domenica 18 aprile 2010

Asparagi e uova



Ai piedi del nostro Altopiano, si trova Bassano del Grappa, città teatro di eventi che hanno segnato la storia italiana durante la Prima Guerra mondiale. Famosa  anche per il Ponte degli Alpini, costruito su progetto di Andrea Palladio, che nel centro città congiunge le sponde del fiume Brenta.




Bassano ai giorni nostri è molto conosciuta per la produzione di asparagi bianchi D.O.P.
Ai tempi della Serenissima si considerava l'asparago bianco “cibo nobile” perciò molto ricercato e pregiato e con doti dietetiche molto importanti.




Ora che è arrivata la primavera finalmente si raccolgono tali prelibatezze! Perciò oggi cominciamo con un piatto semplice, per chi ama il binomio classico: asparagi con le uova, a cui io aggiungo dello speck di Asiago dolce, che si abbina perfettamente creando un' ottima e gustosa pietanza.




Ho preso gli asparagi e li ho puliti bene dalla pellicina con un pelapatate, ho tagliato un pezzettino in fondo perché di solito risulta duro, li ho lavati e immersi nell'acqua bollente salata, lasciando fuori la punta. Se non si ha la pentola adatta si può usarne una alta e stretta legando a mazzo gli asparagi con dello spago da cucina.
Per la cottura dipende dal tipo e dalla qualità dell'asparago, (8-15 minuti massimo) io li ho fatti bollire per circa 10 minuti perché erano freschissimi, tenerissimi, appena raccolti dal terreno.
Nel frattempo ho cotto anche le uova per circa 8 minuti in acqua bollente, pelate, tagliate a metà e sistemato il tutto nei piatti. Un filo di olio d'oliva sopra e sulle uova anche del sale e del pepe. Buon appetito!

2 commenti:

  1. Orié!!Non è giusto sorella! Sono giorni che mi sogno gli asparagi bianchi, tanto che sabato mi sembrava di averli visti al mercatino...ma è stato solo un miraggio!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  2. Ornella!!!sure,e ti lamenti...e io che mi sogno...la feta,la spanakopita,il moussaka e le nostre cioccolatine...perfino il profumo dell'aria della grecia.. che odora di spezie..e il mare...mi mancate...vi voglio bene

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails