.
Pochi per fortuna, e solitamente la causa è la lontananza dai miei cari che mi provoca un po' di tristezza e nostalgia.
Non ho un rituale fisso per contrastare quei momenti della giornata in cui ho un solo desiderio che posso esprimere; e cioè che passi in un fretta! Cerco di stravolgere la situazione e prendere il positivo ed il bello che riesco a percepire in quei momenti.
Esempio, un fiore nuovo sbocciato in veranda, stare assieme al mio agapi non appena abbiamo un attimo libero, una passeggiata, dipingere...o un sms oppure una telefonata dei nostri ragazzi; ecco queste cose mi ricaricano! Poi ci sono i dolci ed il pane. Impastare e sperimentare nuove ricette mi fa sentire benissimo! Adesso poi che, assieme a mia sorella Orietta, abbiamo creato il nostro blog, ho anche la vostra compagnia, le vostre delizie, tante cose da imparare e altrettante da condividere! Nuove amicizie che sto, stiamo, imparando a conoscere e che mi fanno sentire molto meno lontana! Comunque il dolce che mi coccola di più, non importa quale ricetta sia, basta che contenga mele!! Mi sono sempre piaciute, tanto che da piccola entravo nello stanzone dove custodivamo la raccolta autunnale e mi riempivo la maglietta con sette-otto piccoli ma gustosissimi frutti! Domenica ho preparato questa semplicissima torta, per il compleanno di mio figlio Alberto (qui festeggiamo sempre tutti i compleanni a distanza..) per me  ha significato una grande, enorme coccola!!



Ingredienti:

2 mele abbastanza grosse
200 gr di ciliegie
150 gr di burro
150 gr di farina per dolci
50 gr di amido di mais
100 gr di zucchero semolato
50 gr di zucchero nero integrale
3 uova grandi
150 gr di panna acida
1 cucchiaio di cannella
½ bustina di lievito in polvere
sale
vanillina

Per iniziare, sbucciare le mele e tagliarle a piccole fettine, snocciolare le ciliegie e mettere il tutto in una terrina con un cucchiaio di zucchero e la cannella. Mescolare e lasciare riposare ricoperte dalla pellicola.
Sbattere a crema il burro morbido, aggiungere; lo zucchero, la vanillina, il pizzico di sale e le uova montate. Unire la panna acida e a cucchiaiate la farina setacciata con l'amido di mais ed il lievito. Mescolare energicamente. per amalgamare bene. Imburrare ed infarinare uno stampo per torte, mettendoci anche della carta da forno alla base e trasferire metà del composto. Disporvi sopra le mele con le ciliegie e quindi il resto dell'impasto. Cucinare a forno caldo, 180° per circa 45 minuti. Una volta raffreddata cospargere di zucchero a velo.

10 commenti:

  1. Ciao Ornella ! Dicevo proprio ieri nel blog che nel constatare l'essere lontani dai figli, dagli amici ...c'è anche la tenera carezza di tanti amici del blog. Ti capisco e ti mando un abbraccione !! Mi mancano le tue foto dei fiori !! Buona giornata !

    RispondiElimina
  2. davvero buonissima!!!! non ho mai cucinato nulla con le ciliege ma questa mi ispira :-)

    RispondiElimina
  3. Cara Rossella hai ragione, è una gran fortuna avere la possibilità di ricevere carezze affettive da tante persone! Soprattutto quando ci si trasferisce in una grande città dove nemmeno ci si saluta per strada, ognuno pensa per se, oltretutto si parla una lingua diversa.. ci vogliono anni per costruire delle vere e sane amicizie! Grazie e un grandissimo abbraccio a te e..i miei fiorellini in veranda sono tutti ko..ogni anno la stessa storia, pidocchi...mal bianco e chissà che altro! Mi viene voglia di non tenerne più e di andare ad ammirarli al parco...

    RispondiElimina
  4. Ciao Giulia grazie a te! A presto

    RispondiElimina
  5. Ely è veramente buona...soffice soffice e..l'abbiamo mangiata tutta in un we in due! Basta ora devo smetterla per un po' con i dolciumi..dieta! Baci e ancora tanti e tanti auguri per il tuo compleanno!

    RispondiElimina
  6. Ricambiando la visita ho visto la foto della tua torta, gli occhi mi brillano dev'essere buonissima e non vedo l'ora di provarla!
    Ti comprendo... il profumo della torta di mele, mi sa di casa, di coccola, di abbraccio materno ed è per questo che sono alla ricerca della "mia" torta di mele, quella di cui dovrà profumare la mia nuova casa nei momenti felici.

    RispondiElimina
  7. Ciao Tiziana! Grazie! Hai ragione non c'è miglior antidoto alla nostalgia che preparare una torta di mele..sono certa che quando sarai nella tua casa nuova troverai l'ispirazione giusta per creare la magia! A presto ciao ciao!

    RispondiElimina
  8. Le mele hanno sempre un fascino particolare, accoppiate con le coliegie poi...brava.Baci

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto il tuo blog curiosando tra i partecipanti del concorso ricette x la felicità (al quale partecipo anch io con dei dolcetti al caramello e vaniglia),questa torta sembra buonissima,sicuramente è bellissima!In bocca al lupo!
    =)
    Passa nel mio blog quando vuoi,io sono specializzata nelle ricette salate (specialmente antipasti)!!
    =)

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails