giovedì 15 novembre 2012

Rifatte senza glutine: Blinis alla zucca con farina di ceci e ricotta

M'immagino lo stupore che avrà procurato la visione di questi blinis rossi..ma quando mai la zucca è rossa?
Certo non esiste o almeno io non l'ho mai vista! Difatti ho usato la barbabietola rossa.. 
La variazione, è nata principalmente per esigenza, dato che non ho trovato zucche piccole, o perlomeno medie, al mercatino ma solamente gigantesche rotondità che non avevano nulla da invidiare alla carrozza di Cenerentola..
Quindi passando davanti a questi tuberi, che mi sono sempre piaciuti anche cromaticamente, all'apparenza quasi neri ma dove internamente scorre una linfa rosso acceso, ho pensato di tentare l'esperimento. 
E non ho sbagliato! A me sono piaciuti moltissimo e li ha mangiati anche chi :-) "odia" il sapore delle rape!
Partecipo alle..


con la deliziosa ricetta di Oxana del blog "Pane e miele": Blinis alla zucca con farina di ceci e ricotta

Ingredienti per circa 20 mini blinis ( io ne ho fatto 12 abbastanza grandi ma sicuramente sono meglio più piccoli)
  • 150 gr di purea di zucca (io purea di barbabietola rossa)
  • 60 gr di ricotta fresca 
  • 170 gr circa di farina di ceci ***(tutto dipende dalla zucca se ha troppo acqua o no) 
  • 2 uova 
  • 70 ml di acqua frizzante (io non ne trovo in commercio, ho usato quella naturale)
  • 2 cucchiai di zucchero semolato 
  • 1/2 cucchiaino da caffè di lievito (come da Prontuario
  • olio di semi (io ho usato olio extravergine di oliva)
  • aggiunto un pizzico di sale
***Non sono riuscita a reperire questa farina in commercio per cui l'ho realizzata frullando i ceci essiccati.
Per il procedimento con la zucca vi rimando da Oxana, io ho fatto così:
Ho cotto al vapore le barbabietole, poi le ho frullate. Dopo averle lasciate raffreddare, ho aggiunto l'uovo, la ricotta e l'acqua. Poi ho unito la farina setacciata con il lievito, mescolato bene e lasciato coperto a riposare per 30 minuti. Dopodiché ho unto la padella antiaderente con un po' d'olio e ho versato l'impasto a cucchiaiate, un po' come si fa con le crepes, cuocendolo a fuoco medio come da ricetta da entrambi le parti. Sono ottimi sia caldi che freddi..
Con che tipo di marmellata li ho gustati? Marmellata di barbabietola rossa, mele, arbaroriza, pimento e... conto di rifarla in un prossimo futuro!




LinkWithin

Related Posts with Thumbnails