martedì 1 novembre 2011

Koulourakia con Li.co.li


In questi giorni ho provato a rinfrescare il licoli, oltre che a rifare il prozimi che era passato a "miglior vita" o almeno così si suol dire...
Oltre che ad impastare pane ad orari assurdi, ho preparato anche queste ciambelline molto amate nella nostra famiglia tanto che a fine giornata ne mancavano parecchie all'appello!
La ricetta originale è di mia suocera. Lei ci aggiunge anche lievito di birra ma io ho preferito cambiarla un po' per adattarla al licoli. Come sempre vi metto il link di Anna se volete cimentarvi nella preparazione di questo meraviglioso lievito.
Per la quantità non li ho contati ma ne sono venute 3 placche da forno scarse.


Ho fatto un impasto serale con questi ingredienti:
  • 250 g di licoli bello attivo
  • 250 g di manitoba
  • acqua tiepida q.b.
Nella ciotola della planetaria inserire il licoli, circa 100 g di acqua tiepida. Fare sciogliere il tutto con le fruste e aggiungere  la farina setacciata. Rimettere il gancio per impastare e lasciare andare per 10 minuti. Se la pasta risulta troppo dura aggiungere ancora un goccio d'acqua. Coprire con la pellicola ed  lasciare la terrina sopra il tavolo della cucina, al caldo, per circa due ore poi messo in frigo.
Il mattino seguente togliere dal frigo e lasciare a temperatura ambiente per altre due ore poi aggiungere questi ingredienti:
  • 500 g di farina 
  • acqua calda q.b.
  • 60 g di zucchero a velo
  • 60 g di olio
  • 50-60 g di Metaxa( cognac)
  • 1 cucchiaio scarso di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di semi di anice
  • sale
Inserire, sempre nella ciotola della planetaria, l'impasto della sera precedente con l'acqua calda (per iniziare 100 g). Mettere le fruste o il gancio a foglia e far ammorbidire, quasi sciogliere l'impasto. Quindi aggiungere l'olio, il cognac e un po' alla volta la farina setacciata con la cannella, il sale, lo zucchero a velo ed i semi di anice. Impastare per 15-20 minuti quindi fermare la macchina e lasciare riposare per una ventina di minuti. Dopodiché riprendere l'impasto per alcuni minuti. Riporre in una terrina, coprire con la pellicola trasparente  e lasciare al caldo finché non raddoppia di volume. Dividere in pezzi di 20-25 g, modellarli a cordoncino ed unirli alle estremità, a mo' di ciambelline.


Disporli sulle lacche da forno ricoperte di carta da forno. Coprire con dei canovacci e lasciare lievitare al caldo. Infornare a forno caldo 200° per circa 20-25 minuti. Una volta raffreddati conservarli in un sacchetto di tela.


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails