venerdì 3 giugno 2011

Marmellata di ciliegie profumata alla cannella e "Arbaroriza"


Solitamente io la chiamo marmellata, sia fatta con gli agrumi sia con altri tipi di frutta. Leggendo qui però ho scoperto che non è così!
Solamente una preparazione con agrumi può essere venduta come marmellata. Con il resto degli altri frutti, ciliegie, fragole, albicocche...viene denominata confettura. Siccome io non ho assolutamente intenzione di venderla perciò  questa è la mia marmellata di ciliegie! Vi avevo già raccontato dell'Arbaroroza, un tipo di Pelargonium, in questo post, ma mentre nella marmellata di limoni il suo sapore tendeva a scomparire, in questa si sente, ed è meraviglioso!
Non poteva mancare un po' di cannella ma se a voi non piace omettetela pure!
Le dosi sono per un piccolo vasetto, ho voluto fare una prova ed è veramente più che ottima! E non è dolcissima, ma noi la preferiamo così!

Ingredienti:
  • 500 g di ciliegie pesate col nocciolo
  • 125 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia*
  • un piccolo pezzo di cannella
  • 1 rametto di Arbaroriza
  • 1 tazzina da caffè di acqua
* Sin da quando ho fatto il panettone, metto in un vaso 2-3 baccelli di vaniglia e lo riempio di zucchero, così si aromatizza.


Togliere con le mani, oppure con l'aiuto di un coltello, il nocciolo alle ciliegie,  ben lavate mi raccomando (fare questa operazione sopra la pentola dove si cucinerà la marmellata per raccogliere tutto il succo). Mescolare assieme alle ciliegie tagliate lo zucchero e mettere in frigo per 3-4 ore. Trascorso questo tempo aggiungere la cannella e la tazzina d'acqua. Mettere sul fuoco e far bollire, poi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento mescolando ogni tanto. Io l'ho lasciata cuocere pian piano per circa 40 minuti. Fate attenzione che non si addensi troppo altrimenti spegnete. Inserire l'Arbaroriza solamente 10 minuti prima di finire la cottura, poi toglierla e, per evitare di non ritrovare più le foglie sparse per levarla, mettere il rametto intero.
Versare in vasetti di vetro sterilizzati, chiudere bene il coperchio, capovolgere e lasciare raffreddare capovolti. Oppure procedete con il vostro solito sistema.

Non ho resistito...mi è ritornata alla mente la colazione che adoravo da piccola  e le marmellate fatte in casa da mia madre, quindi ho preso un pezzo di pane al latte, l'ho spalmato di burro e sopra la marmellata...pardon, confettura tiepida...Non ho parole :-)



Un felice fine settimana a tutti!

44 commenti:

  1. ti dirò.
    per me che ho una figlia nata nell'anno della direttiva, marmellata era e marmellata è.
    probabilmente per mia figlia è confettura.
    devo dire che io lo sapevo da un corso di alimentazione dell'anno scorso!
    marmellata!!!!! buonissima.

    RispondiElimina
  2. mi piace tantissimo la tua marmellata di ciliegie!!!
    non conoscevo questa sottile differenza tra marmellata e confettura!!! bacioni e buon we ^_^

    RispondiElimina
  3. Ciao Ornella, neanche io sapevo di questa differenza tra confettura e marmellata. La tua non mi pare difficile, forse l'unica cosa difficile è snocciolare le ciliege...o no?Un bacio Ale.

    RispondiElimina
  4. Ecco, ora che l'ho vista mi toccherà fare pure questa ;)
    Che buona, dev'essere veramente meravigliosa. Brava Ornellina, fai sempre un sacco di cose sfiziose. Un bacione

    RispondiElimina
  5. sei grande!!!! le tue ricette sono sempre supe e le foto meravigliose!!!!
    Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  6. Che bontà golosa bravissima Ornella!!
    Domani mattina me la prendo un pò per la colazione ^_^
    bacioni Anna

    RispondiElimina
  7. Ornella, che meraviglia la marmellata di ciliegie! e poi profumata al Pelargonium, che delicatezza ^-^ ciao!

    RispondiElimina
  8. Ornelluccia,che visioneee!!ora corro io in cucina a spalmarmi una bella fettazza di pane con quel pò di marmellata che mi è rimasta<!!Ahimè dovrò accontentarmi di una comune confettura di albicocche,ma la voglia è troppa!!
    UN bacio "ciliegioso"bella greca!

    RispondiElimina
  9. Tesoro mio adesso questa la sogno stanotte...assicurato! Ma almeno sarà un sogno dolcissimo :D! Il colore è meraviglioso, il profumo immagino paradisiaco e il sapore...meglio che non ci penso troppo altrimenti come farò domattina ad acontentarmi della mia marmellata di susine? L'esperimento va decisamente ripetuto ;) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  10. E come si può resistere a questa marmellata! Peccato che non conosca l'arbaroriza, ci sarebbe stata una meraviglia.
    Che voglia che mi hai fatto venire!

    RispondiElimina
  11. che bontà! ci hai fatto venire l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  12. Anche per me sono tutte marmellate nonnostante la differenza!! Che buona dev'essere, mi sa tanto che la provo! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Mi sà che me la sognerò stanotte talmente sei riuscita da ingolosirmi :)

    RispondiElimina
  14. Anch'io utilizzo sempre marmellata, non so com'è ma mi dà più soddisfazione, del resto si dice prendere con le mani nel vaso della marmellata e la canzone per bambini si domandava chi avesse rubato la marmellata mica la confettura!Inoltre quando gustiamo una meraviglia come la tua e la denominiamo marmellata di ciliegie, le papille secondo te si formalizzano?!Bacioni!

    RispondiElimina
  15. bella, ma mi incuriosisce il rametto di arbaroriza.. che non conosco come pelargonium, mi pare un tipo di geranio, possibile?

    RispondiElimina
  16. Io mi sono abituata a chiamarla confettura e adesso mi viene naturale, ma ti capisco...ma questa pianta è della famiglia del pelargonium hai detto vero?, ed è commestibile, cioè si può usare senza problemi in cucina, ed io dove la trovo? domani compro le ciliegi e la provo, anche io ne prendo poche per vedere come viene, ma non credo che troverò questa pianta, ma tu la compri dla fioraio, ce l'hai nel balcone o nei prati?, scusa tutte queste domande...un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Quell'insalata grega giù è uno sballo, bellissime immagini...mentre la tua confettura e sgluppissima, adoro fare colazione ma solo se c'è l'ho casarecce. Non ti preoccupare per il contest, ci sarà un'altra occasione sicuramente. Grazie e buon tutto...ciao.

    RispondiElimina
  18. Una verdadera delicia un manjar para el paladar es mi preferida,el colorido precioso,me encantó,felicitaciones,cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  19. Io non amo particolarmente le marmellate o confetture come si suol dire, ma questa tua mi intriga e sai perché? Per l'arbaroriiza che hai messo.Io ne ho diverse piante nel mio giardino, ovviamente portate dalla Grecia chissà forse la tentazione di usarla me l'hai fatta venire.Un bacio a presto.

    RispondiElimina
  20. @ grEAT,
    abbiamo le figlie quasi coetanee! La mia ha un anno in più! A me marmellata piace di più perché è legata a ricordi di bambina! Un bacione

    @ Puffin
    @ Ale
    nemmeno io lo avrei mai immaginato e sì che me lo sono chiesta molte volte! Un abcione buon w.e. anche a voi!

    @ Viola,
    grazie cara un bacione e buon w.e!

    @ Mirtilla
    @ Rafil
    @ Anna
    @ Meg
    vi ringrazio carissime, buon fine settimana!

    @ Damiana,
    questa marmellata ha rivegliato molti ricordi nella sottoscritta..stamattina me la sono mangiata sopra i biscotti secchi, una guduria ;-) Bacione carissima buon w.e.

    @ Federica,
    grazie tesoro, so d'accordo, un esperimento assolutamente da provare! Bacio buon w.e.

    @ Franci
    @ lerocherhotel
    @ Marifra79
    @ Letizia
    @ Ka' hai ragione! Ma c'era anche una canzone dello Zecchino d'Oro o ricordo male?
    grazie bacione e buon fine settimana!

    @ Cinzia,
    sì è un tipo di geranio molto profumato e molto usato qui in Grecia! Grazie buon w.e.

    @ Tamara,
    cara non saprei, qui ce ne sono in ogni giardino perché viene usata moltissimo! Però credo si possa reperire anche in Italia, mi ricordo che mi a madre ne aveva una in vaso quando ero piccola. Forse fa parte di quelle piante un po' accantonate ma dovrebbe esserci anche lì! Fammi sapere! Baci buon w.e.

    @ Max,
    @ Rosita
    grazie buon fine settimana!

    RispondiElimina
  21. @ Annamaria,
    ero certa che c'era nel tuo bellissimo giardino! Mia suocera la usa soprattutto nella composta di uva, invece a me piace metterla in ogni marmellata! Bacio buon w.e.!

    RispondiElimina
  22. bonissima! non conosceva l'arbaroroza...la marmellata sembla deliciosa!! complimenti!

    RispondiElimina
  23. Sembra buonissima!Complimenti per la presentazione!Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  24. Una vera delizia, tesoro!!!! Ha un aspetto fantastico, complimenti, un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  25. Ornella, questa volta non riprenderò la tua ricetta. Non mangio frutta né i relativi derivati (caramelle, marmellata, yoghurt ecc.ecc.). Sembra impossibile, ma ho scoperto recentemente di essere allergico ad una grande parte dei frutti in circolazione. Per la mia salute cerco di compensare con i legumi. Ciao, alla prossima ricetta.

    RispondiElimina
  26. credo sia la malvarosa o questo di cui ti ho messo il link, ma qui non penso di trovarlo...baci

    http://nature.jardin.free.fr/1103/rg_pelargonium_graveolens.jpg

    RispondiElimina
  27. Io le chiamo comunque marmellate,ma non sapevo che ci si potesse aggiungere il pelargonio,ma è un pelargonio normale o una specie particolare?di pelargoni "normali"ho pieno il giardino,ripasso per sapere la risposta,mi intriga,bacioni

    RispondiElimina
  28. Grazie a tutti buon w.e!

    @ Elio,
    da una quindicina d'anni io sono allergica alle nocciole..pensare quante ne ho mangiate da piccola! Ciao buon w.e.

    @ Tamara,
    non so come si chiama in Italia, io ho parecchi link ma sono tutti il greco!

    http://www.aegeancuisine.gr/ViewProduct.aspx?id=578

    http://www.agronews.gr/content/view/43502/249/lang,el/

    @ Gabe,
    è un pelargonio che abbiamo qui in Grecia ma non saprei dirti se cresce solo da noi, non credo comunque.
    Se ti possono aiutare i link che ho scritto a Tamara e poi guarda le foto che ho inserito qui:http://ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.com/2010/06/la-mia-prima-marmellata-di-limoni.html

    RispondiElimina
  29. Che marmellata stupenda !! Lo sappiamo che dovremmo dire confettura, ma se uno ha l'abitudine di dire marmellata...! Ho un geranio che potrebbe essere quello che dici tu... se in un prossimo post metto una foto, provi a vedere se si tratta dello stesso geranio ? Se fosse mi piacerebbe proprio usarlo anche per qualche dolcetto ... ciao e un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  30. QUesta marmellata dev'essere un trionfo di profumi e sapori incredibile...anche solo a vederla fa venire l'acquolina in bocca!!! Mamma mia che bontà!

    RispondiElimina
  31. OOOOOOOH!, es mi mermelada favorita amiga!!!...no suelo comer mucha, pero te aseguro que si tuviese tu mermelada bajo mi mano y untrozo de pan la devoraria!!!
    Me llevo tu receta y tal vez la haga esta semana!!
    Te contaré!!!
    Feliz fin de semana linda amiga!!!!! :)

    RispondiElimina
  32. marmellata o confettura che sia deve essere deliziosa! Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  33. Questa differenza tra marmellata e confettura non la sapevo, grazie, anche se io preferisco la confettura senza pezzi la tua è sicuramente invitante.

    RispondiElimina
  34. La confettura di ciliege insieme a quella di amarena sono le mie preferite. Da provare con l'aroma del geranio, particolarissima ma di te mi fido!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Ma perché qui da me le ciliege costano molto??? Forse perché arrivano dall'America??
    Ho tre alberelli in giardino, ma non fruttificano. Dopo il primo che non dava frutti ci hanno consigliato di metterne un altro, abbiamo il giardino pieno di alberi ma di ciliege neanche l'ombra.
    A dire che la marmellata di ciliege mi piace tanto.
    Sai che anche qui c'è questa pianta?? A me sembra un tipo di geranio (avrò detto un'eresia??)
    Baci

    RispondiElimina
  36. Anna, qui costano relativamente poco dai 2 euro in poi! Dai veramente esiste anche lì l'Arbaroriza?? Io amo questa pianta ha un profumo meraviglioso. Comunque la pianta che si trova qui e che uso io è più simile a questo:
    http://www.leserre.it/enciclopedia-2047/geraniaceae/pelargonium-citrosum/pelargonium-citrosum.html
    Baci baci e grazie

    RispondiElimina
  37. Hai ragione, sia i fiori che le foglie sono leggermente diversi, ma sempre della famiglia dei gerani.
    Sì, anche qui si trova facilmente ed è vero: se si tocca, profuma di limone. E poi, attecchisce facilmente.
    Baci

    RispondiElimina
  38. interessante, proprio qualche gg fa ne parlava JMc con una amica turca... di questo geranio greco..:)

    RispondiElimina
  39. ciao Ornella, un piccolo pensiero per te sul mio blog, a presto.

    RispondiElimina
  40. ciao, che bello il tuo blog, come questa invitante marmellata (o confettura che dir si voglia!) ti seguo :-) alla prossima ricetta

    RispondiElimina
  41. Grazie a tutte!
    @ Riccioli di cioccolato,
    grazie arrivo!
    @ Passaiflora,
    ciao lieta di conoscerti! Grazie a presto!

    RispondiElimina
  42. Neanch'io ho parole..l'acquolina che ho non mi permette di parlare :-) Un bacio e..a dopo :-D

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails