domenica 6 gennaio 2013

Quanti modi di fare e rifare i Baci di dama


A tutti un ben ritrovati, buona Epifania!! Con la speranza che ognuno di noi abbia trascorso nel migliore dei modi il Santo Natale e che l'anno nuovo sia iniziato con ottimi auspici...di pace, serenità, salute e tante altre positività!
Noi oggi, insieme a tutta l'allegra compagnia di...


ci siamo riuniti nella bella ed accogliente cucina della cara Artù per continuare con le dolcezze natalizie preparando dei buonissimi "Baci di dama" ricetta di mamma Angela. Sono una bontà!!


Ingredienti:
  • 250 gr di nocciole Piemonte, tostate e sminuzzate finemente (io ho sostituito con mandorle tostate e frullate) 
  • 300 gr di farina bianca 
  • 250 gr zucchero semolato 
  • 200 gr di burro 
  • cioccolato fondente 
Per iniziare ho fatto bollire per meno di un minuto le mandorle, le ho spellate e fatte tostare in forno ventilato a 120-130°C. Una volta raffreddate le ho frullate con il macina caffè. Ho impastato assieme tutti gli ingredienti in una ciotola e ho messo per un po' in frigo. Ho quindi formato con l'impasto delle palline non troppo grandi, le ho disposte sopra la placca da forno coperta con la carta da forno,  lasciandole un po' distanziate come suggerisce Artù, perché in cottura si allargano. Ho rimesso in frigo per circa mezz'ora.
Poi ho infornato a 170-175°C a 150°C per circa 25-30 minuti. Una volta sfornati ho lasciato raffreddare senza toccarli. 
Ho fatto fondere nel microonde del cioccolato fondente, ho aspettato un po', in modo che non fosse bollente, dopodiché ne ho messo un cucchiaino in metà dei baci. Ho atteso ancora qualche minuto, dato che il cioccolato risultava ancora troppo liquido, poi li ho accoppiati con l'altra metà.


NOTE: Questi sono i primi che ho fatto, buonissimi ugualmente ma avevo tostato troppo le mandorle e non  solo. Li ho cotti a forno troppo altro e sono diventati un po' scuretti ma ottimi ugualmente!
Grazie di cuore per l'ospitalità carissima Artù!!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Il prossimo mese, saremo nel periodo di carnevale e prenderemo tutti l'aereo... andremo in Svezia dalla cara Barbara per impastare " Sockerbullar o Pariserbullar. Vi aspettiamo!!

Nel blog "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! 
QUI per scaricare la seconda parte del pdf anno 2012
QUI per scaricare la prima parte del pdf anno 2012
QUI per scaricare il pdf intero delle ricette anno 2011 





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails