sabato 19 maggio 2012

Badduzzi arrustiti 'ntè pampini i limuni


Tradotto: "polpette arrostite nelle foglie di limone". Questo piatto non è sicuramente una novità, l'ho visto parecchie volte in vari blog ma non l'avevo mai assaggiato!
E così, complice il contest di Batù e una pianta di limoni in giardino che in questi giorni mi sono divertita a spogliare di foglie e frutti, ho voluto provare.
Veramente ottimo.
La ricetta è del bellissimo sito Sapori e Saperi di Sicilia. Ho pensato di fare spiedini invece di singole polpette.


Ingredienti per 6 spiedini da 4 polpette:
  • 500 g di tritato metà di manzo e metà di maiale
  • 50 g di mollica di pane raffermo 
  • un po' di latte
  • 2 uova
  • 80 g di formaggio pecorino
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • un ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Bagnare la mollica di pane raffermo con un po' di latte. Impastare la carne, le uova, aggiungere la mollica ben strizzata dal latte ed il resto degli ingredienti. Mettere al fresco a riposare, io l'ho messo in frigo.
Raccogliere le foglie di limone e pulirle senza lavarle (io le ho lavate ed asciugate anche perché ieri pioveva a dirotto!!) Preparare le polpette, dando una forma preferibilmente allungata. Bagnare con poco olio la superficie di ogni polpetta e racchiuderla fra due foglie. Io ho modificato solo questo passaggio avvolgendo ogni polpetta con una foglia e infilzandone 4 per ogni stecchino da spiedino.
Arrostire a fiamma bassa, meglio se si ha la fortuna di cuocerle alla brace.

Partecipo al contest di Batù dal Piemonte alla Sicilia per la regione Sicilia



22 commenti:

  1. Devono essere buonissimi ... bella ricetta ...
    Un saluto da i viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Ornella che buoni!!!! profumatissimi! bella ricetta, baci e buon we

    RispondiElimina
  3. Uhm gnam gnam.
    Non servono altre parole per dire che queste polpette sono belle e sicuramente buonissime!
    Buon fine settimana.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Il nome di dialetto siciliano p davvero simpaticissimo :) Al richiamo delle polpette cedo anch'io e chissà che deliziono profumino cucinate in quelle foglie di limone. Appetitose, sfiziose e delicate, proprio una bella idea gli spiedini. Un bacione tesoro, buon we

    P.S. al terzo rinfresco sono in anticipo di 1 ora e mezza 0_0!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. mai sentiti nominare, e in tutta onestà sembrano veramente molto buoni.

    RispondiElimina
  6. Nemmeno io li conoscevo, però hanno un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  7. ma dai! non posso che condividere la scelta della regione e della ricetta ;-) buon we ciauuu :-D

    RispondiElimina
  8. Originali! Immagino che profumo! Mi sembra una buona idea ora che guardo il mio limone in cortile che è pieno di foglioline novelle!
    Buon finesettimana!

    RispondiElimina
  9. Che ricette sfiziose che ci sono nel suolo pàtrio, e che io non conosco!
    Meno male che con questa bellissima invenzione che è internet ci vengono svelate in tutto il loro splendore.
    Grazie Ornella
    Baci

    RispondiElimina
  10. Mai visti! Si imparano sempre cose nuove! Grazie per la bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  11. cara Ornella, invece per me sono un anotivà..una bellissima e profumatissima novità! grazie ancora :-) buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Ottimo, profumatissimo risultato!!
    Io con le foglie di agrumi vado di gamberi....ora provo pure a polpettare, ma voglio chiamarli esattamente come te....pure in Liguria!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiana! proverò senz'altro anche con i gamberi!

      Elimina
  13. Oh! Che bello anche il tuo post profuma di limone come il mio.
    Mi piace questa cosa anche se parliamo di due posti diversi.
    Là nella costa amalfitana usano addirittura fare la provola cucinata tra le foglia di limone.
    L'ho provata ed è ottima.
    Complimenti, un bacio e a presto.

    RispondiElimina
  14. Non conoscevo questa ricetta, ma avedo due painticelle di limoni la proverò di certo anche se dic erto i miei limoni non sono profunati come quelli del sud..buona settimana Luisa

    RispondiElimina
  15. Arrivo qui per caso e sono rimasta incantata dalle ricettine squisite e dalle foto bellissime: wow qui mi piace tutto! Mi unisco ai tuoi lettori così non ti perdo di vista!!

    RispondiElimina
  16. ce l'ho la pianta di limoni (o meglio, ce l'hanno i miei ed ora andrò a spennarla di qualche foglia!!).. mi ispirano tantissimo queste!!! brava

    RispondiElimina
  17. io gia sto cercando le foglie di limoni!! :-)

    RispondiElimina
  18. ma dai che spettacolo!mi manca solo il limone per poterlo spogliare!!cmq bellissime e mi sa con un gusto particolare.

    RispondiElimina
  19. Ornella che meraviglia! Amo molto le polpette, immagino quanto debbano essere buone cotte alla brace, avvolte dal gradevole aroma di limone.
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Grazie a tutte! Hanno veramente un gusto particolare, non avrei mai pensato che fossero così buone!

    RispondiElimina
  21. questi me li ero persi! che buona la cucina siciliana e che bella idea questa di usare le foglie di limone. tra poche settimane saro' dalla mia mamma che ha dei limoni bellissimi e provero' questa tua versione spiedinosa sul suo grill. splendide le foto, fanno venire voglia di mare e di estate.

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails