domenica 11 ottobre 2015

Quanti modi di fare e rifare Pilzgröstl ai funghi

Ottobre..la danza d'autunno, dai caldi colori, di madre Natura è iniziata. Sospinte dal vento foglie variopinte volteggiano leggere nell'aria, come petali di fiori...e noi, amici e amiche di Quanti modi di fare e rifare ...


..oggi prepariamo insieme un piatto tipico altoatesino: pilzgröstl o rosticciata ai funghi! Un piatto autunnale semplice, ma ottimo per riciclare gli avanzi di patate! Ringraziamo la nostra cara amica Maria Giovanna per la ricetta e l'ospitalità! Ecco la mia versione.

Ingredienti:
  • Patate
  • Speck (introvabile qui, ho sostituito con prosciutto crudo)
  • Funghi porcini freschi
  • Cipolla
  • Sale e pepe nero
  • Olio extravergine di oliva
  • Timo fresco
Lavare, lessare le patate, scolarle e lasciarle raffreddare.
Pulire e lavare i funghi, saltarli in padella con mezza cipolla e qualche cucchiaio di olio; salare e proseguire la cottura a fuoco moderato per circa 30 minuti.
Tagliare il prosciutto crudo e farlo dorare in un tegame antiaderente, aggiungere un filo di olio e rosolare.
Sbucciare le patate, tagliarle a fette spesse e metterle in un’altra padella con olio e l’altra metà cipolla e farle saltare per qualche minuto fin che saranno dorate.
Aggiungere i funghi, aggiustare di sale e pepe e cospargere con lo speck.

E dopo questo squisito piatto, non rimane che ricordare l'appuntamento per la prossima ricetta, il giorno 8 novembre saremo da...me, Ornella!! Faremo insieme una golosissima dolcezza scandinava: kanelsnurrer! Vi aspettiamo numerosi!


Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! QUI per il menù 2015!

QUI 
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2014
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011








12 commenti:

  1. Ottima versione!!
    Alla prossima da te!!

    RispondiElimina
  2. Che bella versione, Ornella. E splendide foto :)
    Ho l'ansia se penso alla prossima ricetta ma ti giuro che mi ci metterò d'impegno!!!
    Un abbraccio ♥♥♥

    RispondiElimina
  3. Carissima Socia, anche se le nostre distanze sono momentaneamente cambiate, il nostro feeling rimane invariato.
    Siamo sempre il massimo ;)
    Bellissime foto come sempre è golosissima versione.
    Bacissimi

    RispondiElimina
  4. Che bella versione Ornella, mi piace il profumo del timo!

    RispondiElimina
  5. buona la tua versione profumata con il timo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ottimo piatto, prepara il caffè il mese prossimo arriviamo!!!

    RispondiElimina
  7. Volevo mettere anch'io il timo che adoro. Ottimo questo piatto.

    RispondiElimina
  8. Grazie di ♥ a tutte!! Vi aspetto con gioia, preparo il caffè, qualche biscottino e mi raccomando, copritevi bene che farà freddo a novembre :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ma quanto è bella la tua versione .... quante cose impariamo con la Cuochina :-)
    A presto .... nella tua cucina .... :-)

    RispondiElimina
  10. Davvero belle le tue foto Ornella, chissà il profumo e il sapore!!
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  11. Cara Ornella, che belle foto che hai scattato e che piatto gustoso che hai preparato! Non vedo l ora di preparare i tuoi kanelsnurrer, devono essere deliziosi!

    RispondiElimina
  12. Buonissimo il tuo pilzgrostl, e con i funghi porcini freschi, immagino che bontà!
    Alla prossima da te! non vedo l' ora!
    Baci!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails