domenica 10 marzo 2013

A spasso...il lago Øyeren
















Nell'attesa che la sottoscritta riprenda ad essere operativa in cucina, con il forno che non bruci immancabilmente ogni cosa che c'infila dentro..con qualche attrezzo in più di un paio di pentole e un pentolino per fare il caffè..e, fattore importanissimo, a comprare i prodotti giusti non farina di orzo al posto di quella bianca..
E potrei continuare ancora per molto, parlando delle difficoltà burocratiche per esempio..ma meglio,  almeno alla domenica, uscire e andare a spasso :-)
A parte il freddo che, come si dice dalle mie parti, "ti pela le recie" cioè che ti pela le orecchie, ma il paesaggio è da favola..Siamo partiti da casa vestiti abbastanza pesante ma arrivati al lago dopo essere scesi dall'auto e aver fatto pochi metri ci pareva di essere in maniche corte; un gelo penetrante che nemmeno 10 maglioni avrebbero potuto riscaldarci! Avevo il viso che mi bruciava da matti, le mani per tentare di scattare le foto sono diventate in un secondo dei ghiaccioli. La macchina fotografica in un battibaleno ha iniziato a lampeggiare segnalando la batteria scarica, sebbene l'avessi appena caricata!!
Ma la cosa più sorprendente è stata quella di scoprire che c'erano gruppi di famiglie che facevano picnic sulla "spiaggia" a -8° C e poi si divertivano a sciare, a correre sopra i metri di ghiaccio del lago..Io non ho avuto il coraggio di camminarci sopra ma nemmeno di rimanere oltre i 10 minuti. Ma come faceva quel temerario pescatore a restare fermo, seduto nel bel mezzo dello specchio di ghiaccio?
Un incredibile mistero per noi.
Buon inizio settimana a tutti!




33 commenti:

  1. Che spettacolo favoloso che ti ringrazio averci mostrato senza aver dovuto affronatre il freddo "forza -8" :)

    un abbraccio caloroso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Letizia, un abbraccio

      Elimina
  2. Ma non ci posso credere... da Atene alla Norvegia???!?!?
    Ma che meraviglia di vita. Capisco tutte le difficoltà annesse (lingua prima di tutto) però il mix che ne risulta (e certi paesaggi che ti toccano gli occhi e il Cuore) con cosa potresti mai scambiarli?
    Un abbraccio a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cinzia la lingua è una gran difficoltà soprattutto alla nostra età, speriamo d'imparare in fretta! Mi ritengo da sempre fortunata per i paesaggi che porto nel cuore..E' tutta in salita, ma non scambierei mai la mia vita per niente al mondo! Un abbraccio

      Elimina
  3. Infatti bel paesaggio. Mi piacerebbe fare un po' freddino, siccome non sopporto il troppo caldo delle nostre estati, ma fare il pic nic a -8°C proprio non mi andrebbe!
    Un abbraccio cara!
    Il mio pensiero vola spesso a te! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Marina ♥ A volte mi chiedo se farà mai estate qui :-) C'è tanto di quel ghiaccio che si fatica anche a camminare!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Norvegia?
    Non sapevo ti fossi trasferita, dedico sempre meno tempo al mondo blogghistico in generale, purtroppo..!
    Capisco le mille difficoltà che dovrai o avrai affrontato ma tanti in bocca al lupo che le cose d'ora innanzi possano solo migliorare!
    Un abbraccione di cuore.
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Debora un abbraccio grande anche a te ♥

      Elimina
  5. Ornella cara, che piacere continuare a leggerti... L'ultimo post dalla Grecia mi avevi intristito molto, per fortuna, invece, sei ancora con noi :))) Vorrei dirti tante cose, forse ti scriverò in privato, intanto ti ringrazio molto per queste foto meravigliose e spero caldamente che tu stia bene!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Giulia, a volte faccio fatica a ritagliarmi un po' di tempo libero anche solo per salutare gli amici del blog..ma ci sono :-) Un abbraccio e aspetto la tua mail! A presto

      Elimina
  6. Certo dal tepore della Grecia al gelo della Norvegia il salto è notevole! Che scenario da favola però, sembra un paesaggio magico al di fuori del tempo e dello spazio dove il silenzio e la pace regnano sovrane. Spero che i problemi burocratici si risolvano quanto prima tesoro. Un abbraccio forte forte e buona settimana. TVB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro ♥ un abbraccio forte forte anche a te TVB

      Elimina
  7. un bel cambiamento drastico! ma è così che si resta giovani e attivi!
    un caro abbraccio.

    irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene! Aggiungo anche ibernati con tutto questo freddo :-D Un caro abbraccio anche a te

      Elimina
  8. Carissima che paesaggio meraviglioso!
    Ga credu ca ta sè gerà ul nas...
    E' milanese ma penso tu abbia capito...
    Un doppio abbraccio forte e ... caloroso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Go capio carissima Vittoria :-)
      Un abbraccio forte

      Elimina
  9. Ahhhhhhhhh che meraviglia e pensare che io ieri ero in Francia a 1600 metri facendo fondo in maniche corte!!!Che meraviglia dev'essere la vs nuova terra, pensa che quest'estate non patirai il caldo soffocante e l'afa, vedrai che sopportare i -8 ° C ora sarà più facile. Ok, ora che mi hai dato l'assaggino non è che potresti trasformarti in giapponese per fotografare qualsiasi cosa? Sono curiosissima. Un abbraccio grosso grosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lia, anche tu mi sa che eri in un bellissimo posto a sciare :-)
      Inizio a chiedermi se mai indosseremo le maniche corte qui..Se mi capiterà di fare qualche gita sicuramente scatterò foto a iosa ma il paesino dove viviamo non è un posto particolare..è a sud-est e ci sono campagne, fattorie..non è come verso Bergen o Stavanger.
      Siamo in un luogo normale..se non fosse per le casette in legno colorate e ovviamente la neve alle volte non mi sembra nemmeno di essere in Norvegia!! Vedremo se con lo sciogliersi dei ghiacci il panorama cambierà. Un abbraccio

      Elimina
  10. Wow ..da Grecia a Norvegia..non male!
    Bellissimo posto...paesaggi da favola. Ti auguro che tutto vada come tu desideri!
    Ciao...e buona settimana !

    RispondiElimina
  11. Beh chissà che pesciotto ha preso potevi attendere forse te lo dava .... -8 mamma mia io sopravvivo ma maritozzo doveva mettersi la stufa sotto i maglioni.... per passo da li a li auguroni cara buona settimana e bellissime foto grazie della condivisione.

    RispondiElimina
  12. Ho incominciato a scorrere le foto e mi sono detta che c'era qualcosa che non andava, se pur innevata non mi sembrava la Grecia.... Ma sei in Norvegia ! Mi distraggo un po' e guarda che cambiamenti !!! ti facci tantissimi auguri e sono curiosa di seguire questo nuovo periodo !!! Un abbraccione !!!!

    RispondiElimina
  13. Mi sono persa qualcosa? Sei in Norvegia ? Meravigliose foto.Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Anche se le ho viste su Facebook, qui hanno un altro aspetto.
    A prescindere dal freddo, il panorama è stupendo :)
    Baci

    RispondiElimina
  15. Freddino da quelle parti eh! Meno male che i colori riscaldano il cuore.
    Abbracci calorosi e caldosi (^-^)

    RispondiElimina
  16. che posti favolosi!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Per me ti meriti un premio solo per essere riuscita a scrivere la prima lettera del nome del lago hehehehe Posti fantastici!! Complimenti :-)

    RispondiElimina
  18. Spettacolo la Norvegia ma non ti invidio - 8 a marzo !!!!!! Troppo freddo io tornerei in Grecia ciao cara e tanti
    Auguri : - D

    RispondiElimina
  19. Ciao Ornella!
    Eccomi anche qui sul tuo blog,per ammirare queste splendide foto. A presto

    p.s. sono quella del "pane bruciato".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao cara Silvia!
      Tu sei quella che ha fatto un pane meraviglioso ma che il forno te l'ha un po' colorato :-)
      Grazie a presto!

      Elimina
  20. MI sono persa qualcosa di grosso...scusami, non sapevo del tuo trasferimento.
    Ambientarsi in un nuovo paese è sempre difficile all'inizio, spero che tutto stia andando per il meglio.... ti mando un abbraccio caldo caldo

    complimenti per le belle foto, i luoghi sono incantevoli vero?
    certo che io lì ci verrei di corsa...i -8 non mi spaventano proprio...

    RispondiElimina
  21. foto bellissime, incredibili.... trasferita da poco? un po' ti invidio anche se capisco che è una grande manovra e una grande fatica! bellissime anche la fugassa vicentina.... aspettiamo prossime nuove!
    Sandra

    RispondiElimina
  22. Mi era sfuggito il cambiamento radicale della vostra vita, tanti auguri fi cuore vedo un panorama incantato, certo prima che vi abituerete a queste temperature nr passerà del tempo! Allora mi aspetto una ricetta norvegese molto presto! Baci e auguri di nuovo

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails