venerdì 12 marzo 2010

L'alberello di Pasqua


Oggi ho fatto l'alberello di Pasqua, anche se ammirando il panorama innevato che mi si presenta guardando dalla finestra avrei dovuto fare quello di natale!
E' un semplice alberello con rami di faggio, che per fortuna ho raccolto nel bosco qui vicino prima della nevicata! Se per voi è impossibile averne così a portata di mano, potete comperare in fioreria dei rami di nocciolo contorto, oppure dei rami essiccati anche colorati, sono molto belli e di effetto, l'importante e che abbiano numerosi rametti su cui attaccare i vari addobbi.
Se l'alberello che intendete fare è piccolino, come questo, potete inserirlo in un cestino, se invece i rami sono più lunghi dovrete avere l'accortezza di usare un recipiente adatto sia per la proporzione che per il peso; rami lunghi e il vaso troppo leggero e piccolo rischiano di farlo cadere...
Quindi a vostro gusto potete attaccare, uova colorate, pulcini, mollette, fiocchi e fiorellini, tutto quello che fa primavera...è l'ideale per l'albero. Tutto ciò lo potrete trovare con facilità in vari negozi; dalle fiorerie, alle cartolerie e supermercati.




Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails