domenica 15 aprile 2012

Rifatte senza glutine: Blitz di mele


Prima di tutto desidero fare gli auguri a tutti gli amici di religione ortodossa che proprio oggi festeggiano la S. Pasqua! Καλό Πάσχα! Καλή Ανάσταση!!
Altro particolare: questo è un post programmato perché sarò assente per un po'.

Ma l'importante è che il buonissimo "Blitz di mele" di Felix del blog" Un cuore di farina senza glutine" sia presente all'appello per la ricetta mensile di "rifatte senza glutine" ...


...un'iniziativa di Vale e tante altre amiche che cucinano senza glutine, diventata per me un gradevole appuntamento anche per la gola..Sì perché mangiare gluten free è assolutamente un piacere, ve l'assicuro!
Per la sottoscritta è una fatica enorme reperire prodotti senza glutine in Grecia, ma ingegnandosi si ottengono risultati eccellenti anche con la tecnica home made!

Ma veniamo alla squisita ricetta:-) Ho preparato una mini tortina, (stampo da 13 cm) perché con le doppie festività di dolci abbiamo un po' esagerato...Tra parentesi e in rosso le mie variazioni.

  • 3 mele medie (1 mela)
  • 3 cucchiai di zucchero (io 1)
  • succo di limone

Impasto:
  • 60 g di burro (io 30 g)
  • 150 g di zucchero (io 50 g)
  • 2 uova (1 uovo)
  • mezza bustina di lievito in polvere ( 1 cucchiaino, come da prontuario)
  • 200 g di farina senza glutine (io ho usato 70 g di farina di riso "macinata in casa" e 30 g di farina di soia tostata: kinako)
  • 1 tazzina di latte (1 cucchiaio)
  • 2 cucchiai di rhum (1 cucchiaio)
  • 3 cucchiai di zucchero vanigliato (io zucchero semolato frullato, sempre "macinato in casa")

Per iniziare ho tagliato la mela a fettine, cosparsa di zucchero e succo di limone e lasciata macerare per mezz'ora.
Ho sbattuto il burro con lo zucchero a crema, vi ho aggiunto il tuorlo, il succo e la scorza grattugiata del limone, il latte ed il rhum. Quindi la farina setacciata col lievito.
Per finire ho incorporato delicatamente l'albume montato a neve ben ferma.
Ho infornato a 180° per circa 35-40 minuti.
Il dolce va cosparso di zucchero a velo una volta raffreddato ma se non potete frullarlo in casa mi raccomando di usarne uno come da prontuario.


Il 15 maggio con le amiche di rifatte senza glutine ci troviamo da Vale per fare tutti assieme i "peperoni ripieni alla micò"


A tutti gli amici che passeranno nel giardino dei sapori e dei colori lascio un grande GRAZIE e un affettuoso abbraccio.
A presto





35 commenti:

  1. Bellissimo il tuo post programmato e favoloso il tuo blitz.
    Baci carissima

    RispondiElimina
  2. Che bella idea la farina di soia. Ne ho un sacco da smaltire, il suggerimento arriva a fagiolo anche perchè questa torta è davvero buonissimissima :) Un bacione tesoro ^_^

    RispondiElimina
  3. Anche noi ad usare stampi piccoli...dopo pasqua. bella la tua torta e incredibile l'uso di queste farine alternative manco conoscevo l'esistenza della farina di soia
    francesca

    RispondiElimina
  4. felice Pasqua!!

    da una parte mi sento un po' in colpa per averti fatta impazzire con la ricerca di farine naturalmente senza glutine, dall'altra mi fai felice perchè sei testimonianza che, con un pochino di buona volontà, è possibile per un celiaco mangiare bene sempre ed in ogni angolo della terra

    grazie

    RispondiElimina
  5. Mi sono innamorata della tua foto a prima vista. Bravissima e grazie dello sforzo :)

    RispondiElimina
  6. Siete state tutte bravissime, e anche questa tua torta deve essere splendida!! Ciao, buona domenica!

    RispondiElimina
  7. Bellissima iniziativa e splendida la tua torta! Mi sono unita ai tuoi lettori, complimenti per il tuo bellissimo blog!

    RispondiElimina
  8. Questa iniziativa è davvero interessante e fino ad ora ho visto solo tortine meravigliose che non hanno nulla da invidiare alle classiche!!Tu poi sei ingegnosa al massimo,hai saputo sopperire alla mancanza di farina in modo egregio,quindi a te va un doppiamente brava!!Baci tesò e grazie a te!!

    RispondiElimina
  9. Con la farina di soia è un'idea eccellente, un modo di mangiare proteine evitando la carne.
    Eppoi è alta e soffice come piace a me! :-)
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  10. Ciao Ornella ! mi piace questo fare e rifare senza glutine, sdrammatizza alcuni limiti alimentari e poi sembra tutto così bello e buono !!! ciao un abbraccione !

    RispondiElimina
  11. Non posso che dire..WOW! Sei riuscita a fare anche questa volta una delle tue magie con le farine introvabili :)
    Grazie per le splendide idee e l'impegno! Un abbraccio Jé

    RispondiElimina
  12. E anche in Grecia vi siamo !! Siempre piu' senza glutine! Bellissima la mini tortilla e Buona pasqua. Un abbraccio, Simonetta

    RispondiElimina
  13. che bello che ci sei anche tu.
    e non avrei mai pensato di metterci la farina di soia, ecco da dove viene quel bel colore brunito!

    bravissima, come sempre!

    RispondiElimina
  14. Ciao cara Ornella, arrivo a salutarti finalmente! Buona Pasqua davvero e che sia portatrice di rinnovamento. Che belle quelle uova! Scusa se divago un momento, ma ne ho comperate diverse a Salisburgo e alla fine per come ero messa ne ne sono dimenticata a Pasqua...andranno alla prossima! E adesso arrivo al punto: bello quel fiore che spunta dalla torta, bella la tua versione, bello tutto! un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  15. Ornella è un dolce stupendo, anche in forma mignon...ho già curiosato la prossima ricetta e mi sembra supergolosa è davvero bella questa serie di fare e rfare le ricette ..ciao Luisa

    RispondiElimina
  16. La farina di soia non la conoscevo.
    A me piacciono di più le mini tortine.
    Buona Pasqua ortodossa.

    RispondiElimina
  17. anche io non conosco la farina di soia, bellissime davvero queste tortine! complimenti

    RispondiElimina
  18. si si anche in Romania è Pasqua oggi :-D bella riuscita la tua torta :-D auguri allora anche a te :-D

    RispondiElimina
  19. Siete ammirevoli per l'impegno costante e continuo di non fare sentire diverso qualcuno affetto da celiachia, bravi!
    Un baciotto

    RispondiElimina
  20. Grazie cara Ornella, la torta è stupenda!
    E' bellissima questa Vostra (delle ragazze dei Quanti modi...) alle Rifatte, è sempre un onore ed un modo per imparare anche quando le farine son difficili da trovare.

    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  21. favoloso il tuo bliz, a presto!!! baci

    RispondiElimina
  22. ciao Ornella..
    che profumo!!!
    Auguri belli per tutto e ti aspettiamo presto...sssimo.
    un bacio le 4 apine

    RispondiElimina
  23. anche questa versione mignon mi piace un sacco!!! oggi sto facendo indigestione di blitz di mele :-)

    RispondiElimina
  24. Sarà anche mini ma questa tortina è splendida e molto invitante... e tu doppiamente brava, che pur non essendo celiaca non solo partecipi, ma diventi anche matta a cercare le farine... sei un mito ♥

    RispondiElimina
  25. lastufaeconomicalunedì, 16 aprile, 2012

    molto bella la torta, spero che la tua assenza sia momentanea. a presto
    Lastufaeconomica (Marika)

    RispondiElimina
  26. La torta di mele ha sempre il suo fascino, ma lo sai che ho scoperto anche io da poco che la farina di riso si può farla anche in casa? Non ci avevo mai pensato, baci!

    RispondiElimina
  27. Ciao Ornella, sono a regime e quindi prendo solo nota della ricetta, anche se mi prenoto sin d'ora per il libro di fine anno, sperando che tu ed Anna rinnoviate l'esperienza.
    Ci avevi già segnalato il fatto che la Pasqua ortodossa cadeva il 15 scorso e, purtroppo, un mio amico, greco ortodosso, è morto il giorno 6 ed è stato sepolto a Nîmes il martedì successivo. Quindi niente festa come per gli anni scorsi, ma tanta tristezza. A presto.

    RispondiElimina
  28. Complimenti per il blog...mi piacciono soprattutto le ricette greche! Se ti va passa da me! A presto

    RispondiElimina
  29. bellissimo questo dolce, a vederlo viene voglia di mangiarne una fetta e si sente quasi il profumo. mi sa che i peperoni li faccio anch'io...

    RispondiElimina
  30. Ciao Ornella dolcissima, quando passo di qui, mi prendo sempre un raggio di sole che ci lasci coi tuoi scritti! Sarà anche gluten free, ma questa torta di mele mi pare golosissima lo stesso!
    Un abbraccio stretto stretto! Baci Any

    RispondiElimina
  31. Ciao! ti lascio l'indirizzo del mio contest se ti va di sbirciare e cimentarti: http://rossolampone.blogspot.it/2012/03/sguardo-dolce-sapore-salato.html

    RispondiElimina
  32. Favolosa questa torta di mele sembra morbidissima e soffice da morire:)

    Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  33. Ciao Ornella..
    ottima torta..
    baci

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e felice dove armonia e pace regnano in ogni cosa...♥
Ogni vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails