venerdì 6 dicembre 2013

Quanti modi di fare e rifare Pampapato


Eccoci qui per l'immancabile, imperdibile appuntamento con la nostra carissima Cuochina, di Quanti modi di fare e rifare...


 ..che con questa ultima deliziosa ricetta conclude il terzo anno di "vita"! 
E QUI possiamo trovare il menù completo per il prossimo anno, il quarto!! Ci auguriamo che, nonostante le difficoltà quotidiane, ci si possa ritrovare insieme per tanti e tanti anni ancora!
La ricetta che prepariamo oggi: Pampapato, uno squisito dolce natalizio di Ferrara, è di JéAle del blog "Un castello in giardino". Lei l'ha preparata senza glutine io invece con glutine. Grazie JèAle per la buonissima ricetta, che io ho modificato un po' a gusto nostro e l'ospitalità!


Ingredienti (alcuni omessi e altri dimezzati ma lo rifarò per Natale!)

  • 100 g di farina 00
  • 25 g fecola di patate
  • 100 g zucchero semolato fine
  • 30 g cacao amaro in polvere
  • 50 g mandorle tritate grossolanamente
  • 50 g di frutta candita
  • 4 g di cannella (in polvere)
  • 2 g chiodi di garofano (in polvere)
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • caffè e latte q.b. (serve per amalgamare il tutto)
  • 100 g cioccolato fondente per ricoprire
Li ho preparati come da ricetta iniziando a mettere in una ciotola i canditi e le spezie, lasciandoli riposare dopo averli mischiati. Sopra la spianatoia ho messo la farina a fontana, già setacciata col cacao ed il lievito, al centro ho messo lo zucchero e le spezie.
Un po' alla volta ho aggiunto il caffè con latte tanto quanto basta per ottenere un composto lavorabile ma abbastanza secco. Quando il tutto si era ben incorporato ho modellato a cupoletta e sistemato sopra la placca del forno. Ho infornato per circa 40 minuti a 160°C.
Una volta freddo l'ho coperto con cioccolato fondente sciolto a più riprese nel microonde e quindi spalmato, prima la parte sotto, lasciato raffreddare e poi ricoperti col cioccolato anche sopra.
Il giorno dopo erano un po' opachi così li ho spennellati con un po' di miele e acqua.


Ci ritroviamo il 6 di gennaio con la nostra iniziativa, ma io spero tanto di riuscire a fare gli auguri a tutti prima di Natale magari anche pubblicare qualche dolcetto!
La ricetta che inizierà l'anno nuovo è il famosissimo Tiramisù da blog di Laly "Le mille e una passione" Vi aspettiamo numerosi!!

Nel blog "Quanti modi di fare e rifare" e nella pagina di Facebook della Cuochina si possono visualizzare tutte le versioni proposte oggi e tanto altro! 
QUI per scaricare la seconda parte del pdf anno 2012, la prima parte del pdf anno 2012 ed il pdf intero delle ricette anno 2011








21 commenti:

  1. Stupendo....con quella glassa lucida ha un'aria molto invitante!!!
    A presto!!!

    RispondiElimina
  2. Wow, lucidissimo! Purtroppo il cioccolato è un po' una lotta da mantenere lucido e non opaco, io ci ho messo anni per capire come trattarlo (raccontagli una favola mente lo mescoli tra uno step e l'altro :P funziona)
    Felice che vi sia piaciuto.. la stessa Ferrara si dibatte tra amanti e non di questa specialità speziata.
    Un augurio di buone feste e grazie per esserti lanciata nella nostra tradizione, abbracci Jè

    RispondiElimina
  3. buongiorno Ornella, non ce l'ho fatta, ma a gennaio sarò di nuovo con voi, anche perché il tiramisù a casa mia è come il pane...bello anche il tuo pampepato...un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Carissima Socia/Amica/Compagna di Viaggio,
    anche oggi il nostro feeling è stato eccellente, grazie!
    Questi tre anni, per la nostra vita privata, sono passati velocemente, con momenti vari, belli e meno belli.
    Ma per quanto riguarda questa nostra creatura, questi tre anni l'hanno rinvigorita è sta venendo su molto bene, è cresciuta tanto.
    Un abbraccio carissima :))))

    RispondiElimina
  5. Ottimo adoro i dolcetti con le spezie mi ricordano la mia infanzia con nonna austro-ungherese. Buona fine settimana,

    RispondiElimina
  6. Bello con questa copertura lucida.

    RispondiElimina
  7. Che bello!!! Complimenti ed un bacione ^_^

    RispondiElimina
  8. Cara Ornella sono felice di vedere la tua splendida versione complimenti !!!!
    Un bacione con abbraccio :-))

    RispondiElimina
  9. ciao Ornella,
    bellissimo il tuo pampapato.
    Rubiamo l'idea di lucidare con miele e acqua e poi aspettiamo i
    tuoi auguri con dolcetto prima di Natale.
    Grazie sempre e cari auguri per tutto.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  10. Che voglia tesoro, sento il profumino delle spezie :) E' da tanto che giro intorno a questo dolce natalizio, sarebbe stata un'ottima occasione oggi farlo insieme a tutte voi ma accidenti non riesco più ad organizzarmi con le scadenze :( spero di farlo davvero con mamma per Natale. un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. Che splendida ricetta e bellissima foto complimenti.
    Ciao
    Donatella

    RispondiElimina
  12. Ciao Ornella questa puntata è stata bellissima! Sarà un piacere partecipare anche il prossimo anno. Bacioni e buone feste :)

    RispondiElimina
  13. ciaoo! buonissimo e bellissimo! devo rifarlo a gentila rikiesta per Natale!!

    RispondiElimina
  14. Anche il mio era un po' opaco...colpa del ciocco non temprato..ma buono comunque..bella l'idea di pennellarlo con acqua e miele! un bacione! ci sentiamo di certo prima di Natale...vedrai!!!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo e profumatissimo anche il tuo pampapato; anche noi ci auguriamo di passare ancora tanti anni insieme cucinando le ricette “scovate” dalla Cuochina con allegria seppur con le inevitabili avversità della vita. Un abbraccio e buone feste!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao cara!
    Anche se non sono italiana, sono tanto a contenta a trovarmi tra di voi e ad avere l' occasione di assagiare le delizie che ci propone la Cuochina! Spero di riuscire a seguire l' iniziativa anche durante l' anno prossimo e di non mancare a nessuno degli appuntamenti prestabiliti!
    Buone feste!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. ha un aspetto godurioso, prendo nota perchè io non l'ho mai preparato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. complimenti Ornella per il tuo pampapato, mi piace tanto anche la coroncina intorno di bacche, ti rubo anche l'idea di spennellare con il miele-acqua.
    Un abbraccio grande e Buon Natale.

    RispondiElimina
  19. Bellissima presentazione, farà un figurone sulla tavola nordica natalizia. Mi sembra di sentire l'odore delle spezie.
    Appena la schiena me lo permetterà, mi metterò di nuovo all'opera. Ci risentiamo per gli auguri
    Baci baci

    RispondiElimina
  20. Ciao Ornella!! che bella presentazione!!! la tua versione mette l'acquolina in bocca!!! ahahahaha
    Ciao Dany :-)

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails