domenica 26 maggio 2013

Bocconcini di feta e sciroppo di tarassaco per il blog party di Artù


Dalla contea di Mysen vola verso la contea di Camelot....dalla brava e cara amica Artù, un antipasto molto semplice ma squisito per il suo blog party! Mille di questi giorni a La casa di Artù e alla cuoca!
Questa ricetta è multietnica..fiori di tarassaco raccolti in Norvegia, feta greca comprata in Svezia e ho accompagnato con pane di Anna ricetta arrivata dal lontano Giappone..La ricetta del "miele di tarassaco" e lo spunto di abbinarlo al formaggio provengono dal blog di Terry.


Per questa ciotolina di sciroppo:
  • 50 g di fiori di tarassaco (solo la parte gialla....quanta pazienza!!)
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di acqua (io ne ho messa 300)

Lavare velocemente i fiori poi tamponarli con un canovaccio ed iniziare a togliere solo la parte gialla che si metterà in una casseruola aggiungendo lo zucchero e l'acqua. Far bollire pian piano per circa 40 minuti. Lasciare raffreddare, filtrare e rimettere sul fuoco per fare addensare. Essendo metà dose si è addensato in fretta anzi quasi troppo..per cui bisogna fare attenzione.


Per gli stuzzichini non servirebbe nemmeno il procedimento ma ho tagliato a cubetti la feta, l'ho condita con il miele e origano secco. Ho infilato qualche fiore negli stuzzicadenti e ho guarnito con menta fresca.
Per il blog compleanno party di Artù

19 commenti:

  1. Una presentazione spettacolare che illumina i nostri giorni piovosi e freddi ! E complimenti per la ricetta fusion, abbinamenti di tanti posti così distanti !! una buona domenica e un abbraccione !!

    RispondiElimina
  2. Ma questi cubotti sono un'opera d'arte! Anche se non assaggerò mai in vita mia ques'olio complimenti davvero!

    RispondiElimina
  3. Invitantissimi questi stuzzichini...portano una nota di colore anche qui nella contea dell'Odenwald....e smorzano questa pioggia perenne!
    francesac

    RispondiElimina
  4. Che bel piatto, sembra un giardinetto !!!!!!
    Interessante lo sciroppo di tarassaco e' un po' che cercavo una ricetta convincente la tua mi sembra perfetta
    proverò di sicuro ciao ciao e buona domenica ; )))

    RispondiElimina
  5. Che quadretto primaverile e luminoso, proprio com'è adesso la nazione che vi ospita :))
    Giramondo di un'amica, per una ricetta ti sei spostata da nord ad est, etc.
    Baci nipponici

    RispondiElimina
  6. E devo dire che tu mi conosci davvero strabene!!!! una ricetta meravigliosa e davvero un post dedicato favoloso....ora quel miele lo voglio troppo!!!!! mamma che bontà!!!!!

    grazie grazie grazie

    condivido subito sui social!!!

    RispondiElimina
  7. se non è multietnica questa..., bellissima anche nei colori e poi quanto fa bene il tarassaco, bella, bella...un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Devono essere squisiti e poi complimenti per la presentazione, è troppo carina :-) Buona serata!

    RispondiElimina
  9. Ornella vai al party e doni una poesia!che meraviglia questa ricettina,contiene tutte le emozioni di questi incontri!Un bacione carissima!

    RispondiElimina
  10. Che splendore! Sono degli stuzzichini favolosi! *__*
    Eppure devo provare la feta. Ogni volta me la trovo davanti al banco frigo, mi prometto sempre di comprarla e poi non la prendo.. Uff! La prossima volta la prendo! :)

    RispondiElimina
  11. Ciao Ornella, buona la ricetta e la proverò, solo che qui in Francia il tarassacco viene chiamato "pisse-en-lit", e la cosa mi scoraggia ad utilizzarlo (lol). Mandami notizie sulla Norvegia via gmail, se puoi. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio ma in veneto come si chiama? Dalle nostre parti vicentine è pisacan :-)

      Elimina
  12. Che presentazione!! Solare!! E ce n'è bisogno!!! complimenti un bacione grande!!

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia Ornella,
    buona giornata!

    RispondiElimina
  14. con una presentazione così invogliano proprio all'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. ma è splendido..complimenti davvero molto interessante e poi è così grazioso..bravissima!
    ps scusami, ti ho mandato solo oggi la mail, non avevo letto.... bacioni!

    RispondiElimina
  16. Complimenti per la creatività della ricetta e per la presentazione di questi bocconcini che è spettacolare. Lo sciroppo che hai preparato ce lo dobbiamo annotare perchè ci ispira moltissimo, non abbiamo mai preparato nulla con i fiori del tarassaco.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails