domenica 10 maggio 2015

Quanti modi di fare e rifare gli Gnocchi di fagioli

Ben ritrovati tutti amici della Cuochina! Siamo a maggio il mese delle rose..e oggi si festeggiano tutte le mamme!! Auguri!!
La preparazione degli gnocchi, scatena nelle mia mente, un susseguirsi di ricordi legati alla figura materna. Questo piatto, nella versione originale con le patate, mi piace moltissimo e mia madre li preparava buonissimi! 
Quand'ero piccola, ogni volta che li faceva, usciva dal portone della grande casa e mi chiamava forte: Ornella vieni che gli gnocchi sono pronti!
Ed io lasciavo giochi, amici, tutto..per correre a gustarmeli! Auguri mamma..

Anche questi gnocchi di fagioli mi sono piaciuti davvero molto! Ringrazio la Cuochina
e la cara Solema del blog La cucina di Nonna Sole per la ricetta e l'ospitalità!

Ho aggiunto un po' di farina in più perché tendevano a disfarsi nell'acqua in cottura. Forse ciò è dipeso dalla diversa qualità di fagioli che ho usato.
La mia versione.

Ingredienti:
  • 500 g di fagioli rossi lessati
  • 120 g di semola di grano duro
  • sale
per condire:
  • burro
  • timo
  • formaggio grana

Ho lasciato a bagno nell'acqua fredda i fagioli per tutta la notte. Il giorno seguente li ho lessati, scolati e frullati con il frullatore ad immersione. 
Ho aggiunto la farina, impastato velocemente e formato gli gnocchi.

Ho messo a bollire dell'acqua salata, con lo scolapasta inserito. Ad ebollizione ho messo gli gnocchi e, al ritorno in superficie, li ho tolti e conditi con burro fuso, timo e formaggio grana.

A giugno ci ritroveremo da Fabiana per fare tutti insieme i Patties di merluzzo!! Vi aspettiamo numerosi.
 
Nel blog di "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! QUI per il menù 2015!
QUI
per scaricare la prima e la seconda parte del pdf 2013,
la prima e seconda parte del pdf anno 2012,
ed il pdf intero delle ricette anno 2011

13 commenti:

  1. Grazie cara Ornella.Splendida anche la tua versione. Dovrò provarle tutte!!!Buona domenica e buona festa della mamma!

    RispondiElimina
  2. Cara Socia, faticaccia ma ne è valsa la pena, vero? Tutte ottime versioni!
    E noi, come sempre, siamo uniche ;)
    Buona festa della mamma cara, bellissimi ricordi legati agli gnocchi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Originale e tanto gustosi questi gnocchi, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. Cara Ornella, gustosissimi i tuoi gnocchi, sicuramente hai ereditato la bravura dalla tua mamma, un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Ornella, intrigante la tua versione con i fagioli rossi! Un bacione alla prossima :)

    RispondiElimina
  6. Ma quanto erano buoni questi gnocchi .... quante delizie ci fa scoprire la nostra Cuochina :-)
    Splendida la versione rossa, golosissima!
    Alla prossima scoperta ....

    RispondiElimina
  7. Ciao Ornella! Buonissima la tua versione!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  8. Bello il colore rosso dei tuoi gnocchi.

    RispondiElimina
  9. questa versione con i fagioli rossi la voglio provare!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Ciao, mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. Vorrei farti i complimenti per la ricetta e per il blog.
    A presto... www.idolcidigrazia.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Ma sai che non ne avevo mai sentito parlare? Ho già dei fagioli cotti, mi sa che questa ricetta la provo prestissimo

    RispondiElimina
  12. pure con i fagioli rossi!!! così li possiamo pure colorare! bella proposta! un bacione!

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails