giovedì 25 marzo 2010

Antipasti


Uno tira l'altro. É sempre così quando ci troviamo davanti a tanti sfiziosi bocconcini. Per la verità qui a casa nostra sono rare le volte che appaiono in tavola; a Natale, nei pranzetti con amici e parenti, a Pasqua...Ed è per questa, ormai prossima, festa che sono già in sperimentazione culinaria...



Per 8 mini panini:

50 gr di manitoba
50 gr di farina integrale
3 gr di lievito di birra fresco
55-60 gr di acqua tiepida
½ cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di semi di sesamo
8 pomodorini ciliegino
40 gr di feta
40 gr di ricotta
sale e pepe
menta fresca qualche fogliolina
origano fresco un piccolo rametto
aneto fresco un ciuffetto
olio extravergine di oliva

Setacciamo insieme le farine, mettiamole in una terrina e in mezzo versiamoci l'acqua tiepida in cui abbiamo sciolto il lievito e il mezzo cucchiaino di zucchero. Cominciamo ad impastare aggiungendo l'olio di sesamo e i semi. Lavoriamo bene e formiamo una palla che metteremo a lievitare, coperta con la pellicola al caldo, finché non avrà raddoppiato il suo volume.
Quando è pronta la re-impastiamo velocemente e formiamo delle palline grosse pressapoco grandi come una noce (8 pezzi) e lasciamole lievitare coperte per circa mezz'ora. Quindi con il dito facciamo un buco al centro (serve per non farle lievitare troppo in altezza!) e mettiamole in forno caldo a 200° finché non sono cotte, circa 20 minuti, più o meno.
Intanto prepariamo la farcitura; schiacciamo con una forchetta la feta con la ricotta, l'olio e gli aromi tritati, pepe, amalgamando ben bene. Laviamo i pomodorini, tagliamo loro la calottina e con un cucchiaino scaviamoli per togliere i semi e la polpa, nonché il liquido abbondante che hanno e riempiamoli con il composto.
Tagliamo un po' di calotta anche ai panini, spingiamo un po' sul fondo (o togliamo)la mollica e infiliamoci i pomodorini farciti.


peynirli prima della cottura

Per il ripieno dei peynirli (circa 14 pz):

pasta sfoglia *
200 gr di carne di maiale
1 cipolla piccola 
2 cucchiai di olio di sesamo
1 cucchiaino da the di senape
un po' di zenzero grattugiato
sale e pepe
120 gr di latte
20 gr di farina di riso
erba cipollina
30 gr di ricotta
½ uovo sbattuto
sale e pepe

Tagliamo a listarelle (2x1 cm)la carne. In una padella facciamo soffriggere un po' la cipolla tritata nell'olio di sesamo. Aggiungiamo la carne e facciamola rosolare e quando è bella arrostita bagniamola con mezzo bicchiere di acqua in cui avremo sciolto il cucchiaino di senape. Lasciamo evaporare, saliamo, pepiamo e ritiriamo dal fuoco.
In un'altra padella facciamo bollire il latte assieme alla farina di riso. Dopo due minuti di bollitura spegniamo e lasciamo intiepidire. Quindi incorporiamo la ricotta, il mezzo uovo precedentemente sbattuto, sale, pepe e un po' di erba cipollina tritata. Sbattiamo con una frusta e aggiungiamo la carne. Tagliamo a quadrati la pasta sfoglia (dagli 8 ai 10 cm circa di lato) e mettiamo il ripieno avvolgendo ai lati in modo da chiudere (come nella foto)
Mettiamo in forno a 200° finché non saranno belli dorati.

* Avevo a disposizione una confezione da 500 gr di pasta sfoglia e ne ho usato circa metà per i peynirli ed il resto per le mini tiropite.

mini titopite

Per le mini tiropite (circa 15-16 pz)

pasta sfoglia
120 gr di latte
20 gr di semolino
60 gr di feta
½ uovo
pepe
semi di sesamo

Mettiamo a scaldare il latte e non appena comincia a bollire versiamoci il semolino e lasciamo cuocere per qualche minuto. Quindi togliamo dal fuoco e quando è un po' raffreddato frulliamo con l'uovo il pepe e la feta.
Con questo composto farciamo, sempre quadrati di circa 8x8 cm. di pasta sfoglia in questo modo: mettiamone un cucchiaino di the al centro del quadrato e chiudiamo a libro per intenderci, saldando con le mani i contorni. Spennelliamo di acqua e cospargiamo di sesamo.
Sempre in forno caldo a 200° finché non sono belle dorate.






Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails