domenica 11 gennaio 2015

Quanti modi di fare e rifare gli Onigiri


Con questa bellissima e gustosa ricetta iniziamo il menù 2015 della Cuochina per Quanti modi di fare  e rifare
Oggi siamo ospiti di Anna, dei blog C'è di mezzo il mare e Anna solo Anna, la mia carissima Amica-Socia che vive nel lontano Giappone, per fare una ricetta ottima e molto versatile perché si presta a tantissime variazioni: gli Onigiri!!
Grazie alla sua idea è nata questa bellissima iniziativa che portiamo avanti dal 2011 e che continua a regalarci emozioni uniche, indescrivibili ogni mese! Tanti amici cucinano, cucineranno, hanno cucinato e condiviso deliziosi manicaretti insieme alla Cuochina durante questi quattro anni! Il nostro scopo è divertirci preparando mensilmente una versione personale, in base ai gusti, ai prodotti che si trovano in commercio nei paese in cui viviamo, di una ricetta contenuta nel menù ideato insieme alle amiche che ci ospiteranno durante l'anno!

Che aggiungere...vi aspettiamo mese dopo mese numerosi, ricordando che, se qualche amica vorrebbe unirsi a noi ma non sa come fare oppure non ha un blog personale, basta che ci contatti per ulteriori spiegazioni oppure mandi la propria ricetta nella mail della Cuochina(quantimodidifareerifare@gmail.com). Saremo ben felici di pubblicarla nel blog Gli amici no-blogger della Cuochina!

Io ho fatto due versioni, entrambe servite durante il periodo natalizio: la prima salata con funghi porcini raccolti durante l'autunno nei boschi norvegesi e pancetta affumicata. La seconda versione è dolce..


Ingredienti versione salata:
  • 450 g di riso
  • 500 ml di acqua
  • 3 porcini
  • 2 spicchi d'aglio
  • 150 g di pancetta affumicata
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe.

Per prima cosa ho lavato benissimo il riso, come raccomanda Anna, poi l'ho versato nella pentola con l'acqua. Ho messo il coperchio e non appena ha iniziato a bollire ho abbassato al minimo la fiamma. Ho fatto cuocere per circa 40 minuti. Nel frattempo ho soffritto in 3-4 cucchiai di olio, l'aglio. Ho unito la pancetta e fatta rosolare poi ho unito i funghi tagliati a fette e poi a piccoli pezzi. Ho aggiunto un po' d'acqua, sale e pepe e fatto cuocere a fiamma media per circa mezz'ora.  A cottura del riso ho condito con i funghi e la pancetta.
A questo punto ho bagnato lo stampino apposito..dono di Anna di qualche anno fa, nel periodo del panettone che collega il mondo..e formato gli onigiri.
Deliziosi :-)

Ingredienti versione dolce (4 onigiri)
  • 100 g di riso
  • 150 g di latte
  • 100 g di panna
  • 1 stecca di cannella
  • 2 cucchiai di zucchero
  • vaniglia in stecca
  • cioccolato fondente
Il procedimento è uguale al primo. La cannella l'ho messa a inizio cottura mentre lo zucchero a fine cottura. Una volta formati gli onigiri ho aspettato che si raffreddino e quindi li ho ricoperti di cioccolato fondente fatto sciogliere con un po' d'acqua nel forno a microonde. Ho spolverizzato con zucchero a velo.


ecco come si presenta l'interno..
Grazie carissima Anna per la bellissima ricetta e per l'ospitalità:-)

Il prossimo 8 febbraio siamo tutte invitate da Anisja del blog "La cucina di Anisja" per fare insieme "La minestra trovata". Vi aspettiamo numerosi!
Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro!
QUI per il menù 2015!

QUI
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails