mercoledì 3 marzo 2010

Un caldo poncho



Che dite se oggi iniziamo un bel poncho per proteggerci dall'aria frizzante di inizio primavera? Da come avete notato, la manualità è come il pane quotidiano per me! Rimango affascinata da tutto ciò che è “fatto a mano” e questo poncho è nato cosi.... Un giorno entrai in una piccola merceria, fornitissima di lane, cotoni, acrilici...talmente colorata che mi sembrava di essermi “tuffata” in una tavolozza di un pittore! L'intenzione era solo di curiosare, ammirare... quando la mia attenzione si focalizzò su un bellissimo poncho, naturalmente fatto a mano dalla proprietaria, appeso tra gli scaffali! In un baleno l'idea mi si era già registrata nella mente ma io lavorare a maglia??? Comunque chiesi come potevo realizzarlo, dato che al primo impatto sembrava difficile ed io inesperta! Invece dopo poche spiegazioni, molta professionalità e cortesia della signora mi trovai già sulla strada di ritorno con la mia borsetta di plastica frusciante, i miei bei gomitoli, ferri, uncinetto e tanta voglia di cominciare immediatamente.
La signora mi aveva consigliato di caricare sul ferro una cinquantina di punti ma dopo aver fatto i primi 4-5 giri mi pareva che per mia figlia di undici anni fosse troppo grande, perciò decisi di ricominciare con 45 punti: lo stesso di notevole grandezza ma sapendo che lavoravo in maniera un po' stretta e dura e il tempo che ci avrei messo...Pensavo veramente di finirlo più tardi del previsto, invece ogni attimo libero mi trovavo a sferruzzare: volevo fare una sorpresa alla mia “cucciola” perciò se c'era lei nei paraggi i ferri sparivano nel cassetto, così non mi sono nemmeno accorta che il lavoro andava avanti! Comunque ho lavorato a maglia rasata (cioè un ferro al diritto e uno al rovescio) un rettangolo che misurava circa 50 cm di base e di lunghezza una volta e mezza la base, cioè circa 75 cm. Siccome però non tutte abbiamo la “mano” uguale, perché una lavora più stretto l'altra più larga..vi consiglio di provare con un campioncino quadrato 10x10 cm per sapere quante maglie caricare. Ho usato, per queste misure, 5 gomitoli di lana colorata mista lavorabile con i ferri nr.8 e un po' di lana diversa per i fiorellini fatti all'uncinetto.

Vi allego un disegno e delle foto...sempre "home made"








2 commenti:

  1. è bello complimenti!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! Sono contenta che ti sia piaciuto! Ciao a presto

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails