giovedì 6 ottobre 2011

Quanti modi di fare e rifare: koulouria ripieni


POST PROGRAMMATO

Sin dalla prima ricetta che Anna, io e altre amiche blogger abbiamo preparato per l' iniziativa di “Quanti modi di fare e rifare”,


ho sempre immaginato di cucinare allegramente assieme nelle cucine di tutte le amiche che finora hanno partecipato..Virtualmente si può dire che ho preso l'aereo ad ogni ricetta!! Ho sorseggiato un tè favoloso preparato amorevolmente mentre preparavamo la Castella..Ho rivisto cari amici e la bella Sicilia infornando gli anelletti alla palermitana..Ho ritrovato la bora negli gnochi de susini.. e così via...Ogni volta mi sono divertita e ho “sentito” la preziosità della collaborazione e condivisione a distanza, una carezza affettiva importante per me, per tutte immagino.
Questo mese però siamo nella mia cucina!!
Per cui, nonostante questo sia l'ennesimo post programmato perché ancora non sono riuscita a riprendere, voglio accogliere voi care amiche che oggi siete nella mia piccola cucina,  che odora perennemente di origano e cannella, con gioia ed allegria!
La gradite una stupenda canzone greca mentre impastiamo i kouloria?
Eccovela..è di un grande del bouzouki: Zambetas Giorgos


Ma ritorniamo ai kolouria...Come li ho preparati questa volta? Avevo questo bel piattone di fichi potevo forse non fare esperimenti? Ho preferito questa ricetta



Ingredienti per 6 koulouria:

  • 250 g farina (io ho usato a 11 % di proteine)
  • 100 g farina di semola di grano duro
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 200 g di latte intero
  • 2 cucchiaini di zucchero (2 di miele)
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio di sesamo (olio extravergine di oliva)
  • semi di sesamo q.b.( parecchio)

per il ripieno:
  • 350-380 g di fichi
  • 2 cucchiai di zucchero circa
  • 2 cucchiai di cognac (ho usato Metaxa)
  • una bella manciata di noci tritate grossolanamente

Prima di iniziare con l'impasto ho lavato e tagliato i fichi grossolanamente, ho aggiunto un paio di cucchiai di zucchero (non erano molto dolci regolatevi voi con i vostri) una bella manciata di noci tritate e un paio di cucchiai di cognac. Con una forchetta ho schiacciato in poltiglia e riposto in frigo.

Sciogliere il lievito nel latte tiepido con il miele. Setacciare insieme le due farine, metterle in una terrina e fare un buco al centro. Versare il latte con il lievito, l'olio e cominciare ad impastare sempre al centro incorporando un po' alla volta la farina. Per ultimo mettere il sale e impastare finché l'impasto non sarà ben liscio. Se si usa la planetaria ovviamente il lavoro è semplificato!
Coprire la terrina con la pellicola e lasciare lievitare al caldo fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario sgonfiare e impastare un po' l'impasto, quindi  dividere in 6 pezzi e sulla spianatoia e aiutandosi con il matterello tirare delle sfoglie abbastanza sottili come quelle che vedete qui e farcirle con il ripieno desiderato. Arrotolarli su se stessi e chiudere per bene le due estremità assieme.

Quindi immergerli un secondo dentro a dell'acqua e passarli nel sesamo in modo che si ricoprono in tutta la superficie: sotto e anche sopra. Metterli su due teglie coperte da carta antiaderente da forno, uno distante dall'altro (3 e 3) coprire con un canovaccio e lasciare lievitare al caldo. Fare i taglietti con una forbice da cucina e infornare a 200° per circa 25-30 minuti. 
Questa è la prima prova con quelli al cioccolato, buoni ma certamente si può migliorare! Il ripieno è di cioccolato fondente grattugiato. Ci vuole una farcitura più morbida come quelli comprati, ma che non esca dai taglietti durante la cottura..Ci studieremo :-)
..farciti al cioccolato

LE VOSTRE VERSIONI:
versione di Anna
versione di Dauly
versione di Stefania
versione di Fr@
versione di Stella
versione di Vale Tork
versione di Elena

I bellissimi koulouria di Libera e Solema




********************************************************************
 
Il prossimo 6 di novembre Dauly ci aspetta tutti nella sua cucina a preparare "La torta fritta di Parma", una deliziosa ghiottoneria che non vedo l'ora di assaggiare! Vi aspettiamo!


Per vedere una panoramica di tutte le ricette rifatte e scoprire come partecipare all'iniziativa cliccate qui. Aggiornerò le ricette pervenute dopo il 7 di ottobre. Un GRAZIE affettuoso a tutti



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails