venerdì 24 febbraio 2012

Gnocchi con feta e cacao..


Nel post precedente vi ho parlato di Kathari Deftera e di Kathari Evdomada.
Ma questa settimana siamo nella "Tyrini evdomada" (settimana dei latticini) come ci spiega anche grEAt in questo post.
Dunque siamo nella settimana, ovviamente per chi segue le regole quaresimali, dove non si può mangiare carne ma solo formaggio e latticini.
Avevo voglia di gnocchi con la ricotta, ogni tanto mi capita..non ci bado se li mangio solo io, li preparo e basta! Allora mi son detta, perché al posto della ricotta non usare la feta?
Da brava veneta so preparare gli "gnochi con la fioreta" che per mancanza della materia prima sostituisco con ricotta. Stravolta ho voluto provare a fare i classici, partendo con l'idea di usare la ricotta ma poi, come spesso accade, la fantasia e la voglia di abbinamenti nuovi prendono il sopravvento.


Ingredienti per una persona :-)
  • 65 g di formaggio feta
  • mezzo uovo (io avevo un tuorlo avanzato e ho messo quello)
  • 2 cucchiai di latte intero
  • 40 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • timo
  • peperoncino in polvere

per condire:
  • burro e noce moscata grattugiata

Ho schiacciato la feta con una forchetta. Ho aggiunto l'uovo e ho sbattuto con la frusta cercando di sciogliere il più possibile la feta (non frullarla!). Ho unito il resto degli ingredienti (non ho messo il sale perché la feta è molto salata) e con le mani infarinate ho impastato velocemente. Quindi ho formato dei filoncini, tagliato gli gnocchi e passati sopra la forchetta per creare le rigature.

Li ho tuffati in acqua bollente leggermente salata. Quando sono riemersi in superficie, ed è iniziato di nuovo il bollore, li ho scolati e conditi con burro fuso e noce moscata grattugiata. Una bontà!

Meraviglioso e profumatissimo timo raccolto l'estate scorsa nel Peloponneso.

*****************************************************************************************************
Auguro a tutti un felice fine settimana e per chi si trovasse nelle zone vicine e non di Recoaro Terme, ricordo che domenica 26 febbraio si svolgerà la tradizionale, bellissima "Chiamata di marzo
foto dal web
Fonte dal sito ufficiale...
... A Recoaro Terme, nella provincia di Vicenza, si ripropone nell'ultima domenica di Febbraio (solo negli anni pari) la Chiamata di Marzo: una grande, originale e festosa manifestazione che vede sfilare per le vie della cittadina termale centinaia e centinaia di figuranti in costume, che in gruppi, a piedi o sui carri allestiti con ogni genere di scenografie, mettono in mostra una straordinaria serie di oggetti, attrezzi e testimonianze della civiltà e della tradizione "cimbra".
Le storie, i mestieri, i prodotti ed il folclore del passato recoarese rivivono in una fantasmagorica girandola di scorci e di dettagli recuperati dai secoli. Un gioioso momento di riscoperta del passato, unico nel suo genere per originalità e suggestione.....






mercoledì 22 febbraio 2012

Lagàna, pane- focaccia per iniziare la Quaresima


La lagàna è il pane che si mangia in Grecia nel giorno chiamato Kathari Dheftera (in italiano tradotto pressapoco in “lunedì di purificazione”) cioè il primo giorno di Quaresima. Tutta la settimana è chiamata “Kathari Evdhomada” (settimana di purificazione) in cui appunto ci si "ripulisce" dalle abbuffate di carnevale, preparando sia il corpo che lo spirito alla Quaresima e quindi alla Pasqua.
Da fonti verbali, di mia conoscenza, la lagàna è indicata come un pane azzimo, preparato senza prozimi (lievito) lo stesso di cui si cibò il popolo di Israele durante la fuga dall'Egitto. E qui la fonte si esaurisce :-) 
Comunque, premesso che qui non ho mai visto, né mangiato, lagànes senza lievito, per cui vi faccio vedere come le preparo io, in versione col lievito di birra e poi anche con il licoli.

Versione con lievito di birra
Ingredienti per 2 lagànes
  • 480 g di farina (io ho usato quella per il pane)
  • 300 g di acqua
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio da tè di miele
  • 6 g di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sesamo

Ho sciolto il lievito nell'acqua tiepida con il miele e vi ho aggiunto 200 g di farina dal peso totale. Ho sbattuto  qualche secondo con la frusta, ho coperto con la pellicola e lasciato al caldo per 30 minuti.
Dopodiché l'ho versato nella ciotola della planetaria, aggiunto l'olio, la farina ed il sale. Ho lasciato impastare finché il composto non si è staccato dalla ciotola avvolgendosi sul gancio, per favorire questo ho fermato un paio di volte la planetaria e girato il composto sottosopra.
E' un impasto molto morbido per cui con le mani infarinate l'ho messo in una terrina, sempre infarinata. Ho coperto con la pellicola trasparente e lasciato lievitare al caldo per circa un'ora e mezza, più o meno. Quindi sopra la spianatoia( io non ce l'ho e mi arrangio con la carta da forno..) infarinata, con le mani ho tirato due sfoglie così:

Le ho lasciate lievitare coperte sempre al caldo per un'ora, poi le ho spennellate con acqua, cosparse di abbondante sesamo e le ho bucherellate con le dita..

Ho infornato a forno caldo, 200° per 20-25 minuti.

Versione con Li.Co.Li.

Ingredienti per 2 lagànes
  • 360 g di farina (sempre quella per fare il pane)
  • 120 g di licoli
  • 170 acqua tiepida
  • 1 cucchiaino da tè di miele
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 6 g di sale
  • sesamo 
La preparazione si differenzia solamente all'inizio. Alla sera, nella ciotola della planetaria, ho sciolto il licoli  nell'acqua e il miele. Ho aggiunto l'olio, la farina un po' alla volta ed infine il sale. Ho lasciato impastare (fermando la planetaria e girando il composto sottosopra con le mani un paio di volte) finché non si è staccato dalla ciotola e avvolto al gancio. Ho coperto e lasciato riposare 30 minuti (autolisi)
Quindo ho riavviato la planetaria per qualche minuto. Ho raccolto l'impasto, sempre con le mani infarinate e messo in una ciotola, coperto con la pellicola e lasciato lievitare tutta la notte a temperatura ambiente. Il giorno dopo ho proceduto come nella versione col lievito di birra.




LinkWithin

Related Posts with Thumbnails